Indizi di Red Dead Redemption 2 in GTA V Online?

red dead redemption 2 indizi

Non vorremmo decisamente essere l’agenda di Rockstar Games. Chiunque abbia seguito le vicende più recenti del publisher americano sa benissimo quanto siano “pesanti” i suoi prossimi impegni. La società è fondamentalmente impegnata su due fronti. Da una parte c’è GTA V, a cui Rockstar non sta facendo mancare il suo continuo supporto, soprattutto alla sua componente online, rivelatasi una vera e propria gallina dalle uova d’oro, con migliaia di giocatori collegati quotidianamente. Sul fronte opposto, invece, c’è Red Dead Redemption 2, probabilmente un dei giochi più attesi del 2018. Tuttavia, secondo alcuni, ci sarebbe un legame tra i due titoli. Secondo quanto riportato da un giocatore, nell’ultimo aggiornamento di GTA V Online ci sarebbe una missione a tema RDR 2.

Una missione a tema Red Dead Redemption 2 per GTA V

red dead redemption leak
Semplice tributo o vero e proprio indizio?

Sin dal primo trailer annunciato, sono in tantissimi ad attendere con ansia nuove notizie di Red Dead Redemption 2. Al di là di un nuovo trailer, non si è saputo molto altro del gioco, se non, ovviamente il suo rimando ufficiale al 2018. Non si quando potremo mettere le mani sul titolo, non si sa niente nemmeno su un’eventuale versione per PC. Tutto ciò che è dato sapere è che RDR 2 uscirà nel corso della Primavera 2018, niente di più. Se questo rimando ha fatto la felicità di Ubisoft ed Electronic Arts, che potranno contare sull’assenza di un competitor non da poco, le cose sono ben diverse per Take-Two. Nonostante il publisher americano affermi che la data non sia importante, il rimando del gioco ha impoverito non poco la sua line up di titoli per il 2018.

red dead redemption 2 gta v
Ecco la “cassa incriminata”.

Tuttavia, nonostante le scarse news, Rockstar avrebbe in mente un modo per riportare RDR 2 sotto i riflettori. Secondo quanto riportato da Gamerant, un utente avrebbe scoperto una particolare missione in Doomsday Heist, l’ultimo aggiornamento di GTA V Online. Non è il caso di esaltarsi più di tanto: i dettagli da condividere non sono molti. Tuttavia, pare che qualche collegamento tra i due giochi effettivamente esista. Un utente ha messo in rete alcune texture provenienti dall’update in questione, ed è impossibile non notare un collegamento con Red Dead Redemption 2. In particolare, un’immagine mostra una cassa con la scritta “Boles Overland Stagecoach Co.“, una compagnia mostrata nei trailer del gioco. All’interno di questa cassa, i giocatori troveranno un revolver dorato ed una missione aggiuntiva, chiamata “Double Action Revolver Head Shot Challenge“.

Qualora i giocatori completassero questa missione, i giocatori otterrebbero, secondo quanto scritto in descrizione, valuta di gioco ed una variazione delle armi in Red Dead Redemption 2.

La paura di alcuni fan di RDR 2

red dead redemption 2 microtransazioni
Ecco la pistola dorata, ricompensa della missione di GTA V Online.

Da un lato, questa scoperta non può che fare la felicità dei fan di GTA V Online, che avranno dei nuovi contenuti da spolpare. Rockstar ha affermato che, dopo l’uscita di Red Dead Redemption 2, la frequenza degli aggiornamenti di GTA V potrebbe diminuire. Ovviamente, la ragione di tutto ciò sta nel supporto del publisher a RDR 2, che impiegherà non poche risorse economiche.

D’altro canto, però, questa “missione a tema” ha causato non pochi timori nei fan di Red Dead Redemption. Sono in molti a temere, a questo punto, che il multiplayer online del sequel sarà simile a quello visto in GTA V. Sappiamo già che il gioco conterrà delle microtransazioni, e sappiamo quanto queste siano odiate dai videogiocatori, soprattutto dai console gamer. È lecito chiedersi, a questo punto, se gli acquisti in-game di RDR 2 saranno simili a quelli dell’altro celebre gioco Rockstar. Per intenderci: qualora dovesse esserci un equivalente della Shark Card, è presumibile che le microtransazioni dei due titoli avranno una natura simile.

Tuttavia, i mesi che ci separano dall’uscita di Red Dead Redemption 2 ci aiuteranno a chiarire questi dubbi sulla natura del multiplayer di gioco.

Ricordiamo ai nostri lettori che Red Dead Redemption 2 uscirà nella primavera del 2018 per Playstation 4 ed Xbox One. Ancora non si hanno notizie per un’eventuale versione PC.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

Shuttle presenta il barebone SZ270R9

Crystal Dynamics: 25 anni di videogiochi in un solo video