Uno dei titoli più hypati della storia si è finalmente rivelato a noi giocatori in seguito all’E3 2018: Cyberpunk 2077,oltre a essere reale, è anche una delle cose più interessanti di sempre. Animato da un trailer lanciato a fine conferenza Microsoft, il titolo di CD Projekt Red si è fatto già notare per essere estremamente fedele al board-game da cui proviene e per avere stile da vendere.

Cyberpunk 2077

Non sono moltissime le cose che ci sono state rivelate sul titolo: sarà in prima persona, mostrerà scene di nudo e altri dati interessanti. Molto tempo fa girava una volta molto simile a ciò che stiamo per dire qui, una voce che parlava di elementi online all’interno di Cyberpunk 2077

Le ultimissime offerte di lavoro disponibili presso CD Projekt Red lasciano briciole che riportano tutte allo stesso concetto: Cyberpunk 2077 potrebbe avere delle funzionalità multigiocatore; qualcosa che non ci aspettavamo.

Nella sezione apposita del sito degli sviluppatori polacchi troviamo a capeggiare alcuni annunci riguardanti lavori che hanno a che fare con la componente multiplayer dei videogiochi; alcuni di questi annunci sono flaggati come riguardanti il nostro amato Cyberpunk 2077.

Cosa bolle in casa Cyberpunk 2077?

Tale componente non è stata mai confermata da CD Projekt Red; se ricordate bene l’azienda durante l’E3 2018 aveva dichiarato come il suo obbiettivo fosse semplicemente quello di tirare fuori un videogioco single player d’altissima qualità.

Evidentemente, la componente multiplayer che vogliono inserire del titolo sarà qualcosa di non canonico, magari simile al multiplayer asimmetrico della saga di Dark Souls.

Le due figure che CD Project Red cerca sono il Network Programmer e il Senior Technology Programmer.

  • Il Network Programmer che CD Projekt Red cerca deve essere in primis dotato di esperienza pregressa; egli andrà a lavorare in supporto al team principale di sviluppo e design e sarà responsabile per il design e l’implementazione di features di rete all’interno del REDngine (Il motore grafico che ha fatto girare i titoli dell’azienda). Tra le sue responsabilità troviamo anche l’implementazione e la creazione di features dedicate al mondo del multigiocatore.
  • Il Senior Technology Programmer sarà invece responsabile per l’implementazione, il miglioramento e il mantenimento della tecnologia utilizzata da CD Projekt Red per i suoi titoli multipiattaforma; la cosa interessante è l’azienda sta cercando programmatori con esperienza interessati agli sparatutto in prima persona e alle loro componenti multiplayer; il tutto andrebbe destinato a Cyberpunk 2077 stesso.

Oltre a questi lavori c’è una figura specifica che l’azienda polacca cerca completamente incentrata sul multiplayer; per tale figura vengono comunque richiesti interessi in ambito sparatutto e titoli multigiocatore ma non è specificato il progetto su cui si andrà a lavorare.

Cyberpunk 2077

Tutti questi i posti di lavoro sopracitati hanno come sede il nuovo ufficio di CD Projekt Red a Wroclaw, aperto in occasione dell’inizio dei lavori sul titolo.

In sostanza ora come ora non ci resta che aspettare un qualche annuncio ufficiale da parte dell’azienda Polacca perché gli indizi sono molti e dicono in sostanza tutti la stessa cosa: c’è qualcosa di multiplayer in Cyberpunk 2077, qualcosa che utilizzerà l’anima in prima persona del titolo per declinarlo da titolo solitario a titolo comunitario.

Cyberpunk 2077 non ha ancora una data d’uscita (purtroppo per noi) ma uscirà per PC, PS4 e Xbox One.

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!