Il trailer di Spyro Reignited Trilogy sembra essere presente nella versione Switch di Crash N.Sane Trilogy


I day-one, da che mondo e mondo, si rompono molto più volentieri di quanto i distributori o gli sviluppatori ammettano. Oggi che l’informazione corre rapidissima è ancora più facile rendersene conto e scoprirlo.

L’ennesimo caso è accaduto in America dove Best Buy ha consegnato (per errore?) una copia di Crash N. Sane Trilogy a un cliente che lo aveva preordinato. Come ogni buon americano che si rispetti, questo figuro è tornato a casa, ha azionato il titolo ed ha condiviso le sue idee su Reddit.

Tra le varie informazioni che ha tirato fuori troviamo anche l’opzione dedicata al trailer di Spyro Reignited Trilogy, opzione che lascia ben sperare circa l’uscita della trilogia draghesca sulla portatile Nintendo.

Un gioco di specchi

Nella versione PS4 di Crash N.Sane Trilogy attivando un cheat code particolare nella schermata dedicata a Crash Bandicoot 3 Warped è possibile stoppare per un secondo la musica di sottofondo; questo più che un glitch è un rimando alla demo di Spyro The Dragon inserita nella versione PS1 del terzo capitolo del peramele Sony.

Stavolta su Nintendo Switch non è possibile inserire tale codice perché gli sviluppatori hanno deciso di mettere una più comoda opzione per visualizzare immediatamente un trailer di gioco. Ovviamente il trailer di Spyro non fa vedere niente di nuovo ma potrebbe significare la voglia degli sviluppatori di portare il draghetto viola sulla console Nintendo.

Spyro Reignited Trilogy, per il momento, è stato annunciato unicamente per PS4 e Xbox One in uscita il 21 Settembre 2018; è plausibile pensare che Activision abbia intenzione ci comportarsi un po’ come si è comportata nei confronti di Crash, lasciandolo in esclusiva temporanea per un po’ di tempo per poi traslarlo sle altre console. Il target è lo stesso e le possibilità di replicare il successo di tale operazione commerciale sono grossomodo le stesse, considerando il successo che il draghetto ha avuto nel corso degli anni novanta.

Crash N.Sane Trilogy per Steam, Xbox One e Nintendo Switch uscirà il 29 Giugno 2018, circa un’ anno dopo la release del titolo su Playstation 4.

Nel frattempo, navigando un po’ sul web, è possibile trovare degli screenshot e delle foto della versione Switch di Crash Bandicoot, simbolo che il day-one (come detto sopra) non viene più rispettato in modo egregio.

 

Crash e Spyro, l’amicizia infinita.

Le due (ormai ex) mascotte Sony vanno a braccetto da tempi ormai considerabili come ancestrali. Naughty Dog e Insomniac, le due software house responsabili dei titoli, hanno coltivato nel corso degli anni un grande rapporto di amicizia dovuto alla vicinanze dei loro uffici, letteralmente sullo stesso piano dello stesso edificio durante la fine degli anni novanta.

Nel corso di questo periodo di vicinanze le due compagnie hanno inserito all’interno dei loro giochi riferimenti e trucchi di vario genere. In Crash Bandicoot 3: Warped è possibile accedere a una demo di Spyro The Dragon eseguendo un codice nel menù principale, In Spyro The Dragon è possibile fare altrettanto inserendo un diverso codice nel menù principale

Dopo le avventure del draghetto e del marsupiale le due Software house hanno continuato per anni e anni con richiami e rimandi, specie durante l’epoca PS2 dominata ad Jak (di Jak & Daxter) e Ratchet (di Ratcher & Clank); in tutti i giochi delle rispettive serie ci sono richiami e rimani ai personaggi dell’altro titolo, un po’ a simboleggiare un grande inside joke e un trend che purtroppo, negli anni recenti, si è perso nel mondo dei videogiochi.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

assassin's creed: odyssey

Assassin’s Creed: Odyssey sarà coerente con la lore della serie

westworld, fallout,

Bethesda: Westworld è una copia di Fallout