HOME » guide

Destiny 2 La Mente Bellica – ottenere Ikelos_HC_v1.0.1 e Simulatore dormiente


L’espansione Mente Bellica ha portato all’interno di Destiny 2 armi totalmente nuove e vari ritorni dal passato. D’altronde, l’attacco dei Cabal ha mandato in fumo pressoché ogni nostro vecchio equipaggiamento acquisito durante il primo capitolo di Destiny, quindi il nostro Guardiano sarà sicuramente felice di riottenere una sua vecchia conoscenza. Tra i graditi ritorni troviamo il Simulatore Dormiente, un fucile a fusione lineare esotico che proviene direttamente da Destiny: Il Re dei Corrotti. Vediamo quindi come ottenere questa potente arma.

Requisiti

Destiny 2 La Mente Bellica Ikelos hand cannon

Per poter iniziare la quest dedicata al Simulatore Dormiente dovrete prima completare le seguenti attività su Marte:

Così facendo otterrete il cannone portatile IKELOS_HC_v1.0.1 e la possibilità di interagire con i Nodi Dormienti sparsi sulla superficie di Marte tramite le Frequenze di Violazione, oggetti contenenti tre parole che suggeriscono la posizione del Nodo Dormiente relativo. Basterà leggere le descrizioni e raggiungere su Marte luoghi con caratteristiche fisiche simili per ottenere come ricompensa l’emblema “Estrazione dati” (la prima volta) e poi vari oggetti di rarità blu o viola.

L’IKELOS_HC_v1.0.1 funge da vero e proprio apripista per ottenere il Simulatore Dormiente, un’arma estremamente potente. Esso è il protagonista della quest “Informazioni violente”: tale quest chiede di uccidere una grande quantità di Cabal e unità dell’alveare all’interno del Bacino di Hellas utilizzando soltanto il sopracitato IKELOS e eseguendo soltanto uccisioni di precisione. Vediamo tutti i dettagli.

La lunga strada per il Simulatore Dormiente

Il primo step per il Simulatore è Informazioni Violente. Equipaggiando un’arma IKELOS e restando nel Bacino di Hellas, sarà necessario completare due obiettivi:

  1. 100 uccisioni Cabal
  2. 250 uccisioni Alveare

Può sembrare un compito lungo da completare, ma un po’ di Eventi Pubblici e un po’ di Protocollo d’Intensificazione vi renderanno questo step molto più facile del previsto. Se non volete attendere gli Eventi Pubblici, per le uccisioni Cabal potete completare un po’ di volte il Settore Perduto Sotterranei Ma’adim. Ovviamente per tutta la quest si parla sempre di una qualsiasi arma IKELOS equipaggiata, non necessariamente il cannone portatile. Consultate la guida alle armi IKELOS per ottenere anche le altre e rendervi ancora più facile questa impresa.

Il secondo step si chiama La Selezione di Rasputin e vi richiede 50 uccisioni di nemici potenti, ossia con barra della vita arancione. Pur dovendo equipaggiare sempre un’arma IKELOS, questa volta non dovrete necessariamente rimanere su Marte, infatti il luogo migliore in cui ottenere queste uccisioni è l’entrata del Raid Leviatano. Lì si trovano sempre svariati Cabal potenti, quindi vi basterà ucciderli tutti, tornare in orbita e ripetere il procedimento finché non avrete ottenuto 50 uccisioni.

Il terzo step è Gloria della Mente Bellica e consiste nel completare 5 Assalti qualsiasi tenendo un’arma IKELOS equipaggiata. Come consiglio sempre in queste guide, quando bisogna completare liberamente degli Assalti, allora uno dei metodi più veloci è optare per Lago di Ombre nella Zona Morta Europea.

Destiny 2 La Mente Bellica estrazione dati

Per il quarto e penultimo step, chiamato Nodi e Protocolli, è necessaria la raccolta di 15 Nodi Dormienti su 40 complessivi. Di conseguenza sono necessari un grande numero di steli di risonanza per comporre le Frequenze di Violazione che vi servono. Dovrete completare anche 3 livelli di Protocollo d’Intensificazione, ma dopo il vostro obiettivo maggiore sarà chiaramente quello dei Nodi Dormienti. Si tratta dello step più lungo di tutta la quest, ma si può trovare il modo di velocizzarlo.

Avrete complessivamente bisogno di 60 Steli di Risonanza, ma chiaramente dovreste sapere dove ottenerli, un dettaglio non così ovvio. Potrete ottenerne almeno 1 o anche 2 con le seguenti attività del Bacino di Hellas:

  • 1 Stelo dalle Pattuglie
  • 1 Stelo dagli Eventi Pubblici
  • 2 Steli dagli Eventi Pubblici Eroici
  • 1 Stelo dai Settori Perduti
  • 1 Stelo dai nemici molto potenti (barra della vita gialla) vaganti per la mappa

Ora sapete dove ottenerli, ma si può ottimizzare. Quando è presente un Evento Pubblico, entrate al suo interno e poi cercate immediatamente una Pattuglia di sterminio o di raccolta oggetti, riconoscibili da queste due icone:

Lo svolgimento dell’Evento Pubblico vi permetterà di completare in pochissimo tempo la Pattuglia avviata e nel frattempo potrete ricevere anche la ricompensa dell’Evento Pubblico. Quando non è presente un Evento, proseguite completando le altre attività valide. In questo modo velocizzerete tutto il processo.

Il quinto e ultimo step, Protocollo “Forma Perfezionata”, vi chiederà di rigiocare l’Assalto Volontà dei Mille con un’arma IKELOS equipaggiata. Una volta completato, potrete tornare da Ana Bray e ricevere il vostro agognatissimo Simulatore Dormiente.

Cos’è il Simulatore Dormiente?

Destiny 2 la mente bellica simulatore dormiente

Il Simulatore Dormiente in Destiny 2 è un Fucile a Fusione Lineare.
Esso ha un caricatore composto da 3 colpi con 6 altri colpi nella riserva; in totale si hanno al massimo nove proiettili. Esso infligge enormi danni solari, specie nei colpi di precisione quando il danno diventa tre o quattro volte tanto il valore base; esistono dei modificatori che aumentano il danno in base a fattori come il livello di potenza dell’utilizzatore, il livello di potenza del nemico o la tipologia di punto debole colpito.

Il suo principale utilizzo è quello di abbattere molto rapidamente nemici con scudi di tipologia solare come ad esempio gli Stregoni dell’alveare o i centurioni Cabal. Purtroppo se non si riesce a piazzare un colpo di precisione perde moltissimo del suo potenziale e di conseguenza ha un utilizzo molto specifico, ma rimane sempre tra le armi esotiche più valide.

A differenza degli altri fucili a fusione lineare, i quali sparano un singolo raggio energetico, il Simulatore Dormiente ha un proiettile in grado di frammentarsi in altri cinque micro-proiettili una volta colpita una superficie grazie al perk Dornröschen. Se uno di questi altri colpi colpisce il giocatore esso riceverà danno.

Articolo a cura di Nicholas Sacco

Appassionato di ogni forma di gioco, che sia fisica o digitale, aspirante game designer e narrative lead, vorrebbe curare e/o creare ambientazioni che ogni nerd possa amare. Negli anni è passato da un interesse nei confronti dei giochi come puro consumatore ad uno in cui trova estremamente interessante approfondire le dinamiche delle compagnie e dei processi di sviluppo che stanno dietro ad essi.
Il suo lavoro gravita principalmente attorno agli universi di Warhammer in qualità di Astropate e attualmente collabora con Need Games per la localizzazione italiana del gioco di ruolo Warhammer 40.000: Wrath & Glory, ma si è espanso comprendendo anche argomenti videoludici come il franchise di Destiny.

Per trovare i Momenti BG, consulta la sezione apposita:
Momenti BG

Giochi Asiatici 2018: ecco i titoli Esports presenti

boss key productions

Cliff Bleszinski annuncia la chiusura di Boss Key Productions