HOME » guide

Destiny 2 | Guida alle armi IKELOS


In Destiny 2, le armi IKELOS sono gli equipaggiamenti maggiormente ricercati del Bacino di Hellas su Marte. IKELOS è una subroutine che Rasputin avviò durante la Guerra dei Corrotti, circa due anni prima della Guerra Rossa, poiché i suoi bunker erano già stati violati troppe volte. Questa subroutine portò alla modifica dei vecchi fucili a fusione prodotti in passato da un’altra subroutine chiamata FORGIA DVALIN, dando così vita al potente fucile a fusione lineare Simulatore Dormiente. In seguito al risveglio delle forze dell’Alveare comandate da Nokris e Xol, IKELOS venne riavviata e associata alla subroutine APOTEOSI per la produzione delle particolari armi ottenibili su Marte.

Rasputin non ci ritiene particolarmente simpatici, ma gli siamo utili e quindi ci arma a dovere. In questa guida, vediamo come ottenere i suoi armamenti più interessanti.

Recupero dei Dati e IKELOS_HC_v.1.0.1

In seguito al completamento della campagna dell’espansione Mente Bellica sbloccherete l’Impresa Recupero dei Dati. A parte parlare con Anastasia Bray, ci saranno due missioni piuttosto brevi da completare: Codice Sorgente e Un pezzo del passato.

In Codice Sorgente, la parte che sicuramente può richiedere un po’ di tempo è la sorgente del segnale che dovrete trovare. Partendo dalla zona d’atterraggio Deriva Glaciale, dirigetevi verso il Passo della Dinamo a sinistra.

Poco dopo aver girato l’angolo potrete dirigervi verso il piccolo oggettino inquadrato qua sopra. Dopo aver interagito con esso è tutto in discesa e sia il resto di questa missione che tutto lo svolgimento di Un pezzo dal passato scorreranno seguendo le semplici istruzioni date al vostro Guardiano. Così facendo otterrete il vostro IKELOS_HC_v1.0.1, ma tornate comunque da Ana Bray per poter iniziare le quest esotiche per il Simulatore Dormiente e la Lancia di Polaris.

Le armi IKELOS del Protocollo d’Intensificazione

Ci sono altre tre armi IKELOS ottenibili su Marte, tutte durante l’attività pubblica Protocollo d’Intensificazione. Sei ondate su sette richiederanno principalmente la vostra capacità di sterminare nemici il più velocemente possibile, mentre l’ultima avrà sempre un boss particolare. Questi boss si alternano in un ciclo di cinque settimane e ognuno di essi, quando sconfitto, avrà una possibilità di farvi ottenere l’arma della settimana.

IKELOS_SG_v1.0.1 – Nur Abath, Cimiero di Xol

Nella prima settimana del ciclo è presente un Ogre chiamato Nur Abath, Cimiero di Xol. Questo boss proietta un’aura circolare intorno a sé, la quale lo rende immune a qualsiasi danno finché almeno un’unità dell’Alveare è presente al suo interno. Nur Abath farà apparire periodicamente nuovi nemici all’interno della sua aura, quindi il compito della vostra squadra sarà tenere a bada i nemici in modo che stiano il meno possibile all’interno dell’aura di Nur Abath. Quando è vulnerabile, scaricategli addosso tutta la potenza di fuoco (o di Luce) a vostra disposizione.

Il drop possibile di Nur Abath è il fucile a pompa leggendario IKELOS_SG_v1.0.1.

IKELOS_SMG_v1.0.1 – Kathok, Urlo di Xol

Nella seconda settimana del ciclo è presente Kathok, un boss le cui meccaniche saranno sicuramente familiari a chiunque abbia affrontato Echtar ai tempi di Destiny: Il Re dei Corrotti. Questo potente Cavaliere dell’Alveare apparirà con uno scudo che lo renderà immune a qualsiasi attacco e per renderlo vulnerabile sarà necessario usare le Spade lasciate cadere dai tipici Cavalieri del Protocollo d’Intensificazione, l’unica arma capace di danneggiare il suo scudo. Una volta abbattute le sue difese, sarà possibile danneggiarlo con il resto del vostro arsenale.

Il drop possibile di Kathok è la mitraglietta leggendaria IKELOS_SMG_v1.0.1.

IKELOS_SR_v1.0.1 – Damkath, la Maschera

Nella terza settimana è presente Damkath, la Maschera. Si tratta di un altro Ogre, ma questa volta dotato di una totale immunità nei confronti di qualsiasi attacco frontale. Il suo unico punto debole è la sacca pulsante posizionata sulla sua schiena, quindi assicuratevi di avere qualche Guardiano davanti a lui per attirare la sua attenzione e qualcuno dietro per danneggiarlo.

Il drop possibile di Damkath è il fucile di precisione leggendario IKELOS_SR_v1.0.1.

Naksud, il Famelico e Bok Litur, Fame di Xol

Naksud e Bok Litur sono rispettivamente i boss della quarta e quinta settimana del ciclo. Ciò che li accomuna è il fatto che, quando sono presenti, è possibile ottenere tutte e tre le armi di Protocollo d’Intensificazione (una alla volta, ovviamente). Per il resto, sono due boss dalle meccaniche differenti.

Naksud è un Ogre che fa apparire periodicamente degli Schiavi Maledetti, i quali, esplodendo attorno a lui, gli permettono di rigenerarsi enormemente la vita. Bisognerà quindi sfruttare al meglio i suoi due punti deboli (sul collo e sulla schiena) e sbarazzarsi immediatamente degli Schiavi Maledetti prima che la loro morte rigeneri Naksud. Nel complesso, si tratta di un boss con molta meno vita rispetto agli altri presenti nel Protocollo d’Intensificazione, ma la sua rigenerazione può risultare molto fastidiosa.

Bok Litur, invece, non ha alcuna meccanica di difesa legata a scudi o rigenerazioni. Tuttavia, ha una quantità enorme di vita e attorno a lui appariranno Accoliti molto potenti (barra della vita gialla) la cui uccisione vi darà delle grosse Sfere di Luce. Dovrete letteralmente scaricare ogni arma possibile su Bok Litur e sfruttare i suoi Accoliti per ricaricare velocemente la vostra Super in modo da usarla più volte consecutivamente.

Conclusioni

Ora sapete come ottenere la vostra prima arma IKELOS e come affrontare i boss di Protocollo d’Intensificazione per ottenere tutte le altre. Ricordate che è possibile affrontare ogni boss ripetutamente, vi basterà ripetere il livello 6 prima di poter continuare finché non otterrette l’arma che vi manca. Se state giocando in una delle settimane di Naksud o di Bok Litur, allora è ancora meglio, poiché, con un po’ di costanza e impegno, vi sarà possibile ottenere tutte e tre le armi IKELOS di Protocollo in una sola settimana, magari anche in una sola serata di gioco.

Articolo a cura di Nicholas Sacco

Appassionato di ogni forma di gioco, che sia fisica o digitale, aspirante game designer e narrative lead, vorrebbe curare e/o creare ambientazioni che ogni nerd possa amare. Negli anni è passato da un interesse nei confronti dei giochi come puro consumatore ad uno in cui trova estremamente interessante approfondire le dinamiche delle compagnie e dei processi di sviluppo che stanno dietro ad essi.
Il suo lavoro gravita principalmente attorno agli universi di Warhammer in qualità di Astropate e attualmente collabora con Need Games per la localizzazione italiana del gioco di ruolo Warhammer 40.000: Wrath & Glory, ma si è espanso comprendendo anche argomenti videoludici come il franchise di Destiny.

Per trovare i Momenti BG, consulta la sezione apposita:
Momenti BG

google play pass

[UPDATE] Google sta lanciando il suo Google Play Pass

Tutte le news su project cars

Project Cars : Tutte le news