Fortnite capitolo 2: guida alle sfide Rippley Vs Slime

fortnite capitolo 2 sfida

Sono arrivate le sfide Rippley Vs Slime all’interno di Fortnite Capitolo 2.
Vediamo insieme quali sono, come si completano e che ricompense danno ai giocatori che riescono a portarle a termine!

Fortnite capitolo 2: come completare le sfide Rippley Vs Slime

Ottieni medaglie avvoltoio oro perquisendo forzieri, lama o consegne di rifornimenti.

Questa sfida chiede al giocatore di ottenere medaglie avvoltoio oro perquisendo loot durante le sue partite. Le medaglie avvoltoio oro sono delle medaglie presenti all’interno di Fortnite Capitolo 2 che vengono consegnate al giocatore in base al numero di forzieri\lama\consegne di rifornimenti che vengono esaminati durante il corso di una singola partita.

Per ottenere una medaglia avvoltoio di rarità oro sarà necessario aprire, durante il corso di una singola partita, 12 oggetti tra casse, lama o consegne di rifornimenti. Per completare questa sfida in relativa agilità vi consigliamo di iniziare la partita gettandovi su di una delle location dotate di nome, magari lontane dal tragitto del bus della battaglia. Una volta atterrati iniziate ad aguzzare occhi ed orecchie alla ricerca dell’aurea dorata o del jingle caratteristico del nostro carinissimo forziere dorato.

Per trovare dodici forzieri/lama/casse di consegne sarà necessario giocare in modo estremamente conservativo ed evitare costantemente gli avversari e le battaglie. Uno stile aggressivo e perennemente violento vi metterà un sacco di avversari alle calcagne, cosa che complicherà di molto il completamento della sfida.

Una volta che siete riusciti ad ottenere una medaglia avvoltoio oro durante il corso di una partita non vi rimane che ripetere l’impresa per altre due volte e concludere così questa prima sfida.

La ricompensa per aver completato questa sfida è rappresentata da cinquataduemila punti esperienza.

Ottieni encomi da specialista Fucile Assalto in partite diverse

Questa sfida chiede al giocatore di ottenere, nel corso di tre differenti partite, un encomio da specialista per la categoria di armi fucile d’assalto. Per ottenere un encomio da specialista è necessario infliggere 250 danni utilizzando unicamente un fucile d’assalto, il tutto nel corso di una singola partita.

Ripetete questo procedimento per altre tre volte per completare la sfida. Tra le varie possibilità che Fortnite ci ha offerto, ottenere l’encomio all’interno della categoria fucile d’assalto è sicuramente la scelta più benevola che Epic Games potesse fare nei nostri confronti vista la potenza della categoria di armi sopracitata. I fucili d’assalto hanno ottimi danni, ottima precisione, buona portata e sono sicuramente la categoria più semplice di armi da utilizzare all’interno del gioco tutto.

La ricompensa per aver completato questa sfida è rappresentata da cinquataduemila punti esperienza.

Atterra in un luogo indicato in diverse partite

Questa sfida chiede al giocatore di atterrare all’interno di un luogo indicato come primissima cosa dopo essersi gettato dal bus battaglia in diverse partite. Questa sfida si completa in modo molto semplice, unicamente utilizzando la mappa e coordinando il proprio atterraggio all’interno dei luoghi conosciuti come luoghi indicati.

Che cosa sono i luoghi indicati in Fortnite?
Il luoghi indicati non sono altro che le location dotate di un nome proprio sulla mappa di gioco.

Eccone una lista completa:

  • Scogliere Scoscese
  • Sabbie Sudate
  • Parco Pacifico
  • Borgo Bislacco
  • Foresta Frignante
  • Siepi d’agrifoglio
  • Pantano Palpitante
  • Brughiere Brumose
  • Lago Languido
  • Corso Commercio
  • Moli Molesti
  • Fattoria Frenetica

La ricompensa per aver completato questa sfida è rappresentata da cinquataduemila punti esperienza.

Infliggi danni agli avversari utilizzando una trappola

Questa sfida chiede al giocatore di utilizzare le trappole per infliggere danni agli avversari. La sfida nello specifico chiede al giocatore semplicemente di infliggere un singolo danno ad un qualsiasi avversario durante il corso della partita, per poi reiterare la stessa modalità per altre due partite.

Per completare questa sfida con relativa scioltezza vi consigliamo semplicemente di piazzare una trappola in modo strategico di fronte ad una porta di un edificio. create un blocco di fronte ad una porta e piazzata la trappola su di uno di questi blocchi, possibilmente presso un blocco laterale così da non rendere palese l’inganno.

A quel punto potete semplicemente andare altrove a raccogliere altre risorse e trappole per completare la sfida con maggiori probabilità.

La ricompensa per aver completato questa sfida è rappresentata da cinquataduemila punti esperienza.

Distruggi barili di Slurp, camion o silos.

Questa sfida chiede al giocatore di distruggere, nel corso di una o più partite, differenti barili di slurp, camion o silos; una volta distrutte dieci unità di un mix tra questi oggetti la sfida sarà considerata completata e voi potrete passare alla fase successiva di questo set di sfide.

Come probabilmente già sapete il mondo di Fortnite Capitolo 2 è abbastanza pieno di barili di slurp da distruggere. Se non volete perdere tempo andando in giro per la mappa di gioco alla loro ricerca potete sempre andare presso Pantano Palpitante e iniziare a picconare tutto ciò che risulta visibile. La zona è piena di barili da distruggere, tutti solitamente in bella vista all’interno degli impianti di produzione.

Lanciatevi dal bus della battaglia e dirigetevi subito verso Pantano Palpitante, prendete il vostro strumento di raccolta preferito e massacrate i barili che trovate colpo dopo colpo per completare questa sfida. Non preoccupatevi di distruggere i silos o i camion, i barili sono molti e sono molto molto più facili da trovare rispetto agli altri oggetti presenti all’interno del gioco.

La ricompensa per aver completato questa sfida è rappresentata da cinquataduemila punti esperienza.

Nuotate per 50 metri in meno di 5 secondi.

Questa sfida molto curiosa chiede al giocatore di mostrare tutto il suo talento atletico nuotando per cinquanta metri in meno di cinque secondi. Per completare questa sfida il giocatore si dovrà chiaramente genttare in acqua e cercare di guizzare attraverso i flutti nella maniera più rapida possibile, pena il non completamento della sfida..

Gettatevi in acqua, tenete premuto il pulsante per scattare e saltate ritmicamente per ottenere lo sprint dovuto alla fuoriuscita dall’acqua. Facendo in questo modo riuscirete a guadagnare velocità e a completare successivamente la sfida.

La ricompensa per aver completato questa sfida è rappresentata da cinquataduemila punti esperienza.

Visita Lago Languido e Palude Palpitante nel corso di una singola partita utilizzando un motoscafo.

v

Questa sfida chiede al giocatore di fare un tragitto particolare all’interno della mappa di gioco utilizzando il motoscafo. Epic Games questa volta chiede ai giocatori di attraversare la parte bassa della mappa andando da Lago Languido al già intravisto Pantano Palpitante. Atterrate a Lago Languido e procedete verso il fiume per cercare un motoscafo, da lì dovrete semplicemente seguire la traiettoria che abbiamo descritto sulla mappa per raggiungere l’altra destinazione e portare a conclusione anche questa sfida.

Nel caso ci dovessero essere problemi di sorta potete sempre accumulare risorse, magari giocando in modalità Rissa a Squadre, per costruire delle rampe abbastanza grandi da scalare le cascate che ostacolano il vostro eventuale tragitto; utilizzando il turbo del motoscafo per prendere quanta più velocità possibile.

La ricompensa per aver completato questa sfida è rappresentata da cinquataduemila punti esperienza.

Effettua delle eliminazioni presso Rapide Rischiose, Hydro 16 o Forte Crumpet

Questa sfida chiede al giocatore di effettuare quindici eliminazioni in tre specifiche location storiche presenti sulla mappa di gioco (ma non indicate).

Queste tre location sono

  • Rapide Rischiose: si trova poco più ad ovest di Fattoria Frenetica, in mezzo ad un cerchio di alberi ed è caratterizzato da una struttura molto simile a quella della struttura originale, un vero e proprio drive-in fuori tempo massimo.
  • Hydro 16: una struttura militare che corrisponde alla diga che separa Pantano Palpitante dal lago presente nella parte sud della mappa di gioco.
  • Forte Crumpet: luogo storico presente nella zona a ovest di Sabbie Sudate, solitario e lontano da tutto e tutti.

Presso ogni location avrete la possibilità di fare delle eliminazioni che verranno conteggiate ai fini della sfida, motivo per cui armatevi di pazienza e cercate di andarci quanto più spesso possibile durante questa prima settimana di sfide made in Fortnite.

La ricompensa per aver completato questa sfida è rappresentata da cinquataduemila punti esperienza.

Trova lo gnomo disperso tra Segherie di Truciolandia, Capanno e Albero Dei Secchi.

Questa sfida chiede al giocatore di andare alla ricerca di uno gnomo che si trova nascosto in un punto preciso della mappa. Questo punto va calcolato facendo la cara vecchia triangolazione, ovvero trovando il punto d’incrocio tra le segherie di truciolandia, un capanno di legno ed un albero pieno di secchi.

Lo gnomo in questione, protagonista di questa sfida appartenente alle missioni Rippley Vs Slime, si trova nella zona a nord-ovest di Pantano Palpitante, all’interno del cerchio che trovate sulla mappa che abbiamo realizzato per voi e che trovate in calce a questo paragrafo.

La ricompensa per aver completato questa sfida è rappresentata da cinquataduemila punti esperienza.

Pesca un pesce utilizzando una canna da pesca, un arpione ed un’ arma esplosiva.

Questa sfida chiede al giocatore di pescare, una delle nuove meccaniche inserite all’interno di Fortnite Capitolo 2, utilizzando sia mezzi leciti che mezzi decisamente meno leciti.

Dividiamo questa sfida in punti.

Punto primo: catturare un pesce

Passiamo al primo punto: trovare un punto per pescare
Il primo passaggio che mentalmente dobbiamo fare per compeltare questa sfida è quello di trovare un punto di pesca. I punti di pesca si trovano, come prevedibile, all’interno dei corsi d’acqua o degli specchi d’acqua e sono caratterizzati da un cerchio biancastro da cui è possibile scorgere degli effetti particellari. Sono sparsi praticamente in tutta la mappa digioco in egual misura e non si trovano solo nel mare esterno.

Punto secondo: trovare una canna da pesca, un arpione ed un arma esplosiva.
Per pescare si ha ovviamente bisogno dello strumento adatto, degli strumenti in questo caso.

Per recuperare una canna da pesca potete sperare in una cassa del tesoro o in un barile apposito (questi ultimi si trovano sempre all’interno delle casupole lungo i fiumi).

Per recuperare un arpione è invece necessario andare alla ricerca delle casse del tesoro o del loot a terra; gli arpioni sono armi di rarità rara (colore blu) e pertanto possono ancora essere trovati nel loot a terra.

Per recuperare un arma esplosiva è necessario semplicemente aprire casse del tesoro o casse di rifornimenti e avere fortuna; le granate sono l’oggetto più comune che potreste trovare mentre il resto degli strumenti d’offesa dotati di proprietà esplosive sono decisamente più rari da trovare all’interno del gioco.

Punto terzo: pescare.
Il succo della questione chiede al giocatore di usare gli oggetti di cui sopra per pescare in modo effettivo. Le armi esplosive vanno semplicemente usate in prossimità dei punti di pesca; una volta deflagrati i proiettili i pesci sopracitati compariranno sul bordo dell’acqua.

Arpioni e canne da pesca vanno usati in modi differenti: vi copiamo qui i consigli che abbiamo dato all’interno dell’apposita guida armi (che trovate sotto)

CANNA DA PESCA

Una volta che si ha equipaggiato la canna da pesca bisogna semplicemente approcciarsi alla location con pazienza e premere il pulsante di fuoco, questo permetterà al giocatore di scegliere la lunghezza e l’altezza del proprio lancio con un arco bluastro ben visibile a schermo. Cercando di puntare al cerchio della zona di pesca, lasciate andare il tasto azione per far partire la lenza con l’amo e portate pazienza. In caso di lancio sbagliato potete ricominciare da capo semplicemente premendo nuovamente il tasto azione.

Se lenza e amo sono finiti nel posto giusto dovete unicamente attendere qualche secondo finquando non vedrete l’amo affondare all’interno dell’acqua per una frazione di secondo; tale evento sarà accompagnato da un effetto sono ben preciso che ricorda uno splash. Se queste condizioni si ono avverate, riportate velocemente la lenza a terra premendo nuovamente il tasto azione e vederete così i frutti della vostra pescata.

Pescando all’interno delle location dotate del cerchio bianco e dei pesci sotto la superfice ci sarà una probabilità maggiore di poter tirare fuori un’ arma. Le armi che si possono pescarei possono avere una rarità compresa tra il comune e la rarità epica, senza arrivare al leggendario. Pescando è anche possibile ottenere una serie di pesci, dei rifiuti o le risoerse per le proprie costruzioni.

ARPIONE

Essenzialmente quest’arma è una specie di curioso reskin del rampino che avevamo imparato ad apprezzare l’anno scorso con in aggiunta una funzione pressamente offensiva. L’arma è in grado di fare 75 danni a contatto con gli avversari senza possibilità di colpo critica ed ha anche la capacità di pescare se si colpisce con l’arpione in acqua. L’arma ha 10 munizioni, dopo essere state utilizzate tutte e dieci queste munizioni l’arma scomparirà dall’inventario e andrà ricercata nuovamente all’interno del mondo dei gioco.

L’arma esiste al momento in una singola variante all’interno del gioco ed è quella rara (colore dell’arma = blu). Quando ci si avvicina all’acqua è possibile utilizare l’arpione per pescare e portare a riva uno dei vari drop presenti all’interno dei corsi d’acqua; le meccanica della pesca sono esattamente identiche a quelle che normalmente si affrontano con una normale canna da pesca, motivo per cui vi copincolliamo un riassuntino di quello che si può fare con la canna da pesca.

La ricompensa per aver completato questa sfida è rappresentata da cinquataduemila punti esperienza.


Fortnite capitolo 2? Ma di che stiamo parlando?

Abbiamo tutti quanti visto l’arrivo del buco nero come la più grande tra le tante piccole novità che Epic Games aveva in mente per il suo Fortnite ma, in pochissimi, potevamo immaginare un cambiamento di tale portata all’interno di uno dei videogiochi più rodati tra quelli attualmente presenti in circolazione.

Con il termine dell’evento astrofisico, Epic Games ha rinnovato tutte le carte in tavola portando una specie di seguito a Fortnite Battaglia Reale chiamato Fortnite capitolo 2, versione del titolo che ci farà compagnia (presumibilmente) per le prossime dieci stagioni di gioco o fino all’uscita del titolo dal limbo dell’accesso anticipato (perché Fortnite ancora è in early access).

Bando alle ciance, cosa abbiamo con questo nuovo capitolo due all’interno del titolo?
Abbiamo una miriade di cose nuove che abbiamo più o meno coperto in una macroguida; possiamo parlare delle canne da pesca e della loro capacità di rigirare una partita su sé stessa in base alla fortuna del giocatore, possiamo parlare del rinnovato set di armi presenti all’interno del titolo che trasformano le sfide fortunate delle scorse stagioni in una serie di scontri molto più ragionati, possiamo parlare dei motoscafi e della possibilità di nuotare, vere novità assolute del titolo e forza trainante di nuovi modi di giocare.

Perché non parlare della nuova mappa?
Piena di luoghi ancora da visitare e di segreti ancora da scoprire, piena di tante piccole novità che finiranno per cambiare sensibilmente il modo di giocare dei giocatori più esperti, stavolta con meno possibilità di fare skybuilding, meno possibilità di fare altro, più necessità di precisione. L’aggiunta dei luoghi storici, dei luoghi nominati e le vecchie sfide torneranno protagoniste della guida di oggi, dedicate a tutte le challenges della prima stagione del titolo.

Continuano le sfide a tempo straordinario in attesa della nuova stagione di Fortnite; mai nessuna stagione all’interno del titolo era durata tanto come questa ed Epic Games sta plausibilmente lavorando a qualcosa di dimensioni spropositate. Vediamo insieme i contenuti delle sfide di questa settimana.

Di che stiamo parlando?
Andiamo a vedere come si completano le sfide nuovo mondo!


Se anche voi avete problemi con il meraviglioso mondo di Fortnite consultate le guide che abbiamo realizzato per voi e per i vostri problemi.


Le guide si dividono in due macro canovacci, quelli legate alle sfide settimanali che Epic Games propone ai giocatori attraverso il pass battaglia (niente sfide generiche per ora) ed una serie di guide enciclopedia con tutte le informazioni del caso se qualcuno volesse avere consigli e trucchi sul come utilizzare meglio le armi o sul dove atterrare!

Abbiamo creato guide per praticamente tutti i tipi di problemi, a partire da quelle più generiche legate a oggetti, armi, trappole e costruzioni!

Tutte le sfide della settimana e le guide di Fortnite

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

la recensione di dragon ball z: kakarot

Dragon Ball Z: Kakarot | Recensione (PS4)

Destiny 2 | Guida ai Corridoi del Tempo