Cosa sono gli istantanei | Magic: The Gathering e MTG Arena

magic the gathering guida agli instantanei

Magic: the Gathering è un gioco dove lo scontro non è mai fermo: anche nei turni degli avversari è possibile agire, fermare le magie altrui, influire sui combattimenti, pescare carte, distruggere creature… le assolute regine di queste interazioni sono le carte note come Istantanei.

articolo di livello base per mtg arena e magic the gathering

Questo articolo è per giocatori di Magic e MTG Arena alle prime armi o una rinfrescata per i più esperti

Regole degli istantanei

carta di magic the gathering, per la precisione LIGHTNING BOLT

Gli Istantanei, come le Stregonerie, rappresentano magie a uso singolo, che esprimono un singolo effetto o sequenza di effetti. Non vengono mai messi in gioco, perché non sono Permanenti; invece, dopo il pagamento del loro costo di mana, il loro entrare in Pila e infine il loro essere risolti, vengono immediatamente messi nel Cimitero.

Le Stregonerie e gli Istantanei differiscono solo per quando possono essere giocati. Le Stregonerie possono essere giocate solo durante la Fase Principale del giocatore di turno e solo quando non c’è nient’altro in Pila. Gli Istantanei possono invece essere giocati in qualsiasi momento, anche durante i Turni di altri Giocatori e anche mentre un’altra magia o abilità è in attesa di risolversi.

La Pila e la Priorità

La Pila (Stack) è il meccanismo tramite il quale viene determinato l’ordine secondo il quale gli effetti (magie e abilità) vengono risolte. Il funzionamento della Pila è strettamente legato al concetto di Priorità. Semplificando molto, nella maggior parte delle situazioni del gioco è possibile rispondere alle azioni degli avversari aggiungendo alla Pila i propri Istantanei o le Abilità Attivate delle carte che si controllano e che hanno facoltà di essere invocate; a loro volta, tutti gli avversari hanno diritto di fare altrettanto. Anche il gioco stesso può aggiungere cose alla pila, ad esempio mettendo dentro ad essa gli effetti dovuti ad Abilità Innescate.

Quando nessuno deve aggiungere altre cose alla pila, l’ultimo effetto messo in pila (se non è stato neutralizzato in qualche modo) si risolve; a quel punto, nuovamente il gioco e tutti i giocatori possono aggiungere effetti alla Pila in ordine di Priorità. Tutto ciò continua fino a quando la Pila non si è esaurita, tutti gli effetti si sono risolti o sono stati neutralizzati, e la Priorità torna al Giocatore di Turno.

Per esempio…

Daniele è di turno e gioca Brute Force (Forza Bruta) sulla propria Goblin Guide (Guida Goblin). Brute Force finisce in Pila, e la priorità passa a Diego. Diego prova a distruggere la Goblin Guide giocando l’Istantaneo Terror (Terrore), pagandone il mana e mettendola in Pila sopra a Brute Force: se essa si risolvesse, distruggerebbe la Goblin Guide e Brute Force, risolvendosi senza trovare il suo bersaglio, finirebbe nel Cimitero senza sortire effetto. Daniele non lascia eseguire Terror, e dato che la priorità torna a lui può a sua volta lanciare Shelter (Rifugio) sulla propria Goblin Guide. La priorità torna a Diego, che non ha modo di interagire ulteriormente. 

Dimostrazione dell'uso della Pila e della Priorità in Magic: the Gathering e MTG Arena

La pila si risolve partendo dall’ultimo effetto inserito, procedendo a ritroso. Si risolve quindi Shelter, che protegge dal colore Nero la Goblin Guide. Quindi si risolve Terror, che prova a distruggere la Goblin Guide e fallisce, perché essa è protetta dal Nero e come tale non può essere bersagliata e tanto meno distrutta da effetti di tale colore. Infine si risolve Brute Force, dando +3/+3 alla Goblin Guide fino a fine turno. 

Un po’ di strategia

Interagire con la Pila è determinante in numerose occasioni di gioco. Nell’esempio sopra, se Daniele non avesse avuto modo di lanciare Shelter la distruzione della sua creatura avrebbe comportato anche la perdita di Brute Force: tramite l’impiego della singola carta Terror Diego avrebbe mandato nel cimitero due carte di Daniele e si sarebbe anche risparmiato l’attacco della Goblin Guide potenziata da Brute Force.

La possibilità di lanciare Istantanei durante le varie fasi del turno altrui e le sottofasi del combattimento consente numerose astuzie (chiamate in genere combat tricks) per rendere imbloccabili creature che normalmente sarebbero, invece, bloccabili; aggiungere o sottrarre Forza, Costituzione, o varie Abilità; evocare dal nulla Creature bloccanti, o rimuoverle se sgradite… tutto questo può essere messo in conto e in qualche misura calcolato da un avversario accorto, ma non può mai essere previsto con assoluta precisione, rendendo possibili innumerevoli giocate vantaggiose.

Crescita Gigante permette di sorprendere gli avversari con Creature improvvisamente enormi

Qualche Istantaneo famoso

Facciamo un breve excursus di carte Istantaneo celebre o tipico dei vari colori, giusto per darvi una idea della varietà di Effetti possibili. La nostra lista è estremamente parziale e incompleta, perché gli Istantanei disponibili in gioco sono un numero elevatissimo! Dovrebbe però essere sufficiente per permettervi delle caratteristiche tipiche dei vari colori.

Verde

Fra i più celebri Istantanei Verdi ci sono Giant Growth (Crescita Gigante), Fog (Nebbia), Beast Within (Bestia Interiore), Krosan Grip (Stretta di Krosa) e Harrow (Erpice).

Il Verde è particolarmente celebre per i combat tricks che aggiungono Forza e Costituzione, l’Abilità Travolgere o Tocco Letale, o fanno Combattere due creature (ciascuna infligge all’altra Danni pari alla propria Forza).

La possibilità di aumentare le caratteristiche di una Creatura a sorpresa può consentirgli di superare indenne un combattimento che invece perderebbe, o di sopravvivere a tentativi di rimuoverla con dei danni diretti.

Rosso

Distorsione Caotica (Caos Warp), un Istantaneo rosso molto impiegato nel formato Commander di Magic: the Gathering.

Il Rosso è famoso per i suoi effetti di Burn, detti in gergo Spari, come l’iconico Lightning Bolt (Fulmine): Istantanei che infliggono Danni a Creature, Giocatori o Planeswalker. La capacità di infliggere Danno a velocità di Istantaneo è molto utile per rimuovere creature prima che vengano potenziate in vario modo, come abbiamo visto nel nostro esempio. Nel caso una Creatura venga distrutta prima che un’Aura che la beneficia si risolva, anche l’Aura viene messa nel Cimitero.

I combat tricks rossi tendono ad aggiungere solamente Forza e le Abilità Attacco Improvviso o Rapidità, come Fervent Strike (Colpo Fervente); spesso ha anche effetti in grado di distruggere Artefatti, come Smelt (Scorificare).

Bianco

Da Spade a Spighe, la più celebre e classica degli effetti di Esilio del Bianco.

Il colore dell’onore, del coraggio e della speranza dispone di Istantanei in grado di salvare le proprie creature in vario modo, come il già citato Shelter, oppure di potenziarne le caratteristiche, o di donare loro le Abilità Volare o Attacco Improvviso, come Mighty Leap (Balzo Possente).

Come visto nell’esempio, la possibilità di risolvere Istantanei bianchi in grado di proteggere le nostre Creature da magie controllate dall’avversario è spesso determinante ed estremamente vantaggioso.

Il Bianco dispone anche di effetti in grado di Esiliare le Creature avversarie, come Swords to Plowshares (Da spade, a Spighe!).

Nero

Rito Oscuro, un ottimo modo per procurarsi rapidamente del mana nero.

Il Nero è il sovrano delle rimozioni contro Creature, disponendo di effetti in grado di distruggerle direttamente, come Doom Blade (Lama del Fato) o di indebolirle in modo letale o pericoloso, come Grasp of Darkness (Morsa dell’Oscurità). La possibilità di rimuovere Creature a velocità di Istantaneo è di estrema utilità in una infinità di circostanze (ad esempio, per annullare i vantaggi di combat tricks nei turni dei nostri avversari).

Ha anche modo di ottenere piccole quantità di Mana Nero con carte come Dark Ritual (Rito Oscuro), di potenziare la Forza delle proprie Creature o di donare loro l’Abilità Tocco Letale o Legame Vitale, come in Butcher’s Glee (Esultanza del Macellaio) o Bladebrand (Lame Ustionanti).

Blu

carta di magic the gathering, per la precisione Forza di Volontà

Il Blu dispone probabilmente degli Istantanei più potenti e versatili del gioco. Una delle grandi caratteristiche del colore è l’accesso a effetti che permettono di neutralizzare le magie altrui mentre sono in Pila: tali magie finiscono nel Cimitero senza sortire alcun effetto invece di essere risolte. Il classico dei classici, e la carta che dà il nome all’intera categoria degli effetti di neutralizzazione è il glorioso Counterspell (Contromagia). Tuttavia, anche carte come Blue Elemental Blast (Scarica Elementale Blu), Remand (Rimandare), Swan Song (Canto del Cigno), Force of Will (Forza di Volontà) e il violentissimo Mana Drain (Risucchia Potere) sono entrate a pieno titolo nella leggenda di Magic: the Gathering e in generale nel funzionamento iconico del colore Blu. Celebri sono anche i suoi effetti di pescaggio o manipolazione del mazzo, come Brainstorm (Tempesta Cerebrale) o Opt (Opzione), o la possibilità di fare tornare in mano a un proprietario un proprio permanente, come in Boomerang.

Lista guide per principianti:

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Diego Martelli

Appassionato di fantastico e di cultura pop, geek e nerd, sono larper, roleplayer, game master, autore di giochi di ruolo dal vivo (per GRVItalia, Terre Spezzate, Eryados, e molti altri), attore amatoriale, tecnico informatico e copywriter.

E' difficile condensare in poche righe una fascinazione per il fantastico che dura da tutta la vita: sono cresciuto con i librigame fra le mani, con Star Trek in televisione, con la scatola rossa di Dungeons & Dragons sul tavolo. L'amore per tutto ciò mi ha formato e accompagnato: la necessità di prendere parte alla dimensione fantastica che tanto mi affascina mi ha portato a scrivere campagne per giochi di ruolo (numerose), racconti, poesie, resoconti di sessioni, eventi larp (numerosissimi!), articoli e recensioni.

Mi piace approfondire, comprendere e aiutare a comprendere. Recensire un gioco, spiegare una meccanica, illustrare interazioni fra dadi, carte, numeri, aspettative e creatività dei giocatori è una missione e una predisposizione personale che non smette mai di entusiasmarmi.

Per player.it mi occuperò principalmente di gioco di ruolo, larp e Magic: the Gathering.

magic the gathering guida ai planeswalker

Cosa sono i Planeswalker| Magic: The Gathering e MTG Arena

magic the gathering guida alle stregonerie

Cosa sono le stregonerie | Magic: The Gathering e MTG Arena