HOME » guide

Horizon Zero Dawn – Guida all’esplorazione


Articolo a cura di Pietro Gualano 


Il mondo di Horizon Zero Dawn è vasto e pericoloso, è facile perdersi tra i vari punti di interesse e non capire dove andare per compiere determinate azioni. Lo scopo di questa guida, indirizzata chiaramente ai principianti, è fornire delle linee guida di base sui vari luoghi presenti nel gioco: in questo modo quando sarà il momento non sarete spaesati e saprete esattamente come comportarvi. La guida naturalmente è priva di particolari spoiler, quindi potete leggerla tranquillamente: per ulteriori dettagli sul titolo vi consigliamo di guardare la nostra video recensione e la nostra guida alle tribù!


 

I Calderoni

Partiamo dal mondo sotterraneo, la parte più misteriosa e affascinante di Horizon Zero Dawn. Nel corso della vostra avventura finirete inevitabilmente nei calderoni, fonderie robotiche autonome che danno letteralmente origine alle macchine. Questi luoghi sono molto importanti perché raggiungendo i nuclei dei calderoni la nostra eroina può capire come eseguire l’Override su certe macchine, apprendendo al tempo stesso nuovi dettagli sulle creature meccaniche che popolano il pianeta.

 

I Bunker

Rimaniamo nel mondo sotterraneo, in questo caso intendiamo dire il meno possibile per evitare spoiler ma dobbiamo comunque citarli per completezza. Entrerete nei bunker nel corso della storia principale e sfruttando il dispositivo di Aloy potrete facilmente scoprire informazioni e dettagli sul mondo di gioco.

 

Gli Osservatori 

Questi luoghi sono ricordi di un antico passato, il loro scopo è essenzialmente permettere al giocare di capire quello che è accaduto negli anni precedenti. Anche in questo caso vogliamo dire il meno possibile per evitare spoiler, ma vi consigliamo caldamente di sfruttare al massimo il vostro dispositivo in queste aree. 


horizon guida esplorazione

I Campi dei banditi

Il mondo di Horizon Zero Dawn è molto pericoloso, l’umanità è al collasso e naturalmente alcuni hanno pensato di sfruttare la propria forza per imporsi sui più deboli. Nel corso del suo viaggio Aloy incontrerà diversi campi dei banditi, in queste aree dovrete fare i conti con un gran numero di nemici e, sfortunatamente per voi, saranno generalmente ben armati e in posizioni di vantaggio. L’attacco a un campo deve essere pianificato, sfruttando l’agilità e le abilità di Aloy potrete far piazza pulita correndo il minimo rischio e deve essere questo il vostro obiettivo finale. Attenzione: eliminando i campi dei banditi sbloccherete nuovi punti di teletrasporto e nuovi mercanti, quindi vi invitiamo a non ignorare questa componente del gioco. 

 

I Terreni di caccia

I terreni di caccia non sono altro che sfide a tempo in arene pre-impostate, l’approccio dovrà ovviamente essere variato a seconda dei casi e per vincere dovrete sfruttare tutte le tecniche e le abilità di Aloy. Per completare con successo le sfide proposte è generalmente necessaria una buona conoscenza delle macchine e dei loro punti di deboli, in caso di difficoltà vi consigliamo di sfruttare al massimo il vostro dispositivo. Vincendo nei terreni di caccia otterrete marchi del sole, quando ne avrete almeno tre potrete unirvi alla Loggia dei cacciatori a Meridiana. 

Digimon World: Next Order – Recensione

Horzion Zero Dawn: pubblicato un video gameplay in 4K