Il Gen Con di Indianapolis è la convention sui giochi più longeva al mondo, creata per il piacere degli appassionati di modellismo, del fantasy, del fantascientifico e dei giochi da tavola.

E ovviamente ad una fiera di questa portata non poteva mancare la leggendaria Games Workshop, che qui ha avuto l’occasione di presentare una sfilza di nuovi titoli, alcuni già sentiti durante la Warhammer Fest, e altri assolutamente inediti.

Munchkin Warhammer 40.000

Munchkin e Warhammer 40.000 sono conosciuti in tutto il mondo, il primo fin da quando è entrato sul mercato, nel 2001, ha venduto oltre 9 milioni di giochi e accessori, mentre l’altro è uno dei wargame più duraturi e famosi esistenti, ma ora questi due incredibili giochi stanno per fondersi.

Si chiama Munchkin Warhammer 40.000 e approderà nei negozi nel 2019 con il formato Deluxe, seguito poi da due espansioni di ben 112 carte.

Games WorkshopOvviamente si combina perfettamente con il resto della linea Munchkin, come Munchkin Zombies e Star Munchkin.

Set di Adeptus Titanicus e The Lord of The Rings

Durante il Gen Con sono anche stati aperti i set in scatola di Adeptus Titanicus The Horus Heresy e The Lord of The Rings Battle of Pelennor Fields. Questi cofanetti raccolgono tutte le regole, i modelli e gli accessori per iniziare a giocare fin da subito.

Dice Masters: Battle For Ultramar

Molti appassionati già lo conosceranno, Dice Masters è un sistema creato da WizKids in cui due giocatori dovranno affrontarsi creando la propria squadra con dei dadi personaggio, ma ora questo divertente gioco potrà vantare anche di una versione dedicata a Warhammer 40.000.

Questa confezione contiene, oltre alle carte e i dadi per giocare, anche una custodia per trasportare le proprie unità.

Games Workshop

Warhammer Doomseeker

Games Workshop ha anche presentato un interessante gioco di carte insieme a Ninja Division, Warhammer Doomseeker, un gioco brutale per 2-6 giocatori in cui ogni giocatore assume il ruolo di uno nano Sventratore, che hanno l’obbiettivo di trovare una morta gloriosa. Infatti, durante il gioco, i giocatori a turno guadagnano fama sconfiggendo terribili creature e quando tutti gli Sventratori saranno morti, o non ci saranno più mostri da combattere, la partita termina e il nano più famoso ottiene la vittoria.

Scommetti il ​​tuo destino, raccogli potenti tesori per aiutare le tue battaglie e incontra il tuo destino!

Games Workshop

Warhammer Age of Sigmar: Champions

Champions è il nuovo gioco di carte collezionabili della Games Workshop, in cui i giocatori potranno formare la propria squadra con i propri eroi preferiti dei Reami Mortali.

I fortunati partecipanti del Gen Con di Indianapolis hanno già potuto mettere le mani sul primo mazzo di carte, mentre noi comuni mortali dovremmo aspettare un po’, dalla prossima settimana saranno disponibili nei negozi Games Workshop.

Games Workshop

Warhammer 40.000 Wrath & Glory

Wrath & Glory è il nuovo gioco di ruolo del 41° millennio, è stato presentato l’anno scorso e in queste ore, al Gen Con, è stato annunciato che la data del suo arrivo sugli scaffali è molto vicina.

Gretchinz!

In realtà questo assurdo gioco da tavola è già disponibile, anche qui da noi grazie a Devir Italia, ma i ragazzi della Games Workshop non potevano farlo mancare a questa convention.

Games Workshop

Space Marine Adventures

Anche qui è stato mostrato Space Marine Adventures, un cooperativo fino a quattro giocatori, i quali dovranno lavorare insieme per combattere i pericoli di un misterioso dungeon Necron.

All’interno della scatola sono presenti dei modelli facili da montare e un semplice manuale, insomma un gioco adatto a chi sta cercando un gioco poco impegnativo o per quei giovanissimi che vogliono avvicinarsi a Warhammer.

Games WorkshopBlitz Bowl

Un gioco creato per concentrare tutta l’esperienza del Blood Bowl in un dinamico gioco da tavolo, veloce e semplificato per i principianti del campo, ma è anche adatto per essere una simpatica alternativa per i veterani.

Nel set base sono presenti due squadre, quella degli umani e degli orchi, ma è anche possibile acquistarne altre come quella degli Skaven, dei nani, dei goblin e del Chaos.

Games Workshop

The Lord of The Rings: Quest to Mount Doom

Tutti sappiamo che il Signore degli Anelli è una storia di sacrificio, nobiltà e alleanze improbabili tra umani, nani, hobbit ed elfi, uniti per annientare il male.

Ma Quest to Mount Doom è un gioco da tavolo che prende una prospettiva diversa, trasformando questa storia di fraternità in una corsa frenetica per essere il primo a distruggere l’Unico Anello.

Games Workshop

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!