COD WWII : Tutte le news

COD: WWII tutte le news


Call of Duty: WW2 – trailer e dettagli per il DLC ‘The Resistance’

updated at 20-12-2017 09:14Redazione Player.it

Activision e Sledgehammer Games hanno condiviso un nuovo trailer e i primi dettagli ufficiali per “The Residtance”, ovvero il primo DLC di Call of Duty: WW2.

call-of-duty-ww2-the-resistance-dettagli

Il contenuto aggiuntivo renderà disponibili una serie di mappe per molte delle modalità di gioco presenti:

-Tre nuove mappe multiplayer: Anthropod (ambientata in Cecoslovacchia), Valkyrie (situata nei pressi del quartier generale di Hitler) e Occupation (ossia la versione rimasterizzata della mappa Resistance presente in COD: Modern Warfare 3

-Nuova mappa per la modalità Guerra: Operation: Intercept

-Nuova mappa per la modalità Zombie: The Darkest Shore

“The Resistance” sarà disponibile su PlayStation 4 dal 30 gennaio 2018 e il mese successivo anche su Xbox One e PC.

 

Call of Duty: WW2 è la nona offerta di Natale di Sony

updated at 17-12-2017 09:39Redazione Player.it

Sony Interactive Entertainment ha svelato il nome della nona delle Dodici Offerte di Natale disponibili su PlayStation 4 tramite PlayStation Store.

call-of-duty-ww2-offerta-di-natale-ps4

Si tratta di Call of Duty: WW2, che fino alle ore 15:00 del 18 dicembre potrà essere acquistato in offerta in due edizioni:

-Standard: 49.99 euro

-Digital Deluxe: 74.99 euro

A questo punto, mancano solo tre offerte da svelare prima del 24 dicembre, giorno in cui termineranno le Dodici Offerte di Natale.

 

Call of Duty: WW2 – dettagli sull’evento natalizio Winter Siege

updated at 07-12-2017 09:36Redazione Player.it

Sledgehammer Games ha diramato una serie di dettagli legati all’evento natalizio, ovvero Winter Siege, che sta per avere inizio su Call of Duty: WW2, titolo pubblicato da Activision e disponibile su PlayStation 4, Xbox One e PC.

call-of-duty-ww2-winter-siege-informazioni

Come detto in precedenza, l’evento a tema porterà con sé tante attività, equipaggiamenti e una “nuova” mappa. Abbiamo raccolto di seguito tutte le informazioni più importanti diramate dal team di sviluppo, insieme al nuovo trailer pubblicato su YouTube:

-L’Evento Natalizio durerà dall’8 dicembre 2017 al 2 gennaio 2018

Tutti i giocatori (anche quelli privi del Season Pass) potranno accedere alla nuova mappa Winter Carentan

-Il Quatier Generale verrà addobbato a tema natalizio

-In arrivo il Capitano Butcher, un nuovo Quartiermatro che porterà con sé nuovi accessori e una nuova serie di armi, tra cui un Coltello da Trincea e una nuova picca

-I Gun Game faranno il loro ritorno

-Ci sarà almeno un altro periodo con doppi punti esperienza nel corso della terza settimana di Dicembre

 

Classifica UK: Call of Duty WW2 sempre più primo

updated at 04-12-2017 11:45Redazione Player.it

Più passano le settimane, più Call of Duty: WW2 consolida il suo primato nella classifica dei titoli più venduti nel Regno Unito. E a quanto pare, almeno fino al prossimo anno non sembrerebbe esserci un titolo che possa spodestrarlo.

classifica-uk-call-of-duty-ww2-sempre-primo

FIFA 18 e Gran Turismo Sport devono accontentarsi da un bel po’ dei gradini più bassi del podio e attualmente si trovano rispettivamente in seconda e terza posizione. Inoltre, la new entry, Xenoblade Chronicles 2, non è riuscita neppure a entrare nella top ten settimanale inglese.

Ecco la classifica completa:

1)Call of Duty: WWII

2)FIFA 18

3)Gran Turismo Sport

4)Star Wars: Battlefront

5)Assassin’s Creed Origins

6)Super Mario Odyssey

7)Forza Motorsport 7

8)Mario Kart 8 Deluxe

9)Grand Theft Auto V

10)Crash Bandicoot: N.Sane Trilogy

 

Call of Duty: WW2 – nuovo evento con doppia XP e nuovi aggiornamenti in arrivo

updated at 23-11-2017 09:02Redazione Player.it

Sledgehammer Games ha deciso di festeggiare l’importantissimo giorno del Ringraziamento americano con un nuovo evento con doppi punti XP su Call of Duty: WW2. I doppi punti esperienza saranno disponibili su PlayStation 4, Xbox One e PC fino a lunedì 27 novembre.

Inoltre, è stato annunciato il primo evento stagionale del gioco. Winter Siege, questo il nome dell’evento, si terrà  dall’8 dicembre e durerà per tutto il mese, con tanto di introduzione della mappa Winter Carentan, ovvero la versione invernale di Carentan.

Infine, ma non meno importante, il team di sviluppo ha annunciato una nuova serie di aggiornamenti che andranno a cambiare, ma migliorare, alcune delle feature di Call of Duty: WW2. Dalla prossima settima verranno introdotte molte modifiche al gameplay, tra cui:

-Nuova interfaccia utente migliorata

-Modifiche su alcune mappe

-Connessioni migliorate

-Correzione di alcuni bug legati alla creazione dei party

-Regolazione del BAR (rinculo)

-Corretto un bug sulle granate fumogene

Sledgehammer rivela corposo aggiornamento per CoD: WWII

updated at 22-11-2017 12:52Michele Longobardi

Sledgehammer Games, lo sviluppatore di Call of Duty: WWII, ha pubblicato un post sul proprio blog in cui rivela di aver introdotto alcune modifiche che verranno implementate in un prossimo aggiornamento.


Soprattutto per i giocatori competitivi, Sledgehammer ha apportato diverse modifiche al gameplay che verranno inserite in una patch la prossima settimana. Le modifiche sono davvero tante e coprono un po’ tutte le meccaniche di gioco principali di CoD: WWII.

Il post recita così:

La prossima settimana rilasceremo un aggiornamento di gioco che contiene molte modifiche importanti, tra cui correzioni di exploit di mappe, miglioramenti dell’interfaccia utente, correzioni ai problemi relativi al party, ottimizzazioni della connettività e altro.

Sledgehammer dice di aver ascoltato i feedback dei giocatori per apportare notevoli modifiche soprattutto per coloro che giocano in competitivo:

Ascoltando i fan e guardando i dati globali delle partite, abbiamo regolato la BAR (aumento del rinculo), ridotto la riduzione del barcollamento nel Pronto – Addestramento Base – ndr. la perk che permette di equipaggiare un accessorio extra sull’arma primaria, corretto il bug che si verifica quando ci si accovaccia e ci si mette proni ripetutamente e sistemato un bug importante inerente alla granata fumogena.

Sledgehammer ha continuato dicendo che i maggiori sforzi sono volti a modificare il barcollamento su tutte le armi primarie e il bilanciamento di quest’ultime. Il barcollamento o flinch, in inglese, è quella reazione che fa spostare la mira verso l’alto quando si viene colpiti al corpo. Nel video sottostante potete vederne un esempio:

La riduzione del barcollamento è stata un argomento di discussione importante nella community competitiva, così come l’implementazione della possibilità di camminare silenziosamente. Sebbene quest’ultima meccanica non sia stata discussa nel blog, molti giocatori saranno felici di leggere che Sledgehammer progetta di aggiustare la funzione barcollamento presente in Pronto – Addestramento Base, che secondo molti giocatori è fatto male perché offre un doppio vantaggio: un accessorio in più e minor barcollamento.

barcollamento CoD: WWII
Pronto – Addestramento Base. Verrà ridotta la riduzione del barcollamento

Inoltre, Sledgehammer ospiterà un altro Double XP Weekend, evento in cui i giocatori ricevono il doppio dei punti esperienza. L’evento sarà organizzato in occasione della Festa del Ringraziamento negli Stati Uniti. Il Double XP Weekend verrà attivato nel multiplayer a partire da oggi mercoledì 22 novembre fino a lunedì 27 novembre.

Sledgehammer ha anche rivelato il suo primo evento stagionaleWWII – Winter Siege. Questo evento inizierà venerdì 8 dicembre e durerà fino all’inizio di gennaio. Una delle caratteristiche più eccitanti di questo evento sarà una versione a tema invernale della mappa Carentan, chiamata Winter Carentan.


 

Call of Duty WWII: il Quartier Generale è pronto all’uso

updated at 21-11-2017 17:29Redazione Player.it

Sin dal giorno del lancio, Call of Duty: WWII ha avuto non pochi problemi, ma Sledgehammer Games è costantemente al lavoro per migliorare tutti gli aspetti del gioco.

call-of-duty-wwii-il-quartier-generale-e-pronto-all-uso

Tra i vari problemi, numerosi riguardavano la connessione ai server dedicati e gli sviluppatori sono stati persino costretti a utilizzare soluzioni alternative. La maggior parte dei problemi al momento è stata risolta e ora è giunto il momento di vedere anche il Quartier Generale funzionare a dovere. Inizialmente, lo spazio social di Call of Duty: WWII avrebbe dovuto accogliere 48 giocatori, ma quello che i giocatori hanno potuto sperimentare finora era una versione molto limitata del luogo. Finalmente anche i problemi che affliggevano il Quartier Generale sono stati risolti ed è possibile sfruttarlo appieno.

 

Call of Duty: WWII – Le microtransazioni arriveranno presto

updated at 14-11-2017 14:46Redazione Player.it

Le microtransazioni di Call of Duty: WWII, i Call of Duty Point, saranno disponibili a partire dal 21 novembre. Non è ancora chiaro l’utilizzo di questi Call of Duty Point all’interno del gioco, ma probabilmente serviranno ad acquistare Supply Drop per le modalità multiplayer e Zombi.

call-of-duty-wwii-le-microtransazioni-arriveranno-presto

Queste microtransazioni non erano attive al lancio del gioco perché si sono verificati problemi di varia natura, che sono stati risolti tramite patch. Finora i giocatori si sono lamentati delle disconnessioni improvvise e della perdita di rank, tutto a causa delle performance non proprio eccellenti dei server.

I 1.100 Call of Duty Point inclusi nell’edizione digitale del gioco, saranno quindi utilizzabili dal 21 novembre. Coloro che vogliono acquistare ulteriori Call of Duty Point potranno affidarsi allo Store presente nel gioco, nello stesso menu dal quale si può acquistare il Season Pass.

 

Call of Duty: WW2 – doppi punti esperienza attivi fin dal lancio

updated at 14-11-2017 10:33Redazione Player.it

Di solito gli utenti tendono a fomentarsi durante i weekend con doppi punti esperienza sul loro titolo preferito, ma quello che è successo su Call of Duty: WW2 è qualcosa di mai visto prima.

call-of-duty-ww2-doppi-xp-attivi-lancio

Salire di livello nel multiplayer non è mai stato così facile e veloce come nel nuovo titolo Sledgehammer Games, ma c’è un perché grosso quanto una casa. Il team di sviluppo ha lanciato il suo sparatutto direttamente con i punti esperienza raddoppiati, come specificato dal capo dello studio Michael Condrey: 

“Abbiamo pubblicato involontariamente il titolo con la doppia esperienza attiva. Paricamente tutti hanno ottenuto il doppio dell’esperienza già dal 3 novembre e a partire da giovedì sera, abbiamo effettivamente attivato i tripli punti esperienza.”

Ovviamente, dopo essersene accorti (non tanto in tempo), gli sviluppatori hanno sistemato il tutto, rendendo normale il numero di punti esperienza acquisiti alla fine di ogni match. Ma ormai il gioco è fatto e chi più e chi meno, ha già approfittato della svista!

 

Classifica UK: Call of Duty WW2 mantiene il primato anche questa settimana

updated at 14-11-2017 10:07Redazione Player.it

Call of Duty: WW2, il nuovo FPS di Activision, è riuscito a mantenere la vetta della classifica settimanale dei titoli più venduti nel Regno Unito.

Ciò che invece è cambiato (ma non nei giochi) è il podio: FIFA 18 si è piazzato in seconda posizione, cedendo il terzo posto ad Assassin’s Creed Origins (secondo nella settimana precedente). Inoltre, la sfida tra Sonic e Mario è stata vinta questa settimana dal porcospino blu: Sonic Forces ha conquistato il quinto posto in classifica, mentre Super Mario Odyssey solo la sesta posizione.

Ecco la top 10 settimanale:

1)Call of Duty: WWII

2)FIFA 18

3)Assassin’s Creed Origins

4)Need for Speed: Payback

5)Sonic Forces

6)Super Mario Odyssey

7)Forza Motorsport 7

8)Forza Horizon 3

9)Gran Turismo Sport

10)Football Manager 2018

 

Call of Duty: WWII è ancora in testa alla classifica inglese, diamo un’occhiata

updated at 13-11-2017 11:22Simone Pettine

Come tutti i lunedì, è stata pubblicata online la bella classifica che mostra le prime dieci posizioni dei titoli che hanno venduto più copie nel Regno Unito, e noi siamo pronti ad analizzarla. Spicca su tutti il successo di Call of Duty: WWII, e la buona tenuta sul lungo periodo di Assassin’s Creed Origins. Meno bene si comporta Need for Speed: Payback nella sua prima settimana di lancio.

  1. Call of Duty: WWII
  2. FIFA 18
  3. Assassin’s Creed Origins
  4. Need for Speed: Payback
  5. Sonic Forces
  6. Super Mario Odyssey
  7. Forza Motorsport 7
  8. Forza Horizon 3
  9. Gran Turismo Sport
  10. Football Manager 2018

COD WWII
COD WWII

Call Of Duty: WWII in testa a tutti

Call Of Duty: WWII è ancora una volta al primo posto nel Regno Unito, con un’impressionante seconda settimana di performance. Le vendite del titolo sono scese al 43% in appena la seconda settimana della sua presenza sul mercato, risultato davvero ottimo di questi tempi per un titolo Tripla A. Di questo passo a breve supererà i risultati di Call Of Duty: Infinite Warfare raggiunti lo scorso anno, siamo pronti a metterci la mano sul fuoco.

Il titolo non è troppo lontano dal successo clamoroso ottenuto da Call Of Duty: Black Ops III nel 2015 ma ed è anche vero che per il momento mancano i dati relativi alle vendite in digitale. Ma al momento sembra il titolo del suo genere e della sua serie di maggior successo in questa generazione.

Parlando di nuove pubblicazioni, il titolo principale di cui si parla è certamente Need for Speed: Payback, che si aggiudica un quarto posto. EA sarà certamente delusa dai risultati: il gioco ha venduto la metà delle copie del Need for Speed del 2015. Ancora una volta, però, ricordiamo che al memento non sono ancora disponibili le vendite relative alle copie digitali, anche per Need for Speed: Payback.

I titoli SEGA non convincono

SEGA ha invece due nuovi titoli in gara, Sonic Forces, che arriva quinto nella classifica delle vendite nel Regno Unito, e Football Manager 2018, che si aggiudica il decimo posto. Naturalmente essendo un titolo per PC la maggior parte delle copie saranno state vendute tramite acquisto digitale. Tutto ciò significa che Super Mario Odyssey scende al sesto posto, ma continua comunque a vendere un buon numero di copie.

Super Lucky’s Tale ha venduto 80.000 unità nella prima settimana per Xbox One X, arrivando al 23esimo posto, mentre The Sims 4: Cats & Dogs di EA addirittura al posto numero 27.

Infine, FIFA 18 e Assassin’s Creed Origins si scambiano di posto, con il titolo EA che sale in seconda posizione e quello ubisoft che scende alla terza. Origins si sta comunque comportando molto bene, ha venduto nelle prime tre settimane tante unità quanto quelle di Assassin’s Creed Syndicate nelle prime quattro settimane. Sì, ancora una volta stiamo facendo riferimento unicamente alle unità fisiche.

Link fonte articolo originale.

 

Call Of Duty: WWII – Cambiamenti all’orizzonte

updated at 13-11-2017 09:13Redazione Player.it

Call of Duty: WWII è uscito all’inizio del mese, ma il lancio non è andato completamente liscio e molti giocatori hanno lamentato problemi di multiplayer e online.

call-of-duty-wwii-cambiamenti-all-orizzonte

Sledgehammer Games, con un post sul Blog Ufficiale, ha ringraziato i fan e ha ammesso che il gioco ha avuto un lancio un po’ turbolento. Nonostante i piccoli problemi, Call of Duty: WWII è riuscito comunque a raggiungere milioni di giocatori. “La nostra più grande priorità è fornire la miglior esperienza online possibile. Non ci siamo ancora arrivati e non ci daremo pace fino a quando non riusciremo nell’impresa“, ha dichiarato lo studio. “L’intero team sta lavorando sta lavorando a pieno regime e vogliamo condividere i nostri progressi“.

L’aggiornamento rilasciato la scorsa settimana ha avuto un impatto negativo sulle performance dei server, per questo motivo Sledgehammer ha abbandonato i server dedicati ed è passato a un setup P2P. Per il momento la soluzione è risultata ottimale, ma espone gli utenti a migrazione dell’host e ad altri piccoli problemi. I server dedicati sarebbero la soluzione migliore e lo sviluppatore ha l’intenzione di tornare ad utilizzarli, il raggiungimento di questo obiettivo è una delle priorità.

Al momento sono in corso dei test sui server dedicati, ma solo in alcuni paesi. “Questo livello di dati e diagnostica ci aiuta a lavorare su una soluzione permanente nel modo più veloce possibile” ha dichiarato Sledgehammer. “Oggi abbiamo iniziato a testare i server dedicati in USA. Controlleremo attentamente questi test e, una volta analizzati i risultati, ci espanderemo“. Un altro dei problemi affrontati da Sledgehammer è la disconnessione dai server sperimentata da alcuni utenti. Lo studio è riuscito a identificare la radice del problema ed è in arrivo una patch di correzione su PlayStation 4 e Xbox One. La cosa è abbastanza grave, dato che la disconnessione comporta la perdita di statistiche e altri problemi.

Lo sviluppatore ha inoltre confermato che la modalità Headquarters, uno spazio social simile alla Torre di Destiny, non funziona ancora a dovere. L’area dovrebbe essere un punto di incontro per i giocatori, ma al momento è diventata un’esperienza solitaria e la cosa non cambierà tanto presto. “HQ è pensato per essere un luogo florido e pieno di giocatori che interagiscono” ha dichiarato Sledgehammer. “Quindi portate pazienza finché non sistemeremo i problemi più importanti“.

Anche per la versione PC è previsto un aggiornamento e lo sviluppatore sta ascoltando i feedback degli utenti. “Questo è solo l’inizio, quindi vi ringraziamo per il tempo che dedicate al gioco” ha commentato lo sviluppatore. “Non ci riposeremo finché non sistemeremo tutto ciò che possiamo per la community“.

Vi ricordiamo che Call of Duty: WWII è disponibile su PlayStation 4, Xbox One e PC.

 

Call Of Duty: WWII – Disponibile il nuovo aggiornamento

updated at 10-11-2017 16:48Redazione Player.it

Call of Duty: WWII ha raccolto parecchi consensi sia da parte di pubblico che di critica, ma non tutto è andato liscio. Con il nuovo aggiornamento per PlayStation 4 e Xbox One, Sledgehammer Games, è andato a risolvere alcuni dei problemi del gioco e a migliorare il bilanciamento di alcune armi.

call-of-duty-wwii-disponibile-il-nuovo-aggiornamento

Oltre ai miglioramenti e ottimizzazioni generali della connettività, la patch apporta anche dei miglioramenti alla stabilità e sistema alcuni bug delle leaderboard (sospese temporaneamente a causa dell’elevata richiesta). Con l’aggiornamento vengono nerfate e buffate una serie di armi. Lo shotgun Walther, il Bren LMG e l’LMG sono stati potenziati, mentre il BAR, l’STG44 e l’FG42 sono più deboli di prima. L’aggiornamento pesa circa 1.1GB ed è disponibile per PlayStation 4 e Xbox One. Per quanto riguarda la versione PC, è prevista una patch nei prossimi giorni. Se volete visionare il changelog completo, vi invitiamo a visitare la pagina Reddit ufficiale del gioco.

 

Call of Duty: WW2 – Incassati più di 500 milioni di dollari al lancio!

updated at 08-11-2017 16:09Redazione Player.it

Nel corso dell’ultima riunione finanziaria tenuta insieme ai propri azionisti, Activision ha diramato alcune informazioni importanti legate a Call of Duty: WW2 e ai suoi incassi al lancio.

call-of-duty-ww2-500-milioni-dollari-incassati

Nel suo weekend di debutto (3 novembre 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC), il nuovo FPS di Sledgehammer Games ha fruttato alla società oltre cinquecento milioni di dollari. Oltre a ciò, apprendiamo che le vendite del gioco sono state il doppio rispetto a quelle effettuate nel periodo di lancio da Call of Duty: Infinite Warfare, suo predecessore.

Infine, ma non meno importante, Activision ha orgogliosamente annunciato che Call of Duty: WW2 è diventato il titolo digitale più scaricato (quindi che ha venduto di più) tramite il PlayStation Store. Complimenti!

 

Classifica UK: ottimo debutto per Call of Duty: WW2

updated at 06-11-2017 11:14Redazione Player.it

La Seconda Guerra Mondiale batte l’Antico Egitto! Il primato di Assassin’s Creed Origins nelle vendite settimanali inglesi è durato soltanto una settimana. Il gioco di Ubisoft è stato battuto da Call of Duty: WW2!

L’FPS del duo Activision-Sledgehammer Games debutta dunque al primo posto nella classifica delle vendite nel Regno Unito della scorsa settimana, piazzandosi davanti a Origins e a FIFA 18, che non perde il podio della classifica. Al quarto posto della Classifica UK troviamo invece Super Mario Odyssey, mentre la top 10 è chiusa da La Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra.

Ecco la classifica UK completa:

1)Call of Duty: WW2

2)Assassin’s Creed Origins

3)FIFA 18

4)Super Mario Odyssey

5)Gran Turismo Sport

6)Wolfenstein 2: The New Colossus

7)Forza Motorsport 7

8)Mario Kart 8 Deluxe

9)Forza Horizon 3

10)La Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra

 

Call of Duty: WWII – Rivelato il pack “Pathfinder”

updated at 03-11-2017 17:11Redazione Player.it

Lo sviluppatore Sledgehammer Games e il publisher Activision hanno annunciato il pack “Pathfinder” per il nuovissimo Call of Duty: WWII.

call-of-duty-wwii-rivelato-il-pack-pathfinder

Il pacchetto aggiuntivo contiene un elmetto e una calling card, assieme ad un bonus weapon XP, bonus Division XP e tre Supply Drops. Questi ultimi vi garantiscono varianti delle armi, camo e molto altro. Questo pacchetto è molto facile da ottenere, vi basta infatti giocare alla modalità multiplayer prima del 17 novembre 2017.

 

Call of Duty: WWII – Rivelata la durata della campagna single player

updated at 02-11-2017 15:01Redazione Player.it

L’uscita di Call of Duty: WWII è sempre più vicina e si prepara a segnare un ritorno alle origini della serie.

call-of-duty-ww2-rivelata-la-durata-della-campagna

Il gioco torna ad un’ambientazione familiare, con la Seconda Guerra Mondiale a fare da sfondo sia alla campagna in single player che al multiplayer. Activision ha svelato sempre più dettagli riguardanti la storia del gioco e ora fa chiarezza su un altro aspetto: la durata dell’esperienza. A difficoltà normale, la campagna single player durerà circa 6 ore, perfettamente in linea da quello che ci si aspetta da un Call of Duty. I veterani della serie non avranno quindi motivo di stupirsi.

La storia di Call of Duty: WWII ruota attorno Ronald “Red” Daniels, una giovane recluta che si ritrova a combattere proprio durante il fatidico D-Day. Durante la campagna, il protagonista, viene raggiunto da altri tre compagni di squadra: Turner, il suo comandante; Zussman, il suo migliore amico e Pierson, un soldato molto rigido. Vi ritroverete a combattere in tutta Europa rivivendo leggendarie battaglie che hanno segnato il conflitto più sanguinoso della storia.

 

Call of Duty: WW2 – ‘The Resistance’ sarà la prima espansione del gioco

updated at 31-10-2017 09:45Redazione Player.it

Activision e Sledgehammer Games hanno svelato i primi dettagli ufficiali sulla prima espansione di Call of Duty: WW2, nuovo capitolo del franchise in arrivo su PlayStation 4, Xbox One e PC il 3 novembre 2017.

Si tratta del contenuto aggiuntivo chiamato The Resistance (La Resistenza) e sarà disponible tramite DLC il 30 gennaio 2017 con accesso anticipato di trenta giorni per gli utenti PlayStation 4. Il mese successivo, The Resistance dovrebbe arrivare anche su Xbox One e PC.

Inoltre, nel corso della Paris Games Week 2017 è stato offerto uno sguardo alla mappa Carentan, che tornerà con una nuova veste grafica e sarà disponibile solo per chi acquisterà le edizioni limitate del titolo oppure il Season Pass.

 

Call of Duty WWII: svelati i requisiti PC

updated at 30-10-2017 15:17Redazione Player.it

Grazie a Steam sono spuntati i requisiti minimi e consigliati per la versione PC di Call of Duty: WWII, assieme a tanti altri dettagli.

call-of-duty-wwii-svelati-i-requisiti-pc

La prima cosa che salta all’occhio è la presenza di misure anti-cheat, con ban che in caso di necessità saranno attivi sin dal day-one. Ci sono stati dei miglioramenti nelle performance generali del gioco, così come nelle opzioni per il Field of View. Tra le aggiunte troviamo anche il supporto ai multi-monitor, all’HDR, al 4K nativo e alle Steam Card. Veniamo invece all’elenco dei requisiti PC:

Requisiti raccomandati
CPU: Intel Core i5-2400 o AMD Ryzen R5 1600X
RAM: 12 GB
HDD: 90 GB di spazio libero sull’HD
Video: NVIDIA GeForce GTX 970 / GTX 1060 @ 6GB o AMD Radeon R9 390 / AMD RX 580
DirectX: scheda video compatibile con la versione 11.0 o equivalente
Rete: connessione internet a banda larga
Scheda Audio: Compatibile con DirectX

Requisiti minimi
OS: Windows 7 a 64-Bit o successivo
CPU: CPU: Intel Core i3 3225 3.3 GHz o AMD Ryzen 5 1400
RAM: 8 GB
HDD: 90 GB di spazio libero sull’HD
Video: NVIDIA GeForce GTX 660 @ 2 GB / GTX 1050 o ATI Radeon HD 7850 @ 2GB / AMD RX 550
DirectX: scheda video compatibile con la versione 11.0 o equivalente
Rete: connessione internet a banda larga
Scheda Audio: Compatibile con DirectX

Vi ricordiamo che l’uscita di Call of Duty: WWII è prevista per il 3 novembre 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

 

Call of Duty: WW2 necessita di una patch di 9 GB per abilitare la Campagna

updated at 30-10-2017 10:04Redazione Player.it

Nel momento in cui entrerete in possesso di una copia di Call of Duty: WW2, è bene che sappiate che non potrete accedere immediatamente alla modalità single player presente nell’FPS di Sledgehammer Games.

call-of-duty-ww2-campagna-9-gb-patch

La Campagna sarà infatti inaccessibile inizialmente e necessiterà di una patch (la 1.02) per essere giocata. L’aggiornamento, già disponibile per il download, ha un peso abbastanza rilevante, ovvero 9 GB. Chi è entrato in possesso nei giorni scorsi di una copia del gioco, si è ritrovato tra le mani un titolo con modalità storia inaccessibile e componente multiplayer ancora offline.

 

Call of Duty: WW2 – pre-load su PlayStation 4 e PC disponibile da stasera

updated at 27-10-2017 08:59Redazione Player.it

Activision e Sledgehammer Games hanno svelato che le versioni PlayStation 4 e PC del nuovo Call of Duty: WW2 potranno essere pre-scaricate sulle due piattaforme tramite PlayStation Store e Steam a partire da stasera (tra le 19:00 e le 20:00). Il pre-load su Xbox One è attivo già da alcuni giorni.

Tramite il suo blog ufficiale, il team di sviluppo dell’FPS che ci porterà a combattere nella Seconda Guerra Mondiale ha diramato alcune novità legate proprio alla versione PC del titolo. L’esperienza di gioco è stata ampimente migliorata rispetto alla Beta, mentre il sistema anti-cheat ha subito un notevole potenziamento e sarà attivo e pienamente funzionante dal day-one. Inoltre, è stato annunciato il supporto all’HDR e il FOV aumentato. Concludiamo dicendo che le Carte Steam non verranno per nulla supportate.

 

Call of Duty: WWII – Un video dedicato al bundle con PS4

updated at 25-10-2017 16:36Redazione Player.it

A breve troverete sugli scaffali l’edizione limitata di PlayStation 4 in bundle con Call of Duty: WWII e, per l’occasione, Sony ha pubblicato un nuovo trailer dedicato alla console. Il video, che potete visionare a fondo news, mostra la nuovissima edizione di PS4 e degli spezzoni di gameplay tratti dal gioco.

call-of-duty-wwii-annunciato-un-bundle-con-ps4-in-edizione-limitata

Questa nuova edizione della console arriverà sia in America che in Europa, avrà un esclusivo design camo e monterà un HDD da 1TB. Assieme alla console ci sarà un DualShock 4 coordinato, di colore verde, e una copia dell’edizione standard di Call of Duty: WWII. Su PS4 potrete giocare il pacchetto mappe aggiuntive ben 30 giorni prima e nel bundle sono inclusi i seguenti contenuti:

– Divisions Pack
– Nazi Zombies Pack
– Weapon Unlock Token

Oltre a questa proposta, Sony ha preparato ulteriori offerte, ricapitoliamo il tutto: Bundle Limited Edition Call of Duty: WWII 1TB PS4, Bundle PS4 1TB Jet Black e Bundle PS4 Pro 1TB Jet Black. In ogni confezione saranno inclusi una copia del gioco, contenuti digitali aggiuntivi e un voucher per scaricare il titolo PlayLink “Dimmi chi sei!”.

Vi ricordiamo che Call of Duty: WWII sarà disponibile a partire dal 3 novembre 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

 

Call of Duty: WW2 – la versione PlayStation 4 pesa 80 GB

updated at 24-10-2017 11:10Redazione Player.it

Dopo la lista dei trofei di Call of Duty: WW2 trapelata online nelle scorse ore, siamo venuti a conoscenza anche del peso della versione PlayStation 4 dell’FPS di Sledgehammer Games sulla console di Sony.

call-of-duty-ww2-peso-ps4

Come segnalato sul forum Reddit, a quanto pare tale versione necessiterà quasi dell doppio dello spazio rispetto a quello richiesto su Xbox One: gli utenti dovranno dedicare almeno 80 GB dei propri HDD allo sparatutto! Secondo alcune ipoteri, la “colpa” di tale peso è da attribuire alla patch dal day-one, che includerà anche le ottimizzazioni per PlayStation 4 Pro.

 

Call of Duty: WW2 – trapelata la lista dei trofei PlayStation 4

updated at 24-10-2017 08:47Redazione Player.it

Il sito Exophase ha svelato con largo anticipo rispetto all’uscita di Call of Duty: WW2 la lista completa dei trofei PlayStation 4 previsti nell’FPS.

L’elenco è composto da ben cinquantuno trofei: trentotto di Bronzo, dieci d’Argento, due d’Oro e il classico trofeo di Platino. Di seguito vi condividiamo la lista completa dei trofei, anticipandovi che chi leggerà incapperà sicuramente in una serie di spoiler legati al gioco:

VE

Earn all available trophies for Call of Duty®: WWII

Friend in Need

Request Zussman to toss you First Aid Kits 30 times.

I See Movement!

Request Pierson to spot enemies 25 times.

Praise and Pass

Request Turner to toss you ammo 20 times.

School of Hard Knocks

Request Stiles to toss you grenades 15 times.

Who Needs a Pendant?

Request Aiello to toss you signal smoke and call in mortar strikes 10 times.

Potato Masher

Save 5 allies by throwing away a live enemy grenade.

Chain Smoker

Disable 50 enemies using smoke grenades.

I’ve Got You!

Drag 9 unique allies to safety.

Quarter Given

Get 4 unique groups of enemies to surrender.

Rescuer

Save 10 unique allies locked in struggle.

Pieces of History

Collect all 33 mementos.

Slow and Steady

Spend 3 minutes using Focus in the campaign.

Distinguished Service

Complete the game on Veteran difficulty.

Long Way from Texas

Complete D-Day.

One of the Lucky Few

Breach the seawall in under 2 minutes without taking MG fire.

The Paddle

Complete Operation Cobra.

Ack Ack

Protect your tanks by shooting down all planes in Operation Cobra.

No Sanctuary

Complete Stronghold.

Marksman

Cover Zussman from the church without missing a shot in Stronghold.

Last Stop

Complete S.O.E.

Sunday Driver

Complete the driving portion of S.O.E. without hitting any obstacles.

Champagne and Caviar

Complete Liberation.

Silent Night

Sneak through the courtyard undetected in Liberation.

Human Cost

Complete Collateral Damage.

Gasoline Cowboy

Rescue your allies with the Sherman while keeping your armor above 80% in Collateral Damage.

Death Factory

Complete Death Factory.

Fog of War

Sneak through the Dragon’s Teeth undetected in Death Factory.

Our Men

Complete Hill 493.

Suppressive Fire!

Successfully escort the pole charge engineer to the pillbox in Hill 493.

Worst Christmas Ever

Complete Battle of the Bulge.

Flyboy

Protect the bombers by personally shooting down 12 enemy planes in Battle of the Bulge.

No Sacrifice Too Great

Complete Ambush.

Infiltrated

Reach the sniper perch without being detected in Ambush.

To the End

Complete the campaign.

Defender

Protect the convoy by shooting down all the planes in The Rhine.

Buck Private

Get 10 kills in Multiplayer while playing online.

Ricky Recruit

Complete 21 daily challenges in Headquarters.

General of the Army

Enter Prestige 1 in Multiplayer while playing online.

Tour of Duty

Win 5 War matches in Multiplayer while playing online.

Divisional Commander

Prestige a Division in Multiplayer when playing online.

Fireworks

In The Final Reich, retrieve the artifact.

Dark Reunion

In The Final Reich, save Klaus.

Pressure Cooker

In Prologue, survive until wave 20.

Red Mist

In The Final Reich, get 10 kills from a single Bomber’s explosion.

Dark Arts

In The Final Reich, build all variants of the Tesla Gun.

Strike!

In The Final Reich, knock over 10 zombies with a Wüstling charge.

Lurking Around

In The Final Reich, find and shoot Dr. Straub.

Undertaker

In The Final Reich, kill the Bomber with the shovel.

Lightning Handler

In The Final Reich, build a Tesla Gun.

White Knuckles

In The Final Reich, survive 3 Pest waves in a single match without getting hit.

 

Call of Duty: WW2 – un uomo ruba e vende copie del gioco, arrestato!

updated at 22-10-2017 10:11Redazione Player.it

Call of Duty: WW2 verrà pubblicato solo il prossimo 3 novembre 2017 (su PlayStation 4, Xbox One e PC), ma qualcuno ha provato a “monetizzare” in maniera illegale vendendo il gioco con alcune settimane d’anticipo.

call-of-duty-ww2-copie-rubate-e-vendute

Tutto ciò è avvenuto nell’Indiana: un uomo, abitando vicino uno degli stabilimenti americani di Sony Interactive Entertainment, ha rubato un carico con alcune copie del gioco e le ha rivendute su eBay al prezzo di 45 dollari. Dopo aver perso le tracce del carico di dischi, Sony è riuscita a risalire al colpevole proprio grazie alle sue inserzioni su eBay. L’uomo è stato trovato, arrestato con l’accusa di furto aggravato e adesso rischia ben otto anni di reclusione.

 

Call of Duty: WW2 – pre-load disponibile su Xbox One

updated at 16-10-2017 10:07Redazione Player.it

Anche se mancano ancora diverse settimane all’arrivo di Call of Duty: WW2, il nuovo FPS di Activision e Sledgehammer Games può essere già pre-caricato su Xbox One tramite il negozio digitale della console di Microsoft.

call-of-duty-ww2-pre-caricamento-xbox-one

Grazie al download, abbiamo scoperto anche il peso del titolo su Xbox One, che equivale a 45.14 GB come segnalato tramite il forum Reddit. Ovviamente tale spazio disponibile è richiesto solo su Xbox One, mentre le versioni PlayStation 4 e PC potrebbero pesare diversamente. Ovviamente, dopo aver scaricato il nuovo Call of Duty, i giocatori dovranno attendere il 3 novembre 2017 prima di poter entrare in guerra, vale a dire il giorno d’uscita ufficiale dello sparatutto in prima persona.

 

Call of Duty: WW2 – disponibile un nuovo trailer in live-action

updated at 16-10-2017 09:16Redazione Player.it

Sledgehammer Games e Activision hanno condiviso su YouTube un nuovo trailer dedicato a Call of Duty: WW2, nuovo FPS del franchise in arrivo su PlayStation 4, Xbox One e PC il prossimo 3 novembre.

Il filmato non presenta alcuna immagine tratta dal gameplay del gioco, dato che si tratta di un trailer live-action che mostra molte persone aderire alla “chiamata alle armi” e assemblare uno squadrone pronto per tornare indietro nel tempo e partecipare alla Seconda Guerra Mondiale. E voi vi arruolerete sotto la bandiera del nuovo Call of Duty?

 

Call of Duty: WWII – Una mappa ambientata al molo di Londra

updated at 11-10-2017 16:52Redazione Player.it

Call of Duty: WWII ha una mappa ambientata a Londra, a richiamare un blitz avvenuto durante la Seconda Guerra Mondiale.

call-of-duty-wwii-una-mappa-ambientata-al-molo-di-londra

Sledgehammer Games ha pubblicato su Twitter un’immagine della mappa ambientata al molo di Londra. Nell’immagine possiamo vedere dei bus, uno dei quali è caduto in un cratere che si è aperto nel suolo, e un pub che funge anche da rifugio per i raid aerei. Una seconda immagine mostra invece i tunnel sotterranei e un personaggio che tiene in mano una vecchia palla da football. Gli sviluppatori hanno rivelato che si tratta della popolare modalità “Uplink”, rivisitata appositamente per Call of Duty: WWII e che prende il nome di “Gridiron”.

La scelta di ambientare la mappa al molo di Londra deriva da un avvenimento storico ben preciso. Durante la Seconda Guerra Mondiale, dei bombardieri tedeschi hanno preso di mira l’area del molo cercando di paralizzare le attività commerciali. Sull’area sono cadute più di 25.000 bombe e i tunnel sotterranei venivano utilizzati come rifugio.

cod-wwii-nuova-modalita

 

PlayStation 4: un trailer per il bundle speciale con Call of Duty: WW2

updated at 09-10-2017 08:48Redazione Player.it

La speciale PlayStation 4 Slim Limited Edition griffata Call of Duty: WW2 ha ricevuto un trailer commerciale, pubblicato sul canale YouTube di PlayStation.

Il video mette in risalto la console, che si presenta in “modalità” camo con tanto di controller color verde militare. Il bundle sarà disponibile dal 3 novembre 2017, giorno d’uscita del titolo, costerà 389.99 euro e includerà:

-PlayStation 4 Slim da 1TB Limited Edition

Copia fisica di Call of Duty: WW2

-DualShock 4 camo

-Voucher per il download di “Dimmi chi sei!”

Ecco il filmato:

 

Call of Duty: WW2 – annunciato il ritorno della mappa Carentan

updated at 06-10-2017 09:02Redazione Player.it

Activision e Sledgehammer Games hanno annunciato tramite Twitter un gradito ritorno su Call of Duty: WW2, più precisamente all’interno del comparto multiplayer.

Si tratta della mappa Carentan, che debuttò per la prima volta in assoluto nel primo capitolo di Call of Duty. La mappa multiplayer è stata rielaborata in chiave moderna, ma nulla è stato cambiato rispetto all’originale. Carentan sarà disponibile nella playlist multigiocatore dal Day-One, ma potrà essere giocata (almeno inizialmente) solo dai possessori della Pro Edition e della Digital Deluxe Edition del nuovo Call of Duty.

Call of Duty: WW2 verrà pubblicato in tutto il Mondo il 3 novembre 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Ecco il tweet:

 

Call of Duty: WW2 valutato come ‘Mature’ dall’ESRB

updated at 03-10-2017 09:28Redazione Player.it

L’ESRB (Entertainment Software Rating Board) ha espresso la sua valutazione sul nuovo Call of Duty: WW2, valutando con il grado di M (Mature) i contenuti proposti all’interno dell’FPS di Sledgehammer Games.

Per l’ente il titolo presenta scene troppo violente per un pubblico di minori e al rating sono state aggiunte le etichette di Violenza Intensa, Sangue e Linguaggio Forte. Nella sua descrizione, l’ESRB ha parlato di teste decapitate, smembramenti, con parti del corpo e sangue che andrano a spargersi nel terreno circostante alle uccisioni. Ecco le ulteriori informazioni emerse:

-Uso di fucili, mitragliatori lanciagranate ed esplosivi utilizzati per uccidere i nemici

-Battaglie frenetiche accompagnate da armi da fuoco realistiche

Urla di dolore dei personaggi

-Esplosioni

-Cut-scene violente

Linguaggio non adatto a minori

Call of Duty: WW2 è atteso il 3 novembre 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

 

Call of Duty: WWII – Bilanciamenti in corso con la Open Beta su PC

updated at 29-09-2017 17:11Redazione Player.it

La Open Beta di Call of Duty: WWII è ormai in corso su PC e stanno già arrivando i feedback degli utenti. Sledgehammer Games è al lavoro per effettuare alcuni bilanciamenti al gioco.

Tra i cambiamenti più importanti ci sarà il nerf delle armi di tipo SMG, che vedono abbassarsi il danno al secondo. Anche altre armi hanno subito aggiustamenti, il rinculo dell’STG44 Assault Rifle è stato sistemato e sono stati migliorati gli M1A1, 1911 e P-08.

Secondo Sledgehammer Games i cambiamenti sono “un rinnovato impegno verso la community PC di Call of Duty: WWII” e, giudicando il supporto fornito su Reddit, non si può che essere d’accordo.

Vi ricordiamo che l’uscita di Call of Duty: WWII è prevista per il 3 novembre 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

 

Call of Duty: WW2 – la Beta PC potrà spingersi fino a 250 fps

updated at 27-09-2017 09:55Redazione Player.it

Il client della Open Beta di Call of Duty: WW2 può essere già pre-scaricato su PC, ma gli utenti dovranno attendere fino al 29 settembre prima di poter entrare in guerra!

Sledgehammer Games ha però deciso di anticipare quelli saranno le feature principali di tale versione del gioco, che a quanto pare sarà nettamente superiore dal punto di vista tecnico rispetto alla controparte console:

-Risoluzione fino a 4K

-Frame rate sbloccato fino a 250 fps

-Supporto ai monitor Ultrawide

-FOV personalizzabile

Supporto ai joypad

-Mappatura dei comandi di mouse e tastiera

La Beta PC durerà fino al 2 ottobre, mentre il gioco completo sarà disponibile dal 3 novembre 2017 anche su PlayStation 4 e Xbox One.

 

Call of Duty: WW2 – il pre-load della Beta è disponibile su Steam

updated at 26-09-2017 09:06Redazione Player.it

Il file della Open Beta di Call of Duty: WW2 avrà un peso pari a 25 GB e per facilitarne l’ingresso, il client è già disponibile su Steam per il pre-load.

La Beta potrà dunque essere provata da tutti gli utenti dal 29 settembre al 2 ottobre e oltre a includere varie modalità di gioco, offrirà la possibilità di girovagare per l’Headquartier, ovvero lo spazio sociale multigiocatore. Tutti i giocatori che parteciperanno a questa sessione, riceveranno una ricompensa: un Combat Pack esclusivo da riscattare al day-one.

Call of Duty: WW2 verrà pubblicato il 3 novembre 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC. Recentemente è stato specificato che la campagna single player sarà abbastanza lunga.

 

Call of Duty: WW2 – la campagna single player sarà più lunga di Advanced Warfare

updated at 25-09-2017 08:45Redazione Player.it

Call of Duty: WW2 non riporterà la serie ai fasti di un tempo, ovvero quando il franchise proponeva un comparto single player notevolmente più ricco, ma non sarà neppure “povero” quanto Call of Duty: Advanced Warfare.

Glen Schofield, capo del team di sviluppo Sledgehammer Games, ha confermato che la campagna single player presente all’interno del nuovo capitolo di Call of Duty sarà “leggermente” più lunga rispetto ad “Advanced Warfare”, titolo pubblicato nel 2014 e predecessore di “Infinite Warfare”, componente single player ritenuta estremamente breve anche dagli utenti.

 

Call of Duty: WW2 – pubblicato il documentario ‘Brotherhood of Heroes’

updated at 22-09-2017 08:52Redazione Player.it

Altro giorno, altro video dedicato a Call of Duty: WW2 pubblicato su YouTube dal duo Activision-Sledgehammer Games. Questa volta però non si tratta di teaser trailer o simili!

Il nuovo filmato è un vero e proprio documentario che ci porta nelle location più iconiche che hanno contraddistinto la Seconda Guerra Mondiale. Tra le Ardenne e la Normandia però, c’è spazio anche per alcuni spezzoni tratti dal gameplay dell’FPS, appartenenti all campagna single player del gioco.

 

Call of Duty: WW2 – è tempo di incontrare gli alleati nei nuovi trailer

updated at 21-09-2017 08:46Redazione Player.it

Dopo il nuovo Story Trailer incentrato sulla campagna di Call of Duty: WW2 e i quattro brevi filmati dedicati ai membri della nostra squadra, Activision e Sledgehammer Games hanno pubblicato su YouTube due nuovi teaser trailer.

In questa occasione, ad apparire in video sono due figure molto importanti, ovvero i più validi alleati di “Red” e compagni. Si tratta del capo della resistenza francese, la bella Rousseau, e un membro dei servizi segreti inglesi, ovvero il maggiore Arthur Crowley. Nella giornata di domani sono attesi nuovi filmati!

Call of Duty: WW2 – conosciamo la Squadra nei nuovi trailer

updated at 20-09-2017 08:50Redazione Player.it

Come promesso, Activision e Sledgehammer Games hanno condiviso su YouTube una serie di teaser trailer incentrati sul nuovo first-person-shooter Call of Duty: WW2.

 

I filmati sono dedicati a “Red” e alla sua intera squadra, che dovrà affrontare nel corso della Modalità Storia del gioco (la Campagna) le battaglie più iconiche avvenute nel corso Seconda Guerra Mondiale. I trailer sono ben quattro e ci introducono i seguenti personaggi: Ronald Daniels (Red), Robert Zussman, William Pierson e Joseph Turner.

Call of Duty: WW2 – pubblicato il nuovo Story Trailer

updated at 18-09-2017 20:46Redazione Player.it

Come promesso, Activision e Sledgehammer Games hanno condiviso su YouTube il nuovo Story Trailer incentrato sulla campagna principale di Call of Duty: WW2, titolo in arrivo il 3 novembre 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

 

Come apprendiamo dal filmato, il giocatore vestirà i panni del soldato Ronald “Red” Daniels, recluta della Prima Divisione della Fanteria Americana arruolatosi durante la Seconda Guerra Mondiale. Dopo essere sopravvissuti al D-Day, il nostro scopo sarà quello di sopravvivere insieme al nostro team anche alle cruente battaglie che hanno segnato la storia.

Senza ulteriori indugi, ecco lo Story Trailer:

 

Call of Duty: WWII – Annunciate le date della Open Beta su PC

updated at 15-09-2017 08:31Redazione Player.it

Sledgehammer Games ha annunciato la data dell’Open Beta, multiplayer, di Call of Duty: WWII su PC. Preparatevi per combattere dal 29 settembre al 2 ottobre 2017, la Beta sarà disponibile tramite Steam.

Nella versione Beta sarà inclusa una piccola parte dei contenuti multiplayer del gioco, ma dovrebbe bastare per saggiare la qualità del gioco e testare il netcode, proprio come è già avvenuto per PS4 e Xbox One. Il test ha il compito di: mettere sotto stress l’infrastruttura online grazie al grande volume di giocatori PC, dare ai giocatori un primo assaggio del gioco e ricevere feedback da parte degli utenti per fare gli aggiustamenti del caso.

Oltre a questo, sono stati anche rivelati i requisiti minimi per far girare la versione Beta del gioco e siamo ancora in attesa di quelli raccomandati. Vi riportiamo la lista dei requisiti, ma ricordate che non sono riferiti alla versione finale del gioco:

– Sistema Operativo: Windows 7 64-Bit o più recente
– CPU: Intel Core i3 3225 o equivalente
– RAM: 8 GB RAM
– HDD: 25 GB di spazio libero sull’HD
– Video: NVIDIA GeForce GTX 660 @ 2 GB, AMD Radeon HD 7850 @ 2GB o superiore
– DirectX: Scheda video compatibile con la Versione 11.0 o equivalente
– Rete: Connessione a banda larga
– Scheda Audio: Compatibile con DirectX

Nei prossimi giorni arriveranno anche informazioni sul pre-load, se invece vi interessa maggiormente la versione console, vi rimandiamo al bundle annunciato ieri da Sony. Call of Duty: WWII sarà disponibile a partire dal 3 novembre 2017 su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

 

Call of Duty: WWII – Un trailer dedicato ai bonus del preordine

updated at 07-09-2017 15:59Redazione Player.it

Activision ha pubblicato un nuovo trailer di Call of Duty: WWII ed è interamente dedicato ai bonus ottenibili con il preordine del gioco.

call-of-duty-wwii-un-trailer-dedicato-ai-bonus-del-preordine

Coloro che hanno preordinato il gioco riceveranno un gettone per lo sblocco di un’arma a scelta all’interno del gioco. Oltre allo sblocco permanente di un’arma, il preordine garantirà anche doppia esperienza per le prime quattro ore di gioco.

Se volete mettere le mani su queste due cose avete ancora tempo per effettuare il preordine, così potete scegliere con calma la vostra arma per day-one e buttarvi a capofitto nel multiplayer!

Vi ricordiamo che Call of Duty: WWII arriverà il 3 novembre 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

 

Call of Duty: WWII – La beta privata è disponibile

updated at 01-09-2017 16:41Redazione Player.it

Se siete tra coloro che hanno pre-ordinato Call of Duty: WWII su PlayStation 4 o Xbox One potete già avere accesso alla beta privata del gioco da oggi, 1 settembre 2017.

 

La beta finirà il 4 settembre 2017 e per gli utenti Xbox One sarà la prima occasione per sperimentare il multiplayer, mentre gli utenti PS4 hanno già avuto a disposizione un weekend aggiuntivo. La nuova mappa Aachen si aggiunge al gioco, assieme a nuove armi e a una nuova modalità. Grazie al feedback dei giocatori Sledgehammer Games ha apportato dei cambiamenti alla modalità Team Deathmatch, portando il cap delle kill a 100 e garantendo un guadagno di 100 punti per ogni Domination kill. Assieme a questo sono anche stati sistemati i problemi di caricamento e degli hit marker.

 

Call of Duty: WW2 – gli ‘Headquarters’ protagonisti del nuovo trailer

updated at 23-08-2017 08:48Redazione Player.it

Per Sledgehammer Games e Activision è finalmente giunto il momento di mostrare tramite reveal trailer gli “Headquarters” presenti in Call of Duty: WW2, ovvero i social space che accoglieranno i giocatori pronti a dilettarsi nei match online.

Gli Headquarters saranno molto dinamici e permetteranno agli utenti di svolgere alcune attività che garantiranno ricompense giornaliere, punti per le classifiche online, sfidare gli altri giocatori e ricevere outfit per i propri personaggi. Inoltre, lo spazio sociale supporterà la bellezza di 48 utenti contemporaneamente connessi.

 

Call of Duty: WW2 – tutti i contenuti della Beta

updated at 16-08-2017 08:56Redazione Player.it

Activision e Sledgehammer Games hanno finalmente svelato cosa potranno provare gli utenti che giocheranno la Beta di Call of Duty: WW2, disponibile dal 25 agosto su PlayStation 4 e dal 4 settembre anche su Xbox One.

Tra mappe multiplayer, modalità di gioco e altri contenuti, gli utenti avranno davvero tante cose da testare. Da segnalare che l’Headquarters non sarà accessibile nel corso della Beta. Ecco l’elenco completo:

-Mappe confermate: Gibilterra, Pointe Du Hoc e Foresta delle Ardenne

-Modalità: Guerra, Domination, Deathmatch e Hardpoint

-Divisioni: Infantry, Expeditionary, Airborne, Mountain  e Armored

La Beta si svolgerà esattamente nei seguenti giorni:

-PlayStation 4: dal 25 al 28 agosto

-PlayStation 4 e Xbox One: dall’1 al 4 settembre

Call of Duty: WW2 verrà pubblicato il 3 novembre 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

 

Call of Duty: WW2 – tanti nuovi dettagli sulle modalità presenti

updated at 11-08-2017 08:46Redazione Player.it

Tramite l’ultimo numero della rivista GameInformer, sono stati svelati nuovi dettagli legati al nuovo Call of Duty: WW2. In particolare, sono state fornite informazioni sulla campagna single player, sulla componente multiplayer e sulla modalità Nazy Zombies.

Come nostro solito, abbiamo deciso di raccogliere tutte le informazioni divulgate e di fornirvele tramite un elenco:

Modalità Storia

-La storia della campagna single player si concentrerà sulle varie compagnie di soldati

-Non sarà presente la rigenerazione automatica della vita

-I compagni vi forniranno kit medici e munizioni

Modalità Multiplayer

-Saranno presenti Quartier Generali (Headquarter) che avranno la funzione di spazio sociale

-Sarà possibile completare missioni giornaliere e settimanali

-Partecipando alle attività si riceveranno ulteriori rifornimenti

-Saranno presenti sfide contro l’IA

-I “supply” e le altre casse potranno essere aperte davanti agli altri giocatori

-Sarà possibile formare un team all’interno dell’Headquarter

-Le modalità confermate: Team Deathmatch, Kill Confirmed, Domination e Hardpoint

Nazy Zombies

-Potrà essere affrontata in molti modi diversi e con vari approcci

-Le tipologie di zombie saranno tante, da quelli facili da affrontare a quelli più duri e pesantemente armati

Call of Duty: WW2 è atteso il 3 novembre 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

 

Call of Duty: WW2 – annunciata la Valor Collection

updated at 05-08-2017 09:08Redazione Player.it

Sledgehammer Games e Activision hanno annunciato una Collector’s Edition per Call of Duty: WW2 chiamata Valor Collection, che sarà disponibile sia in versione Standard che in versione Pro.

call-of-duty-ww2-valor-collection

Non è stato ancora diffuso il prezzo delle due edizione, ma possiamo vedere un’immagine raffigurante i cotenuti. Ecco cosa include la Valor Edition in versione Standard:

-Gioco

-Steelbook

-Statua commemorativa di bronzo

-Poster Nazi-Zombie

-Spilla da collezione

-Cinque patch delle varie divisioni presenti nel gioco

La Valor Collection Pro invece includerà tutti i contenuti elencati in precedenza, ma offrirà Pro Edition di Call of Duty: WW2 anziché la versione Standard.

 

Call of Duty: WWII arriva al momento giusto, secondo Activision

updated at 04-08-2017 16:14Redazione Player.it

Durante una conference call riguardo i risultati finanziari, Eric Hirshberg (Chief Executive Officer di Activision) ha parlato delle previsioni per Call of Duty: WWII.

 

Le aspettative sono molto buone e il publisher sente di “avere il gioco giusto, al momento giusto“. I giocatori sono molto contenti di poter indossare di nuovo gli “stivali da soldato”, in un contesto militare più tradizionale. Il cambiamento è ben accolto e arriva anche al momento giusto. Sia i fan che la critica hanno avuto reazioni positive rispetto ai contenuti mostrati.

Il reveal trailer è stato il video con più like in tutta la storia della serie Call of Duty, l’hands-on sul multiplayer dello scorso E3 è stato ben accolto e il reveal della modalità zombi al San Diego Comic Con ha ricevuto un sacco di consensi.

 

Call of Duty: WW2 – contenuti esclusivi per chi parteciperà alla Beta

updated at 04-08-2017 09:38Redazione Player.it

Tutti gli utenti che hanno effettuato o effettueranno il pre-order di Call of Duty: WW2 potranno accedere alla Beta Privata del gioco che si terrà su console tra fine agosto e inizio settembre.

Gli utenti che parteciperanno alla Closed Beta riceveranno un pacchetto esclusivo, come annunciato tramite il profilo Twitter ufficiale del gioco. Si Tratta del pacchetto “MP Private Beta Combat Pack”, che includerà un elmetto speciale, una carta e un emblema.

La Beta si svolgerà nei seguenti giorni:

-PlayStation 4: dal 25 al 28 agosto

-PlayStation 4 e Xbox One: dall’1 al 4 settembre

Call of Duty: WW2 è invece atteso il 3 novembre 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC. Ecco il tweet:

 

Call Of Duty World War 2: i bonus per chi giocherà la beta

updated at 03-08-2017 08:53Eleonora Muzzi

La Beta multiplayer di Call Of Duty World War 2 si aprirà più avanti nel corso di Agosto, precisamente il 25 Agosto su PS4 e 1-2 Settembre per Xbox, per cui tenetevi pronti a scaricare un po’ di gigabyte quel giorno. Activision ha annunciato che tutti coloro che parteciperanno riceveranno dei bonus, ovvero il MP Private Beta Combat Pack, che comprende un elmetto, una calling card e un emblema che dimostrerà che avrete giocato alla beta.

Tutti questi bonus, secondo quanto dichiarato tramite Twitter, saranno disponibili al lancio di Call Of Duty World War 2, ovvero il 3 Novembre di quest’anno.

Oltre al combat pack qui sopra riservato a chi ha deciso di partecipare alla beta, chiunque preordinerà il gioco riceverà una campo particolare per la modalità zombie.

La beta di Call Of Duty WW2 è disponibile solo per chi ha preordinato il gioco.

 

Call of Duty: WWII – Tornano le playlist ranked

updated at 02-08-2017 14:54Redazione Player.it

Sono tempi felici per tutti fan di Call of Duty: WWII, perchè Michael Condrey (co-founder di Sledgehammer Games) sta continuando a confermare feature che saranno presenti all’interno del gioco.

 

L’ultima delle conferme è il ritorno delle playlist ranked nella modalità multiplayer, che saranno affiancate alla nuova modalità “daily”. In questa modalità è lecito aspettarsi una serie di sfide quotidiane o comunque una cosa su quella linea. Non è finita qua, torneranno anche due delle armi preferite dai giocatori: Emblem Editor e PPSH-41. C’è anche un addio ed è per il per l’odiato perk “Steady Aim“.

Vi ricordiamo che dal 25 al 28 agosto è prevista una Beta di Call of Duty: WWII, per coloro che hanno preordinato il gioco su PlayStation 4, mentre per Xbox One le date sono dall’1 al 4 settembre . L’uscita di Call of Duty: WWII è prevista per il 3 novembre su PlayStation 4, Xbox One e PC.

 

Call of Duty: WW2 – trailer italiano, immagini e dettagli per Nazi Zombies

updated at 21-07-2017 10:20Redazione Player.it

Nella giornata di ieri è stata presentata con tanto di Reveal Trailer la tanto attesa Nazi Zombies, ovvero la Modalità Zombie presente in Call of Duty: WW2.

Tale modalità, che farà il suo debutto al day-one, ovvero il 3 novembre 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC, ha ricevuto il suo trailer italiano, quattro screenshot e dettagli ufficiali, diramati tramite un comunicato stampa:

LEGNANO, MI – 20 luglio, 2017 – Finalmente svelata la nuova modalità co-op zombie di Call of Duty.  Call of Duty®: WWII – Nazi Zombies, una storia horror lugubre e terrificante, è stato mostrato per la prima volta oggi al Comic Con di San Diego, insieme al suo cast d’eccezione: David Tennant, Elodie Yung, Katheryn Winnick, Udo Kier e Ving Rhames. Disponibile dal 3 novembre in Call of Duty: WWII, la modalità cooperativa Nazi Zombies racconterà una sinistra storia di Sledgehammer Games, che darà una nuova definizione di “terrore” agli Zombie di Call of Duty.

“Con Nazi Zombies, abbiamo creato un mondo spaventoso, pieno di personaggi terrificanti e situazioni che vi faranno saltare dalla sedia e vi indurranno a guardarvi continuamente le spalle. Ci sono tantissimi riferimenti alla mitologia e all’occultismo all’interno del gioco”, ha detto Glen Schofield, Studio Head e Co-Founder di Sledgehammer Games.

“Sarà completamente diversa da quanto visto finora, in Nazi Zombies porteremo i giocatori in luoghi bui e terrificanti. Sarà un’esperienza horror davvero da brividi!”.

Michael Condrey, Studio Head e Co-Founder di Sledgehammer Games ha aggiunto,

“Non potremmo essere più entusiasti di mostrare Nazi Zombies al Comic Con di San Diego. È stato fantastico tornare a creare un’esperienza di puro horror, un vero e proprio ritorno alle origini come quello di Call of Duty. Il team è davvero orgoglioso di aver creato qualcosa di così speciale ai fan”.

Call of Duty: WWII – Nazi Zombies è una terrificante nuova esperienza cooperativa che porta i giocatori in un labirinto di esperimenti occulti che hanno portato alla creazione di creature mostruose, il tutto ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale. La storia vede un team internazionale che svela il malefico piano dell’Asse di radunare inimmaginabili forze oscure per creare un’armata invincibile. Le voci e le sembianze sono quelle di un cast d’eccezione che comprende David Tennant (Dr. Who, Broadchurch), Elodie Yung (G.I. Joe: Retaliation, Daredevil), Katheryn Winnick (Vikings, The Dark Tower) Udo Kier (Blade, Melancholia) e Ving Rhames (Pulp Fiction, Mission Impossible – Rogue Nation).

Il Comic Con di San Diego è stato presentato dalla YouTube star Greg Miller, co-founder di Kinda Funny Games e ha visto la partecipazione di tutto il cast con gli sviluppatori di Sledgehammer Games. I partecipanti all’evento hanno avuto l’opportunità di dare una prima occhiata al nuovo trailer zombie, oltre ad aver potuto sbirciare il dietro le quinte della creazione della nuova modalità cooperativa.

 

Call of Duty: WW2 – Reveal Trailer per la modalità ‘Nazi Zombies’

updated at 20-07-2017 21:09Redazione Player.it

Con uno spettacolare quanto macabro Reveal Trailer, Sledgehammer Games e Activision hanno svelato durante il San Diego Comic-Con 2017 la Modalità Zombie di Call of Duty: WW2, chiamata Nazi Zombies.

call-of-duty-ww2-nazi-zombies-reveal

Il trailer completo della modalità, disponibile anche a 60 fps, segna il debutto degli Zombie Nazisti, tornati sulla Terra per completare la loro opera di distruzione. Soli il team composto dagli attori Ving Rhames, David Tennant, Elodie Yung, Katheryn Winnick e Udo Kier potrà fermare la loro avanzata.

 

Call of Duty WWII: ecco il trailer della modalità Nazi Zombies

updated at 20-07-2017 20:31Simone Ranieri

Activision ha da poco rilasciato il trailer ufficiale (anche in italiano) della modalità Nazi Zombies che sarà presente nel nuovo Call of Duty WWII, in uscita il 3 novembre su PC, PS4 e Xbox One.

Sledgehammer Games ha creato un’esperienza di sopravvivenza cooperativa inedita e terrificante in Call of Duty®: WWII Nazi Zombies. I giocatori partono per un misterioso viaggio nelle atmosfere cupe e gelide di Mittelburg, un paese tedesco innevato in cui devono recuperare inestimabili opere d’arte rubate dall’Asse durante la Seconda Guerra Mondiale. In questo villaggio è custodita la chiave per sprigionare un potere mostruoso e inimmaginabile. Niente è ciò che sembra in questa esperienza da incubo con trame oscure e sinistre che mirano a scatenare un’invincibile armata di non-morti nazisti.

 

Call of Duty: WW2 – l’attore Ving Rhames sarà presente nella Modalità Zombie

updated at 20-07-2017 08:48Redazione Player.it

In attesa del reveal ufficiale della Modalità Zombie che sarà presente in Call of Duty: WW2, che verrà svelata nel corso della giornata odierna, è stato annunciato tramite Twitter l’attore che interpreterà il capo del team impegnato a combattere gli Zombie-Nazy.

Si tratta di Ving Rhames, che darà il volto a Jefferson Potts, ovvero colui che guiderà la squadra composta dai seguenti attori: Katheryn Winnick, Elodie Yung, David Tennant e Udo Kier, che interpreteranno rispettivamente Marie Fischer, Olivia Durant, Drostan Hynd e Doktor Peter Glucksbringer Straub.

Call of Duty: WW2 verrà pubblicato il 3 novembre 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Ecco il tweet:

 

Call of Duty: WW2 – annunciato un nuovo attore presente nella Modalità Zombie

updated at 19-07-2017 09:04Redazione Player.it

Sledgehammer Games ha deciso di annunciare giorno dopo giorno gli attori che fanno parte del cast della Modalità Zombie inclusa in Call of Duty: WW2, cui reveal è fissato per il 20 luglio 2017.

L’ultimo annuncio riguarda l’attore Udo Kier, che interpreterà il ruolo del Doktor Peter Glucksbringer Straub. Kier si aggiunge dunque ai già annunciati Katheryn Winnick, Elodie Yung e David Tennant.

Call of Duty: WW2 sarà ambientato nel corso della Seconda Guerra Mondiale ed è atteso su PlayStation 4, Xbox One e PC. La sua pubblicazione è prevista per il 3 novembre 2017.

Ecco il tweet con l’annuncio:

 

Call of Duty: WW2 – Katheryn Winnick nel cast della Modalità Zombie

updated at 18-07-2017 08:49Redazione Player.it

A due giorni dal reveal ufficiale della Modalità Zombie che sarà presente in Call of Duty: WW2, Sledgehammer Games ha deciso di fare un annuncio importante tramite il profilo Twitter ufficiale del gioco.

Katheryn Winnick, attrice che ha recitato nelle serie televisive Bones e Vikings, sarà presente nel modalità e interpreterà il ruolo dell’intrepida Marie Fischer. La Modalità Zombie verrà svelata nel corso del San Diego Comic-Con il prossimo 20 luglio.

Call of Duty: WW2 sarà disponibile il 3 novembre 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Ecco il tweet:

 

Call of Duty: WW2 – trapela online parte del trailer della Modalità Zombie

updated at 16-07-2017 10:29Redazione Player.it

Nella giornata di ieri era trapelato online una parte del trailer “Army of the Dead”, ovvero il reveal della Modalità Zombie che sarà inclusa in Call of Duty: WW2.

Sledgehammer Games si è subito attivata per rimuovere il filmato, intervenendo anche su Twitter per affermare come lo studio stia lavorando duramente per terminare il trailer entro il 20 luglio (ovvero il giorno del reveal ufficiale), specificando che i leak non rendono l’idea di ciò che sarà il risultato finale e infine, ha chiesto rispetto per il proprio lavoro.

Nel filmato sono apparsi alcuni “Nazy Zombie” con varie caratteristiche: parte di loro camminava lentamente come qualsiasi altro zombie, altri invece erano capaci di correre, mentre altri ancora erano avvolti dalle fiamme. Infine, è stato mostrato una specie di abominio carnoso colpito da una mazza d’acciaio, richiamando l’immagine teaser condivisa dallo studio alcuni giorni fa.

Call of Duty: WW2 è atteso il 3 novembre 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Ecco i tweet:

 

Call of Duty: WW2 – nuovo bonus pre-order annunciato

updated at 12-07-2017 09:08Redazione Player.it

Activision e Sledgehammer Games hanno annunciato un nuovo bonus pre-order che sarà disponibile per tutti coloro che pre-ordineranno il nuovo Call of Duty: WW2 in versione digitale entro il 7 agosto 2017.

Gli utenti che effettueranno il pre-ordine riceveranno immediatamente la bellezza di 500 COD Point utilizzabili per i due capitoli del franchise pubblicati precedentemente: Call of Duty: Infinite Warfare e Call of Duty: Black Ops III. Inoltre, va ricordato che mancano solo otto giorni al reveal ufficiale della Modalità Zombie ( 20 luglio) che sarà inclusa all’interno del gioco.

Call of Duty: WW2 – immagine teaser per la Modalità Zombie

updated at 11-07-2017 08:59Redazione Player.it

Come ben sappiamo la Modalità Zombie che sarà presente in Call of Duty: WW2 verrà svelata da Sledgehammer Games il prossimo 20 luglio.

Lo sviluppatore però non ce l’ha fatta ad attendere il giorno fissato e ha deciso di mostrare una piccola immagine teaser come anteprima. Il co-fondatore dello studio Glen Schofield ha infatti condiviso tramite Twitter uno screenshot che mostra una specie di arma contundente di ferro immersa in quella che sembrerebbe essere della carne insanguinata, magari appartenente a qualche zombie. Il resto lo vedrete tra pochi giorni!

Call of Duty: WW2 è atteso il 3 novembre 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Ecco il tweet:

 

Call of Duty: WW2 non includerà la Modalità Teatro

updated at 09-07-2017 10:08Redazione Player.it

Michael Condrey, co-fondatore di Sledgehammer Games, ha annunciato tramite Twitter che Call of Duty: WW2 non includerà la Modalità Teatro (Theater Mode).

Tale modalità permetteva agli utenti di rivedere le proprie partire giocate da più prospettive una volta terminate, garantendo ai video-maker filmati gameplay con riprese da urlo. Condrey ha spiegato che gli utenti PlayStation 4 potranno sopperire alla mancanza di questa modalità con la funzione “Share” della console. Cosa ne pensate di tale assenza?

Call of Duty: WW2 è atteso su PlayStation 4, Xbox One e PC il 3 novembre 2017.

Ecco il tweet:

 

Call of Duty: WW2 – la modalità Zombie verrà svelata il 20 luglio

updated at 06-07-2017 09:02Redazione Player.it

Finalmente è giunto il tempo (o quasi) di alzare il sipario sulla Zombies Mode che sarà presente nel nuovo Call of Duty: WW2, lo sparatutto di Sledgehammer Games in arrivo su PlayStation 4, Xbox One e PC il 3 novembre 2017.

 

Il capo del team di sviluppo Glen Schofield ha infatti annunciato tramite il proprio profilo Twitter che la modalità Zombie verrà svelata il prossimo 20 luglio. Come avevamo già detto un po’ di tempo fa, Schofield era già intervenuto per parlare degli “Zombie”, affermando che tale modalità sarà ispirata a “fatti realmente accaduti”. Non resta che attendere ancora qualche giorno e finalmente vedremo in azione la nuova modalità.

Ecco il tweet

 

COD WWII: nuovi dettagli su armi e server

updated at 04-07-2017 15:41Claudio Albero

In questo periodo, Activision è decisamente produttiva. Qualche giorno fa c’è stato il day one di Crash Bandicoot N. Sane Trilogy, diventato in poco tempo il miglior lancio del 2017. Volendo tornare allo scorso E3, il publisher statunitense ha mostrato due dei suoi titoli di punta: Destiny 2 e Call of Duty: World War II. Quest’ultimo titolo, apparso nella conferenza Sony, testimonia il ritorno del franchise alle guerre del passato. Non ci saranno più conflitti nello spazio, non sarà più possibile usare jetpack, ma si combatterà con i piedi saldamente piantati a terra. Dopo la chiusura della fiera americana, Activision ha rilasciato diversi aggiornamenti sul nuovo Call of Duty. Uno di questi riguarda le varianti dell’equipaggiamento ed i server di cui si avvarrà COD WWII.

COD WWII: alcune novità su armi e server

cod wwii nuovi dettagli su armi e server
Call of Duty: World War II. Un ritorno alle origini.

I dettagli svelati da Sledgehammer, developer di COD WII, sono relativi ad alcuni annosi problemi della serie. Il setting della Seconda Guerra Mondiale avrà sicuramente reso felici i fan della prima ora, che da tempo reclamavano un ritorno alle origini del franchise. Ma lo sviluppatore ha voluto affrontare diversi problemi che avevano creato un certo malcontento nell’utenza di Call of Duty.

Uno di questi problemi riguarda il “loot drop“, ovvero l’ottenimento, a fine partita, di oggetti premio. Le armi che venivano ottenute a match terminato non solo erano assegnate in base a criteri random, ma avevano anche statistiche differenti. Potete immaginare la frustrazione nel doversi affidare completamente al fattore fortuna per ottenere una buona arma. Questo metodo di assegnazione debutto su Moder Warfare, il primo gioco sviluppato da Sledgehammer, e non avrà più spazio in COD WWII.

Durante un Q&A su Reddit, Michael Condrey, capo dello studio, ha confermato che, in merito ai loot drop, tutte le varianti di armi ed equipaggiamento avranno le stesse statistiche.

COD WWII: problemi risolti

Ecco quanto dichiarato da Michael Condrey:

“Si. Tutte le varianti di armi ed equipaggiamento, ottenute con i loot drop, avranno solo fini estetici, mentre le statistiche saranno identiche. La cosa più interessante è che il gioco mostrerà agli utenti una strada per ottenere determinati oggetti, senza più doversi affidare alla sorte. Abbiamo anche intenzione di offrire ai giocatori tutta una serie di Collezionabili e di Ricompense, offrendo alla community una strada per ottenerle tramite il multiplayer e la modalità Quartier Generale.”

Il Quartier Generale è uno spazio social, che comparirà per la prima volta in Call of Duty: WII. Ognuno di questi spazi potrà ospitare un massimo di 48 giocatori, che potranno interagire tra loro in vario modo. Saranno previste varie attività da svolgere all’interno del Quartier Generale. Senza considerare il sistema delle Divisioni.

Un’altra novità annunciata da Sledgehammer riguarda i server di gioco. Il lag è uno dei problemi maggiormente frustranti per qualsiasi esperienza online. Proprio per cercare di risolvere la questione, si è deciso di investire risorse per aumentare il tickrate dei server. In poche parole, il tickrate è il numero di volte in cui il server manda informazioni al client e riceve informazioni da esso. I server di Call of Duty avevano, da sempre, un tickrate inferiore ai 60Hz, che certe volte toccavano “picchi” di 20Hz. Stando alle parole di Condrey, i server di COD WWII avranno un tickrate a 60Hz.

Tutto questo dovrebbe migliorare non di poco l’esperienza di gioco.

Call of Duty: WW2 non verrà pubblicato su Switch

updated at 03-07-2017 09:06Redazione Player.it

Negli ultimi mesi giravano su internet più voci che indivacano il possibile approdo di Call of Duty: WW2 anche su Nintendo Switch grazie all’arrivo di un porting sviluppato da uno studio esterno a Sledgehammer Games. Ciò non avverrà!

La conferma è arrivata tramite il forum Reddit niente poco di meno che dal capo e fondatore di Sledgehammer, Michael Condrey, che a domanda specifica ha risposto con una sola ma siginifcativa parola: “no!”.

 

Call of Duty: WWII non arriverà mai su Nintendo Switch

updated at 01-07-2017 23:38Simone Ranieri

A partire dal suo annuncio, si è fatto un gran parlare di un possibile arrivo di Call of Duty: WWII anche su Nintendo Switch, ma Sledgehammer Games ha voluto definitivamente chiarire che questo non accadrà mai.

L’utente Reddit ThePCGamingNoob ha fatto una domanda semplice e diretta agli sviluppatori, alla quale è seguita una risposta altrettanto semplice:

ThePCGamingNoob: “Call of Duty WWII arriverà su Nintendo Switch? Sì o no?”

Sledgehammer: “No.”

 

Call of Duty: WW2 – annunciate le date della Beta

updated at 14-06-2017 09:21Redazione Player.it

Activision e Sledgehammer Games hanno finalmente svelato le date in cui avrà luogo la Beta di Call of Duty: WW2, accessibile solo da coloro che pre-ordineranno il nuovo FPS ambientato nel corso della Seconda Guerra Mondiale.

La Closed Beta (di una beta chiusa si tratta) andrà di scena in due periodi: il primo ospiterà solo gli utenti PlayStation 4, mentre il secondo periodo chiamerà a sé anche i giocatori Xbox One. La Beta non sarà accessibile per gli utenti PC, almeno per il momento. Ecco la date:

-Prima Beta: dal 25 al 28 agosto – PlayStation 4

-Seconda Beta: dall’1 al 4 settembre – PlatStation 4 e Xbox One

 

Call Of Duty WWII: le novità dalla conferenza Sony

updated at 13-06-2017 01:36Eleonora Muzzi

Activision ci mostra ancora un po’ di Call Of Duty WWII, il nuovo titolo della serie di sparatutto militari sviluppato da Sledgehammer Games, durante la conferenza E3 di Sony, con un trailer dedicato al multiplayer.

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Activision

Trailer ufficiale di Annuncio del Multigiocatore di Call of Duty®: WWII

Il combattimento a terra torna nel Multigiocatore di Call of Duty®: WWII che unisce l’azione classica della battaglia con nuovissimi modi di giocare.
Sfrutta il devastante arsenale delle armi della Seconda Guerra Mondiale e guida la tua squadra alla vittoria.

Le nuove caratteristiche per il franchise includono il sistema delle Divisioni, che ridefinisce il modo in cui i giocatori si preparano alla battaglia, utilizzando cinque configurazioni speciali, e la possibilità di perseguire obiettivi strategici multipli nella Modalità Guerra, una nuova
esperienza di Call of Duty dove il gioco di squadra è la chiave della vittoria.
Arruolati anche tu il 3 Novembre.

 

 

Call of Duty: WW2 – l’Offensiva delle Ardenne sarà presente nella campagna

updated at 09-06-2017 17:29Redazione Player.it

Nel corso del suo ultimo livestreaming, lo sviluppatore Sledgehammer Games ha diramato nuove informazioni sul nuovo Call of Duty: WW2, più precisamente sulla campagna single player che sarà presente all’interno dello sparatutto.

Dopo aver confermato la presenza dell’Operazione Cobra (a opera degli Stati Uniti), il team ha annunciato che anche l’Offensiva delle Ardenne, ovvero l’attacco finale operato dalle truppe naziste nel corso della Seconda Guerra Mondiale, sarà giocabile durante la modalità singola del gioco.

Dopo averci proposto titoli sempre più futuristici, il brand di Call of Duty è tornato nuovamente indietro nel tempo. Siete pronti a dire la vostra durante la Seconda Guerra Mondiale?

 

Il nuovo sistema delle Divisioni di Call of Duty WW2

updated at 08-06-2017 13:20Fabiana Tedeschi
Anche se non sappiamo molto riguardo al multiplayer di Call of Duty: WW2, oggi Activision ha condiviso alcune novità.
Nello specifico, è stato rivelato ufficialmente che il gioco non avrà un sistema crea-una-classe come negli ultimi titoli di Call of Duty. Al suo posto ci sarà il sistema delle Divisioni.In un post del blog Playstation, il capo della Sledgehammer, Glen Schofield, ha spiegato che il sistema delle Divisioni sarà un completo stravolgimento per quanto riguarda la personalizzazione del giocatore. Piuttosto che personalizzare le armi e l’aspetto dell’avatar, si potrà selezionare una delle cinque differenti divisioni presenti durante la seconda guerra mondiale. Ognuna di esse avrà un diverso addestramento al combattimento, divisioni di combattimento e abilità. In pratica, ogni divisione ridefinirà il modo in cui i giocatori investiranno nella loro carriera militare durante il multiplayer.Anche se non sono stati condivisi i particolari, sembra che ogni Divisione sarà migliore in certi campi rispetto alle altre. Per esempio, ci potrebbe essere una divisione specializzata nello sniperaggio. Ma sono tutte speculaizoni.Schofielf ha parlato ancora riguardo alla modalità guerra di Call of Duty: WW2. La nuova modalita’ multiplayer ha una componente narrativa, ed e’ una continua battaglia tra fazioni opposte. I soldati Alleati e dell’ Asse, si scontrano in battaglie “Assalta e difendi” a squadre, per il controllo di obiettivi strategici.

Call of Duty: WW2 verrà lanciato il 3 Novembre per PS4, Xbox One e Pc. Potete leggere altri articoli riguardo CoD nel link qui sotto. Prestate attenzione durante l’E3, perché il gioco verrà quasi sicuramente mostrato durante l’evento.

Link fonte originale

 

Call Of Duty WW2: zombie basati su fatti reali

updated at 05-06-2017 11:41Eleonora Muzzi

Già da qualche settimana sappiamo che, pur volendo tornare alle originig, Call Of Duty World War II non rinuncerà alla modalità zombie.

Su un lungo post sulla subreddit ufficiale di COD che riporta stralci di intervista da EDGE, il boss di Sledgehammer ha esposto diversi dettagli riguardo la lavorazione del nuovo titolo, tra cui anche qualche notizia sulla modalità zombie che a quanto pare conterrà “roba autentica” e sarà “basata su eventi realmente accaduti”. Come faranno a integrare le due cose, non è ancora dato sapere, ma si suppone scopriremo l’arcano quando verrà presentata ufficialmente la modalità zombie, con un po’ di fortuna all’E3 della prossima settimana o comunque relativamente presto.

Cod WW2 Concept art 1
Concept art del teatro di Aquisgrana

Oltre alla modalità zombie, Schofield parla dei viaggi fatti su numerose location della Seconda Guerra Mondiale in tutta Europa, tra cui la Normandia e Acquisgrana, sede di una nota battaglia. Gli sviluppatori hanno voluto visitare i luoghi per avere in testa i luoghi da ricostruire, senza basarsi solo sulle fotografie o su impressioni riportate da terze parti. Sono stati anche in un campo di concentramento, anche se non specificano quale.

Call of duty ww2 concept art 2
Altra concept art di COD WW2

Schofield parla anche del multiplayer, che sarà più realistico e richiederà strategia, lontano dalla velocità di gameplay che ha caratterizzato il comparto multiplayer dei Call Of Duty più recenti. Le mappe stesse costringeranno il giocatore a sforzarsi per capire quali siano le proprie linee e quelle nemiche, in quanto non ci sarà modo di avere una visuale dall’alto. Certo ci si dovrà adattare ad un sistema completamente nuovo, ma esso sarà più realistico e richiederà un po’ di spirito di adattamento per i movimenti nuovi e le nuove possibilità di ingaggio. Di fatto, l’ambiente farà parte integrante dello storytelling, in quanto saranno disponibili mappe della modalità singleplayer ma anche ulteriori mappe dedicate che mostreranno nuovi fronti di guerra.

 

 

Call of Duty: World War 2, la modalità zombie sarà ispirata a ‘eventi reali’

updated at 05-06-2017 10:05Redazione Player.it

Era già qualche giorno che non spuntavano indiscrezioni su Call of Duty: World War 2 e cominciavamo a preoccuparci. Così a salire in cattedra è stato un sedicente informatore che su Reddit ha dichiarato di saperla lunga sul nuovo gioco di Sledgehammer.

Questo utente, che vi invitiamo a prendere con le pinze, avrebbe parlato (a suo dire) direttamente con il boss della casa sviluppatrice Glen Schofield, che gli avrebbe fatto una confessione davvero inaspettata: la modalità zombie è ispirata a “eventi realmente accaduti” e include “cose autentiche”. Ovviamente gli eventi realmente accaduti non riguarderanno gli zombie direttamente, a meno che qualcuno non abbia tanta immaginazione. Più che altro possiamo immaginare che, partendo da fatti storici reali, gli sceneggiatori di WWII abbiano voluto riscrivere la storia includendoci orde di zombie. Il capo di Sledgehammer è arrivato a sbilanciarsi, affermando che gli zombie avrebbero avuto un ruolo nel destino del secondo conflitto mondiale. Queste le indiscrezioni non confermate. Quel che è certo è che sin dal primo reveal Sledgehammer ha voluto porre l’accento sulla modalità zombie, il che ci fa pensare che avrà un peso maggiore sul gioco rispetto a quanto fatto in passato.

 

Call of Duty: WW2 – si intensificano i rumor sulla versione Switch

updated at 01-06-2017 08:39Redazione Player.it

Sono giunte nuove indiscrezioni legate a un possibile approdo di Call of Duty: WW2 su Nintendo Switch. Attualmente il nuovo sparatutto della serie atteso il 3 novembre 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Il rumor è legato sempre a Beenox, lo studio che in passato ha realizzato diversi porting di Call of Duty su Wii e Wii U. Beenox ha affermato che attualmente è a lavoro su un titolo incentrato sulla Seconda Guerra Mondiale, senza però menzionare il titolo del gioco. Qualcosa di interessante bolle in pentola… e se fosse il porting di Call of Duty: WW2 per Nintendo Switch?

 

Call of Duty: WW2 – confermata la presenza dell’Operazione Cobra

updated at 30-05-2017 08:38Redazione Player.it

L’Operazione Cobra, ovvero il più cruento bombardamento aereo effettuato durante la Seconda Guerra Mondiale dagli USA, sarà presente in Call of Duty: WW2 e farà parte della campagna single player.

La conferma è arrivata a GameStop, con la notizia che è stata comunicata da due figure importanti di Sledgehammer Games: il CEO Glen Schofield e il co-fondatore dello studio Michael Condrey.

Call of Duty: WW2 verrà pubblicato il 3 novembre 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Ecco il tweet pubblicato da GameStop:

 

Call Of Duty: in WWII vedremo l’Operazione Cobra

updated at 30-05-2017 07:48Eleonora Muzzi

Sempre più dettagli trapelano per quanto riguarda Call Of Duty World War II, il grande ritorno alle origini della serie. Parlando con un reporter l’amministratore di Sledgehammer Glen Schofield, assieme al cofondatore Michael Condrey hanno parlato delle missioni che si affronteranno nella campagna, tra cui è stata nominata l’Operazione Cobra, una delle movimentazioni di soldati più grosse della Seconda Guerra Mondiale. Essa si svolse poche settimane dopo lo Sbarco in Normandia e permise agli Alleati di creare un corridoio che gli desse accesso alla Bretagna, facendo collassare la resistenza Nazista della zona.

Non è stato rivelato molto altro in questa sede, ma sappiamo che l’Operazione Cobra andrà ad affiancarsi alla Difesa Delle Ardenne e all’assalto a Parigi, come già detto in precedenza. É stato in precedenza annunciato che durante la campagna non si prenderà il comando di un soldato dell’Asse, ma solo di vari uomini delle forze Alleate.

 

Call of Duty: World War 2, non giocheremo come militari dell’Asse

updated at 26-05-2017 12:18Redazione Player.it

Gli sviluppatori di Call of Duty: World War 2 mantengono ancora lo stretto riserbo sul loro prodotto e su determinati dettagli. Molto probabilmente, guardando i filmati usciti finora, si intuisce che il protagonista della campagna single player sia un soldato americano. Ma in multiplayer?

Quello che in molti si sono chiesti è se ci fosse la possibilità di vestire i panni, almeno in modalità multiplayer, dei soldati “cattivi”, quelli dell’Asse (tedeschi, giapponesi e fascisti). La risposta certa è arrivata oggi: no, non sarà possibile. Finora sono stati mostrati soltanto due eserciti “giocabili”, ovvero quello americano e quello francese. Qualcuno ha cominciato a far circolare la voce che sarà possibile utilizzare anche i nazisti, ma Michael Condrey, co-fondatore di Sledgehammer, è dovuto intervenire via Twitter per smentirlo. E anzi, ha dichiarato che non si potranno vestire i colori dell’Asse.

Non ci sorprendiamo più di tanto, permettere a dei giovani di identificarsi con nazisti e fascisti avrebbe sicuramente scatenato molte polemiche.

 

Call of Duty World War 2: niente sprint illimitato

updated at 25-05-2017 15:29Redazione Player.it

Arrivano nuove informazioni sull’attesissimo Call of Duty World War 2, nuovo capitolo della celebre saga che gli appassionati di videogames stanno attendendo.

Michael Condrey di Sledgehammer Games ha affermato che in questo nuovo capitolo il gioco non conterà sullo sprint illimitato, anche potrebbe esserci la possibilità che la corsa illimitata sia applicata eventualmente attraverso perk sbloccati dal giocatore. In ogni caso non è prevista di base e i giocatori dovranno gestirla con parsimonia durante le loro avventure.

Inoltre è stato anche spiegato su Twitter che la storia “segue la prima divisione della fanteria e gli Alleati, con un cast diverso e multinazionale, ma nessun personaggio dell’Asse sarà giocabile”

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere e restate con noi di Player.it per tutte le novità sui videogame, vi ricordiamo che Call of Duty World War 2 uscirà il prossimo 3 novembre 2017 per PC, Xbox e Playstation 4

 

Call Of Duty WWII non avrà personaggi dell’Asse

updated at 25-05-2017 09:43Eleonora Muzzi

Il team di Sledgehammer Games qualche giorno fa ha tenuto un livestream su Facebook per mostrare qualche aspetto del nuovo Call Of Duty. Una delle prime domande a cui hanno risposto riguardava la presenza di personaggi dell’Asse.

Stando al team, nella campagna single player si seguiranno esclusivamente le vicende della Prima Divisione di Fanteria e gli sforzi Alleati. Ci saranno personaggi provenienti da paesi diversi, ma nessun personaggio giocabile appartenente all’Asse.

Per il multiplayer è una questione completamente diversa, visto che è stata confermata la presenza di soldati tedeschi nella modalità multiplayer, e hanno affermato che lo studio sta cercando di gestire la cosa nel modo più rispettoso possibile.

Il gioco conterrà molte battaglie avvenute realmente durante la Seconda Guerra Mondiale e per ora è stata confermata l’Offensiva delle Ardenne, che vide protagoniste forze Naziste contro quelle Americane e Britanniche.

Per poter vedere altre novità riguardo al nuovo titolo della serie bisognerà attendere l’E3.

Fonte: Playstation Live Style

 

Call Of Duty: arriva il making of di WWII

updated at 23-05-2017 09:25Eleonora Muzzi

Sledgehammer Games, software house al lavoro sul nuovo capitolo della saga di Call Of Duty, ha fatto sapere che terrà una serie di live stream su Facebook per mostrare il making of del nuovo titolo in sviluppo in uscita il prossimo Novembre. Durante i live stream, il primo dei quali dovrebbe tenersi proprio oggi, il team risponderà alle domande dei fan e mostrerà su cosa sono al lavoro in quel momento.

L’annuncio è stato fatto tramite un breve video su Facebook dove i cofondatori Michael Condrey e Glen Schofield. Lo stream di oggi prevede la presenza del direttore dell’animazione Chris Stone, del direttore della campagna Brett Robbins e di qualche ospite speciale non ancora specificato.

Per chi volesse sintonizzarsi, il live stream si terrà sulla pagina Facebook ufficiale di Sledgehammer Games e partirà alla mezzanotte del 24 Maggio ora centrale Europea.

 

Call of Duty: World War 2 potrebbe arrivare su Switch

updated at 16-05-2017 09:43Redazione Player.it

Call of Duty: World War 2 arriverà su PlayStation 4, Xbox One e PC il prossimo 3 novembre, ma della versione Switch non è mai stato menzionato nulla.

Eppure, a quanto pare lo studio di sviluppo Beenox potrebbe essere a lavoro proprio su tale versione. Il team, che in passato ha curato numerosi porting di Call of Duty sulle console Nintendo, ha pubblicato tramite Twitter una foto che ritrae alcuni membri dello studio con alcuni militari canadesi e la parola “COD” nel messaggio che appompagna la foto. Secondo alcune speculazioni, tale visita sarebbe a scopo lavorativo, con Beenox che starebbe prendendo appunti per poter realizzare al meglio il porting del nuovo Call of Duty su Nintendo Switch. Ovviamente queste sono solo indiscrezioni basate su una singola foto, ma seguiremo la vicenda e vi aggiorneremo non appena arriveranno ulteriori dettagli.

Ecco il tweet:

 

Call of Duty: World War 2 – i progressi dello sviluppo in video

updated at 04-05-2017 08:43Redazione Player.it

Tramite il canale YouTube ufficiale di Call of Duty,  Activision e Sledgehammer Games hanno condiviso una sorta di diario degli sviluppatori dedicato a Call of Duty: World War 2.

Il filmato mostra il lavoro e i progressi che il team sta ottendendo durante lo sviluppo del nuovo sparatutto ambientato nella Seconda Guerra Mondiale. Oltre ai vari membri dello studio, possiamo intravedere anche alcune immagini tratte direttamente dal gioco.

 

Call of Duty: World War 2, ci saranno soldati donna

updated at 02-05-2017 10:46Redazione Player.it

Le guerre sono roba da uomini? Niente affatto! In Call of Duty: World War 2, per la prima volta nella saga, arriveranno le soldatesse. Soldati donna, in realtà, durante la Seconda Guerra Mondiale non è che ce ne fossero tanti. Però saranno introdotti nel gioco.

Dalle prime indiscrezioni rilasciate da Sledgehammer pare che non vi saranno soldatesse nella campagna principale, ma sarà possibile scegliere il sesso durante le modalità multiplayer. A confermarlo è Michael Condrey, uno dei principali sviluppatori della casa produttrice, il quale ha risposto in maniera positiva ad un utente che gli aveva posto la domanda su Twitter.

 

Call of Duty: World War 2 – niente cut-scene per la campagna

updated at 29-04-2017 10:08Redazione Player.it

Nonostante durante il reveal ufficiale di Call of Duty: World War 2 siano stati svelati tanti particolari legati al gioco, stanno continuando ad arrivare informazioni su informazioni.

Bret Robbins, direttore creativo dello sparatutto, nel corso di un’intervista ha rivelato un particolare legato alla campagna single player del nuovo Call of Duty. Dato che il gioco sarà focalizzato sui personaggi, la storia verrà raccontata nel corso del gameplay e dunque, non saranno presenti cut-scene di intermezzo. Si tratta di un vero e proprio ritorno alle origini, visto che anche il primo Call of Duty presentava un avanzamento simile per quanto riguarda la narrazione della storia.

 

Call of Duty: World War 2, aperto un misterioso sito teaser

updated at 28-04-2017 11:56Redazione Player.it

Una macchina da scrivere crittografica simbolo della Seconda Guerra Mondiale. È questo ciò che ci presenta il sito teaser di Call of Duty: World War 2 appena aperto da Activision.

A cosa servirà? A quanto pare è una specie di enigma che apre una serie di indizi per stuzzicare i fans prima dell’uscita del gioco, prevista per il prossimo 3 novembre. Provate a digitare questi codici “IUFDJ BHLOP JMUBA”. Il messaggio che segue fa riferimento alla modalità zombie. Avrete ora accesso a dei files secretati che riportano l’immagine di Federico Barbarossa e quella del giovane Raffaello. Si tratta di due riferimenti ad eventi importanti avvenuti durante la Seconda Guerra Mondiale, ovvero l’operazione Barbarossa (invasione tedesca dell’Unione Sovietica del 1941) e un importante quadro trafugato dai nazisti in quegli anni. Infine ci sono delle coordinate che rimandano alla città di Dunkirk, in Francia, teatro di un’importante battaglia.

I riferimenti al videogioco invece restano misteriosi. Saranno episodi raccontati durante la campagna principale? Saranno mappe multiplayer? Al momento non ci è dato saperlo, tenete d’occhio comunque il sito per ulteriori rivelazioni.

 

Call of Duty: World War 2 non avrà la rigenerazione automatica della salute

updated at 27-04-2017 16:27Redazione Player.it

Continuano ad arrivare novità e informazioni sul nuovo Call of Duty World War 2. In una intervista con Polygon lo sviluppatore Glen Schofield di Sledghammer Games ha spiegato il perchè della scelta di togliere la rigenerazione automatica della salute, una meccanica presente nella maggior parte degli sparatutto moderni e che porterà una grande innvoazione nel mondo di Call of Duty. Ecco le sue parole:

“Dovrete preoccuparvi di ogni singolo proiettile. Non siete dei supereroi. Non potete beccarvi sette proiettili, accucciarvi, e poi reiniziare a sparare nuovamente. Per noi è piacevole avere a che fare con reclute che non sono dei guerrieri d’elite, per mostrare questa vulnerabilità. Sono ingenui. È stata una sfida davvero interessante creare questi diversi aspetti del gameplay.”

Questa meccanica sarà introdotta per la campagna singleplayer, mentre per quanto riguarda il multyplayer non si hanno ancora conferme. Vi terremo aggiornati nei prossimi giorni, intanto vi ricordiamo che Call of Duty: World War 2 arriverà il prossimo 3 novembre per PC, Xbox One e PlayStation 4.

 

Call of Duty: World War 2, la modalità Headquarters supporta fino a 48 giocatori

updated at 27-04-2017 11:20Redazione Player.it

Svelato uno dei misteri della presentazione di Call of Duty: World War 2 di ieri sera. Se avete seguito la diretta, sicuramente non vi sarà sfuggito il brevissimo filmato (pochi secondi soltanto) nel quale si nota una lobby di una partita in multiplayer con decine di utenti collegati (tweet sotto).

Gli sviluppatori in studio non hanno voluto svelare nulla di più, ma le indiscrezioni hanno cominciato a correre poche ore dopo. E queste dicono che si trattava della modalità Headquarters e che supporterà la bellezza di 48 utenti contemporaneamente connessi. Le informazioni arrivano dal Windows Store che, nella pagina pubblicitaria di Call of Duty: World War 2 ha scritto “modalità multiplayer che supporta 2-48 giocatori”. Headquarters è solo una delle modalità multiplayer finora rivelate. Ce ne saranno diverse, ma per adesso Sledgehammer si è limitato a citare War mode (che dovrebbe essere una modalità co-op a se stante) e Divisions (modalità che ci vede scalare le gerarchie militari all’interno di una divisione), oltre che la modalità zombie. In Headquarters non ci saranno solo combattimenti ma sarà più una specie di sala nella quale socializzare e interagire con i propri amici virtuali.

 

Call of Duty: World War 2, annunciate 3 edizioni

updated at 27-04-2017 09:28Redazione Player.it

Poche ore dopo l’annuncio di Call of Duty: World War 2 con tanto di trailer e primi dettagli, ecco arrivare anche le tanto attese edizioni speciali. In tutto le versioni del nuovo CoD saranno tre.

La prima è quella base, vendibile sia in formato fisico che digitale, con prezzo consigliato di 59,99 dollari (la stessa cifra dovrebbe essere per la conversione in euro). Sono previste due edizioni speciali. Una è la Digital Deluxe Edition che, come anticipa già il nome, sarà solo digitale. Essa conterrà il Season Pass e un quantitativo di RP in omaggio. Il costo consigliato è di 99,99 euro. L’altra è la Pro Edition che contiene sempre il Season Pass e gli RP in omaggio, il tutto contornato da uno steelbook. Il prezzo dovrebbe essere sempre di 99,99 euro. Queste due versioni sono consigliabili visto che, secondo alcune indiscrezioni, il Season Pass da solo dovrebbe costare circa 50 euro!

 

Call of Duty: World War 2, alcuni contenuti saranno PlayStation first

updated at 26-04-2017 19:40Redazione Player.it

Alla fine del reveal di Call of Duty: World War 2 i ragazzi di PlayStation Access si sono occupati del dopo-show e hanno fatto una rivelazione interessante: alcuni contenuti del gioco saranno PlayStation first.

A dire il vero non è una novità, già in passato è capitato più di una volta, ma con un titolo così importante è davvero un gran colpo per Sony. PlayStation first significa che alcuni contenuti, come per esempio i DLC (non crediamo si riferiscano all’uscita del gioco completo) arriveranno su PS4 qualche settimana prima che su PC e Xbox One.

 

Call of Duty: World War 2, prime indiscrezioni sul multiplayer e zombie mode

updated at 26-04-2017 19:27Redazione Player.it

Durante il reveal mondiale di Call of Duty: World War 2 i ragazzi di Sledgehammer non hanno voluto rivelare molto sulla modalità multiplayer del gioco, rimandando per i dettagli all’E3, ma qualcosa l’hanno detta.

In primis si partirà dalle modalità di base che hanno sempre caratterizzato Call of Duty, espandendole però con qualcosa di nuovo. Dal cattura la bandiera agli scontri a squadre, ce ne sarà per tutti i gusti. Però stavolta dovremo imparare a formulare nuove strategie. Le mappe infatti saranno diverse dal solito, anche se non è stato specificato come.

Tra gli altri reveal ci sono una modalità co-op che, a detta degli sviluppatori, è un altro gioco nel gioco. Come infatti rivelato nei giorni scorsi, ci sarà un co-op standalone, con una sua trama. È stato anche mostrato un brevissimo filmato, forse un paio di secondi, nel quale è stata mostrata una lobby di decine di utenti collegati contemporaneamente come accade negli MMO. Non è stato detto di più, ma possiamo cominciare a farci qualche idea.

Infine è stato fatto cenno alla modalità zombie. Ci sarà, anche in questo caso come da tradizione, ed è stata mostrata anche la foto qui sopra. Come prima non è stato dato nessun dettaglio, a parte che ci sarà il ritorno dei nazi-zombie, ma l’immagine vale più di mille parole.

 

Call of Duty: World War 2 – primo trailer e data d’uscita

updated at 26-04-2017 18:59Redazione Player.it

Il momento tanto atteso è giunto! Activision e Sledgehammer Games hanno finalmente svelato con un primo trailer il nuovo Call of Duty: World War 2, annunciando anche la data d’uscita ufficiale.

Il gioco sarà disponibile il 3 novembre 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC. Il filmato mostrato, ovvero il reveal trailer, ha introdotto ciò che dovremo affrontare nel titolo, proponendo anche alcuni spezzoni con grafica in-game. La Seconda Guerra Mondiale ci aspetta!

 

Call of Duty WWII – Diretta streaming reveal Trailer

updated at 26-04-2017 14:27Redazione Player.it

Call of Duty WWII – Diretta streaming reveal Trailer – Dopo un annuncio inaspettato e roboante Call of Duty WWII si mostrerà oggi alle 19 con l’atteso reveal trailer che mostrerà le prime immagini di gioco e di gameplay.

La diretta streaming probabilmente svelerà anche diversi dettagli del titolo, e non è escluso che potremo avere informazioni anche sulle limited e collector’s edition del gioco. La serie di call of Duty approda finalmente nel periodo storico più atteso e controverso, quello della seconda guerra mondiale, e prepara i fans a una grande ambientazione visto i due anni e mezzo di studio che il team di sviluppo degli Sledgehammer Games ha effettuato prima di lavorare sul gioco.

Sicuramente non mancheranno gli scenari riguardanti l’asse e l’alleanza, i veicoli e le armi che utilizzate in quel periodo e molto probabilmente anche i leader storici verranno introdotti nel gioco.

 

Call of Duty: World War 2, prime indiscrezioni sul Season Pass

updated at 26-04-2017 10:05Redazione Player.it

Call of Duty: World War 2 avrà un Season Pass. La notizia non è ufficiale, ma non è difficile immaginare che possa esserlo visto che è tradizione per Activision rilasciare numerosi DLC dopo l’uscita del gioco.

Secondo le indiscrezioni riportate per la prima volta sul forum NeoGaf il Season Pass di Call of Duty: World War 2 potrà essere inserito all’interno della Pro Edition, probabilmente con uno sconto rispetto all’acquisto separato. Si vocifera di una spesa intorno ai 50 euro per il solo Season Pass. La Pro Edition dovrebbe avere anche contenuti bonus e lo steelbook. Qui trovate anche la foto del leak della Pro Edition, la quale potrebbe essere svelata durante la diretta di questa sera.

 

Call of Duty: World War 2, trapelano le prime immagini

updated at 24-04-2017 17:29Redazione Player.it

Trapelano le prime immagini di Call of Duty: World War 2. Attenzione perché sottolineiamo subito che non si tratta di immagini ufficiali, quindi non prendetele per oro colato.

Dopotutto nulla di quanto trapelato in questi giorni sul gioco è ufficiale, tranne forse il nome. Gli screenshot, che sembrano presi da una cutscene, sono stati notati dal sito Charlie Intel che è andato a curiosare sul sito ufficiale di CoD e ha notato queste tre foto. Le ha immediatamente screenshottate prima che venissero rimosse, ma a questo link potete ancora vederle. Il reveal ufficiale comunque è vicino, dopodomani ne sapremo di più.

 

Call of Duty: World War II – data d’uscita svelata da nuovo leak?

updated at 24-04-2017 11:23Redazione Player.it

In attesa di scoprire tutti i dettagli ufficiali legati a Call of Duty: World War II, sarebbe trapelata online la data d’uscita del gioco.

Un leak avrebbe infatti pre-annunciato che il nuovo sparatutto del duo Activision-Sledgehammer Games dovrebbe arrivare su PlayStation 4, Xbox One e PC il 3 novembre 2017. Il leak confermarebbe anche che la Closed Beta del titolo sarebbe accessibile per i soli utenti che pre-ordineranno Call of Duty: World War II. Il 26 aprile (ore 19:00 italiane) scopriremo se tali informazioni diventeranno ufficiali o meno.

 

Call of Duty: World War II – sviluppatori ringraziano i fan dopo le loro reazioni

updated at 24-04-2017 10:13Redazione Player.it

A quanto pare gran parte dell’utenza sembrerebbe aver avuto reazioni positive dopo l’annuncio del nuovo Call of Duty: World War II. Ciò ha portato Sledgehammer Games a ringraziare i giocatori con tanto di video.

Tramite Twitter infatti, Glen Schofield, ovvero il co-fondatore dello studio di sviluppo, è apparso in video proprio per ringraziare gli utenti per l’apprezzamento manifestato, confermandoci che il nuovo Call of Duty renderà felici tutti i giocatori.

Mancano solo due giorni al reveal del gioco, che verrà mostrato il 26 aprile 2017 alle ore 19:00 nostrane.

Ecco il filmato:

 

Call of Duty: World War II – prime informazioni grazie a un leak

updated at 23-04-2017 09:25Redazione Player.it

Call of Duty: World War II verrà svelato solo il prossimo 26 aprile (19:00 italiane) e in quell’occasione verranno diffuse informazioni e dettagli ufficiali. Ma a quanto pare qualcosa sul gioco è già emerso in queste ore.

Grazie a un leak (immagine rubata a un retailer), siamo venuti a conoscenza dei primi particolari ufficiosi legati al nuovo capitolo del franchise, che ci portetà a vivere le vicende della Seconda Guerra Mondiale. Ecco le informazioni emerse:

-Il gioco sarà ambientato in tutta l’Europa

-Nella storia vivremo lo sbarco in Normandia durante il D-Day

-Closed Beta accessibile a chi pre-ordinerà il gioco

-Sarà disponibile una campagna standalone per la modalità co-op

Non resta che attendere il reveal ufficiale di Call of Duty: World War II.

 

Call of Duty: World War II – emerse le prime immagini

updated at 22-04-2017 15:08Redazione Player.it

Activision ha già condiviso le prime immagini (disponibili qui) di Call of Duty; World War II sul il sito ufficiale del nuovo titolo sviluppato da Sledgehammer Games.

Purtroppo non possiamo parlare di condivisione di screenshot ufficiali, dato che si tratta di immagini a bassa risoluzione presenti all’interno del sito. Da quel poco che possiamo vedere, il cambio di stile dello sparatutto appare più che netto. Per le immagini vere e proprie, bisognerà attendere il reveal del titolo, fissato per il 26 aprile alle ore 19:00 (italiane).

Per poter visualizzare le immagini, occorre semplicemente effettuare il log-in tramite il sito ufficiale del gioco.

 

Call of Duty: World War II – contenuti anticipati su PlayStation 4?

updated at 22-04-2017 09:42Redazione Player.it

Nonostante il nuovo Call of Duty: World War II sia stato solo annunciato da Activision, ma non svelato, grazie ad Amazon UK ci sarebbe giunta una notizia molto importante.

La divisione inglese di Amazon ha infatti aperto in anticipo i pre-order dello sparatutto, condividendo anche le box-art PlayStation 4, Xbox One e PC. Ciò che subito è risaltato ai nostri occhi è stata l’etichetta applicata su quella PlayStation 4, che suggerirebbe l’arrivo anticipato di mappe e contenuti sulla console di Sony. La partnership tra Sony e Activision sembrerebbe essere più che salda. Nonostante la box-art mostrata su Amazon, attendiamo come sempre notizie ufficiali da parte degli addetti ai lavori.

 

Call of Duty: World War II – gli sviluppatori hanno studiato per oltre due anni

updated at 22-04-2017 09:26Redazione Player.it

Dopo l’annuncio di Call of Duty: World War II, che verrà svelato il prossimo 26 aprile, sono giunti i primi particolari legati al gioco.

Sledgehammer Games ha condiviso tramite Twitter un filmato con protagonista Michael Condrey, co-fondatore dello studio. Condrey ha affermato che il team di sviluppo ha trascorso ben due anni e mezzo a studiare per realizzare in maniera il nuovo titolo, viaggiando in Europa e nel Mondo.

Ecco il tweet col filmato:

 

Call of Duty: WWII è ufficiale

updated at 21-04-2017 20:07Redazione Player.it

Ora è ufficiale e non ci sono più dubbi: il nuovo Call of Duty sarò ambientato nella Seconda Guerra Mondiale. Activision ha confermato infatti che Call of Duty: WWII sarà svelato ufficialmente tra qualche giorno, più precisamente il 26 aprile, quando in Italia saranno le ore 19:00.

Per il momento non si conoscono altri dettagli sul gioco, nemmeno le piattaforme sulle quali approderà anche se PlayStation 4, Xbox One e PC sembrano praticamente certe. Più indeciso l’arrivo del titolo su Switch. Per la data di uscita non c’è alcuna comunicazione ufficiale ma se le indiscrezioni degli ultimi giorni dovessero rivelarsi esatti, Call of Duty: WWII sarà disponibile a partire dal 3 novembre.

Vi invitiamo a restare con noi per seguire in diretta la presentazione ufficiale di CoD: WWII, il nuovo capitolo della serie firmata Activision.

 

Call Of Duty: WWII, rumors sulla data di uscita

updated at 12-04-2017 09:42Redazione Player.it

Call Of Duty: WWII non è ancora stato nemmeno ufficializzato, ma sempre più siti pubblicano da qualche tempo poster e materiali pubblicitari sul gioco. Oggi addirittura scopriamo la (presunta) data di uscita.

Un video che circolava ieri sera su YouTube riportava la presenza di alcuni materiali esclusivi per gli utenti PlayStation. In particolare DLC Map 30 giorni prima. Ad un certo punto, durante il video (immediatamente rimosso) è comparsa la classica locandina promozionale del gioco che riporta il nome e la data di uscita: 3 novembre 2017. Il video, come detto, è subito sparito dalla circolazione, ma lo screenshot con la data è rimbalzato via Twitter su tutto il web. Le somiglianze tra queste immagini e il poster trapelato qualche settimana fa sono tante, il che sembra confermare sempre di più le voci che circolano da tempo.

 

Call of Duty WW2: l’indiscrezione viene confermata da nuove fonti

updated at 28-03-2017 16:14Redazione Player.it

Il prossimo CoD sembra destinato ad essere ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale. Dopo le tante uscite del futuro, dunque, ecco il ritorno alle origini della serie. Call of Duty WW2 è sempre più confermato, anche se non a livello ufficiale.

Dopo i poster e i materiali pubblicitari emersi nei giorni scorsi, oggi arrivano altre due conferme. Una sarebbe una fonte molto vicina a Eurogamer che la redazione ritiene attendibile. L’altra fonte sarebbe l’insider Shinobi602, che di solito ci azzecca sempre, il quale via Twitter ha affermato di aver chiesto più volte conferma su questo leak e la risposta dei suoi agganci è sempre stata affermativa.

Dopotutto, come fa notare anche la stessa Eurogamer, il co-fondatore di Sledgehammer Michael Condrey appena tre anni fa diceva pubblicamente che gli sarebbe piaciuto ritornare alle radici della saga e affrontare un’avventura durante quel periodo storico. Intanto la redazione precisa che ha provato a contattare gli sviluppatori, ma si sono rifiutati di commentare l’indiscrezione.

Articolo a cura di Aldo Franceschini

Responsabile Area Marketing e Pubblicità | Frezza Network SRL

playstation 5 ecologica

Sony punta a una PlayStaton 5 più ecologica (e fa bene)

Destiny 2 | Come impostare il Cross Save per importare il vostro account su un altro dispositivo