Scheda Tecnica di Celeste

Disponibile su: PC, PS4, Switch, Xbox One
8

TI PIACERÀ SE

NON TI PIACERÀ SE

Dettgli:
Sviluppatore: Matt Makes Games
Publisher: Matt Makes Games
Disponibile per: PC | PS4 | Switch | Xbox One
Genere: Indie | Platform
Data di rilascio: 25/01/2018
Tempo di gioco stimato: 9 ore
Dove Acquistarlo?
Celeste Switch

Le vostre recensioni!

La recensione di Daniele Di Egidio
(8/10)

Celeste è un viaggio introspettivo più che un platform, la componente ludica è onnipresente, morirete tante, troppe volte. Ma il gioco non è quello, come per i giochi *souls anche Celeste fa della morte il proprio vanto, morire e rinascere, sia a livello interiore che nel comparto di gameplay.
Il gioco nella sua storia scava dentro e accarezza nel profondo le sfaccettature del proprio animo. Una perla da avere nella propria collezione. (Insieme ad una bella dose di pazienza)

La recensione di Michele Longobardi
(8/10)

Stupendo. Titolo in grado di raccontare una tematica importante senza sacrificare la componente ludica che è di altissimo livello, grazie anche a un livello di sfida alto e appagante. Celeste è uno di quei giochi in cui la difficoltà è coerente con il comparto narrativo ed è fondamentale per entrare nel mood del gioco. La tentazione di chiudere il gioco dopo l'ennesima morte simboleggia bene la difficoltà della scalata che porta Madeline all'accettazione di sé.

La recensione di Graziano Salini
(9/10)

Celeste è il platform game perfetto, quello che gioca tanto con il cuore del giocatore che quanto con le sue dita.

Dotato di un gameplay semplice immerso in un level design incredibile, il titolo di Matt Makes Games è una scalata continua in cui il giocatore si troverà ad imparare il senso della crescita e dell'accettazione personale sulla propria pelle, attraverso una narrativa molto ben realizzata che non ruba molto spazio a quello che è il succo del gioco.

Celeste è dotato di un sistema di controllo praticamente perfetto, con comandi iper responsivi ed una meccanica a "scatti" che dona al giocatore diversi modi per completare ogni singolo livello.
Al giorno d'oggi è difficile trovare sul mercato qualcosa in grado di contrastare la miscela qui presente di elementi ludici e narrativi, difficile trovare un gioco così diretto a due parti altrimenti distanti del corpo.

Una montagna pixellata ricca di sfide. Una trama profonda che si estende in una vera e propria danza di precisione e trappole. Celeste è un titolo delicato, dolce ed estremamente affascinante. Perde un po' giusto quando lanci il terzo controller contro la parete, ma per il resto uno dei migliori platform game degli ultimi anni. Un gioco consigliato agli amanti delle sfide e dei salti al millimetro.

Quando una scalata rappresenta un modo per combattere i propri demoni interiori. In Celeste, dovremo aiutare Madeline, una giovane ragazza affetta da depressione, nella sua impresa di raggiungere la vetta del monte Celeste.

Nel corso della nostra avventura, ci imbatteremo in vari elementi sovrannaturali, in cui saremo chiamati a confrontarci con il passato della nostra eroina. Questo platform spettacolare è stato realizzato da Matt Thorson, lo stesso creatore del titolo cult TowerFall Ascension.

Trailer di Celeste



Gli ultimi articoli

Nuovi livelli in arrivo per Celeste

Celeste è un titolo particolare, un videogioco indipendente realizzato con una meravigliosa pixel art che… Continua

Iscriviti alla Newsletter dedicata a Celeste

Consento l'utilizzo della mia email per ricevere gli aggiornamenti inerenti 'Celeste', i dati forniti saranno protetti rispettando i termini presenti nel documento sulla privacy.
Scheda tecnica a cura di:

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

L'immagine copertina degli articoli sulle sfide settimanali di Fortnite Stagione 7

Fortnite Stagione 7 – ecco le sfide della settimana 4

cuphead wallpaper

Cuphead