Lego Rock Band


Lego Rock band è disponibile per Ps3, Xbox 360 e Wii. La versione testata è quella xbox 360

5051891008519g

Un nuovo gioco musicale si è affacciato in questo freddo inverno in tutti i negozi di Videogames. Dopo il successo indiscusso e planetario del titolo Rock Band e compagni, il gioco ritmico musicale viene trasportato nell’ universo dei magici pupazzi LEGO. Lego Rock Band si colloca quindi in quella fascia di  mercato già battuta da guitar hero e rock band, con un occhio in più alla spensieratezza e all’ ambientazione, che rendono il gioco adatto sopratutto a famiglie e bambini.

LEGO A TUTTO ROCK

Come da tradizione Rock Band, il gioco vi offre nella modalità campagna la possibilità di creare il vostro gruppo e portarlo al successo, partendo dallo scantinato di casa fino ai palchi più prestigiosi. Nel mondo dei lego questa meccanica viene ripresa pedissequamente, lasciando una grossa fetta di tempo alkla personalizzazione.  Ogni componente della vostra band può essere creato partendo da centinaia di pezzi lego diversi, per risultati davvero divertenti e stravaganti. L’ universo in cui vi farete strada è pazzesco, contornato da folli scene di animazione che fanno da contorno alla storia, e da situazioni che non mancheranno di divertire dai più piccoli ai più grandi. Il gioco offre un occhio in più a coloro che non sono esperti o particolarmente bravi con i giochi musicali: infatti ci sono agevolazioni per quanto riguarda la batteria, con la possibilità di far premere automaticamente il pedale con un’ opzione chiamata autokick.

Durante la vostra carriera, sarà possibile comprare tantissimi oggetti unici in grado di abbellire la base del gruppo e in generale gli accessori, in quanto ogni canzone o concerto ben riuscito darà diritto a un bel gruzzolo di soldi da portare a casa. Una delle differenze principali di questo Lego Rock band rispetto al Rock band classico, è l’ impossibilità di fallire un brano. Come mai? E’ presto detto: se sbagliate un numero di note eccessivo, verranno scalati i soldi dal vostro montepremi ma il pezzo continuerà. Questa cosa potrebbe far storcere il naso ai puristi del genere, ma è sicuramente un valido aiuto per permettere a tutti di proseguire con il gioco senza dover ripetere lo stesso pezzo decine di volte.

lego-rock-bandweb

Nel passaggio da una scena all’ altra, la modalità storia vi metterà di fronte a dei boss finali che vi costringeranno a dare il meglio di voi: ad esempio vi toccherà distruggere un palazzo a colpi di note. Piccole perle sono inoltre il poter vedere salire sul palco con voi la versione lego di grandi della musica come David Bowie e i Freddy Mercury!

Nota dolente e assolutamente da considerare è la mancanza completa del multiplayer online, relegando il gioco al solo utilizzo casalingo.

MUSICA E ANCORA MUSICA

Che il clima generale del gioco sia assolutamente fresco è confermato dalla tracklist, che annovera pezzi di assoluto successo e divertimento come ” The final countdown“, “Crocodile rock”, “We Are The Champions”, ” The Passengers” ecc.

Tutte questa canzoni fanno parte della lista completa di 45 canzoni che purtroppo alla fine dei conti non risultano essere molte. Procedendo infatti con la modalità carriera vi capiterà più di una volta di suonare e risuonare gli stessi pezzi, cosa che vi farà desiderare ardentemente di cambiare musica. Nota positiva invece è la possibilità di importare le canzoni di Lego Rock band dentro un qualsiasi episodio della saga ROck Band.

lego-rock-bandweb2

Per i più piccoli ( davvero piccoli) Warner e MTV hanno implementato nel loro gioco la modalità super facile, che permette di eseguire qualsiasi canzone anche a mabini di pochi anni: basta infatti premere a tempo un quasiasi tasto dello strumento senza badare al colore, ma solo alla musicalità generale. Il succo del gioco è condito con una grafica sicuramente gradevole e un mix di situazioni che fanno sorridere, rende Lego Rock Band un acquisto obbligato per chi in famiglia possiede già un titolo della serie e vuole coinvolgere anche gli altri componenti del gruppo o gli amici in queste folli sessioni di gioco. Considerando anche l’ attenzione posta alla semplificazione delle meccaniche di gioco, il prodotto finale è sicuramente in grado di ritagliarsi un proprio spazio all’ interno del panorama dei giochi musicali attualmente sul mercato.

IN SINTESI:

Musicalità: 7,5  Il gioco offre una tracklist interessante e ricca di pezzi che tutti vorrebbero suonare, ma purtroppo è ristretta a ” sole” 45 canzoni.
Feeling:7,5  Non si può non rimanere affascinati dall’ universi LEGO sapientemente trasportato dentro il brand Rock Band, che vi guiderà verso uno story mode ricco di simpatia e colpi di scena.
Appeal: 7 il gioco è adatto a tutta la famiglia e ai più giovani, grazie a degli accorgimenti come la modalità super facile
Giocabilità: 7 Peccato per la ripetività di alcuni stage che costringono a suonare le stesse canzoni molte volte.

Voto Finale: 7

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

The Zombie Island of Dr. Ned: Recensione

Venetica: Recensione