Battlefield 2042 Open Beta: finalmente ci siamo!

Battlefield 2042 è stato rimandato a Novembre, lo sappiamo. La flebile speranza di poter giocare quantomeno alla versione Beta del gioco non si è mai spenta però, ed ecco che EA e DICE ci accontentano ufficializzando le date per la Open Beta del loro Shooter di punta.

Il preload del titolo avrà inizio il 5 ottobre dalle ore 9:00 su tutte le piattaforme, ma non tutti potranno accedere all’Open Beta sin da subito: l’accesso anticipato è disponibile il 6-7 ottobre per chi ha prenotato Battlefield 2042 o è abbonato a EA Play, mentre l’accesso generale inizia alle 9:00 dell’8 ottobre su tutte le piattaforme. Da quel momento, ogni utente online è da considerarsi un “nemico” fino al giorno 9, data di chiusura del periodo di prova.

L’open beta includerà la classica modalità Conquista di Battlefield, ma con una leggera variazione: le due squadre si sfideranno per controllare diverse bandiere in determinate aree, piuttosto che singoli punti di controllo più grandi. Sarà, inoltre, caratterizzata dalla nuova mappa Orbital, che porta l’azione in una base missilistica ancora attiva nella quale si potranno scontrare fino a 128 giocatori (64 su PlayStation 4 ed Xbox One).

Durante i quattro giorni validi per provare Battlefield 2042 i giocatori possono scegliere di impersonare uno di quattro diversi specialisti messi a disposizione, e che rappresentano una delle tradizionali classi tipiche di Battlefield – Medico, Assalto, Tank e Ricognitore – comprese abilità speciali.

Cosa mi serve per giocare l’Open Beta di Battlefield 2042?

Contestualmente al post di annuncio, EA ha confermato i requisiti necessari per poter godere a pieno dell’esperienza pensata per i videogiocatori, quantomeno in questa Open Beta.

Requisiti minimi PC

  • SO: Windows 10 a 64 bit
  • Processore (AMD): AMD Ryzen 5 3600
  • Processore (Intel): Core i5 6600K
  • Memoria RAM: 8 GB
  • Memoria Video: 4 GB
  • Scheda grafica (NVIDIA): nVidia GeForce® GTX 1050
  • Scheda grafica (AMD): AMD Radeon RX 560
  • DirectX: 12
  • Velocità connessione Internet: 512 kbps o superiore
  • Spazio libero su disco: 100 GB

Requisiti consigliati PC

  • SO: Windows 10 a 64 bit
  • Processore (AMD): AMD Ryzen 7 2700X
  • Processore (Intel): Intel Core i7 4790 o equivalente
  • Memoria RAM: 16 GB
  • Memoria Video: 8 GB
  • Scheda grafica (NVIDIA): NVIDIA GeForce® RTX 3060
  • Scheda grafica (AMD): AMD Radeon RX 6600 XT
  • DirectX: 12
  • Velocità connessione Internet: 512 kbps o superiore
  • Spazio libero su disco: 100 GB

Utenti Console

Per le console c’è stata quasi una “disparità” di trattamento. Gli utenti PlayStation potranno godere di Battlefield 2042 senza alcun problema, mentre gli utenti Xbox necessiteranno di un abbonamento Live Gold per poter prender parte all’azione online


Il nuovo capitolo FPS di EA e DICE, Battlefield 2042, è in uscita il 19 Novembre per PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X|S, Xbox One e PC tramite Steam, Origin ed Epic Games Store e tramite queste piattaforme sarà possibile anche effettuare preload e download della prossima Open Beta.

Che state aspettando? Ci becchiamo online!

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE EA

Articolo a cura di Michele Giannini

Gioco ai videogames sin da quando erano caricati su floppy disk ed il gamepad per eccellenza era il Microsoft Sidewinder.
Da li in poi è stato un susseguirsi di cartucce in cui soffiare, joypad, console ed aggiornamenti di sistema.
Sono un tech-dipendente, con un passato nel mondo dei GDR - ah, quante serate passate a giocare a D&D - nonché musicista mancato.
Leggo libri e fumetti e seguo tante, forse troppe, serie tv che persino i miei arretrati hanno gli arretrati da recuperare.
Mi piace smontare e rimontare cose, e prima o poi la Morte Nera Lego sarà mia!

Sono fortunato ed ho tante console, ma gioco principalmente su PS5, PS4 ed Xbox Series S... Se vuoi giocare con me qui ci sono i link ad miei account, aggiungimi agli amici!
https://linktr.ee/MG_Ringo89

kleavor

Ultime notizie dal mondo Pokémon: nuovi dettagli, ma soliti dubbi

Super Monkey Ball Banana Mania | Recensione (PS4)