Battlefield 2042 spara a salve: ufficiale il rinvio a Novembre

Il cambio in corsa della data di uscita di un gioco non è mai una cosa buona. Nè per i giocatori, nè per i produttori; i casi Cyberpunk 2077 ed ancor più Abandoned ne sono la riprova, ed a quanto pare anche EA è entrata nel calderone dei rinvii annunciando ufficialmente il cambio di data per la release ufficiale per il nuovo capitolo del suo FPS di punta: Battlefield 2042.

Con un comunicato stampa rilasciato il 15 settembre, seguito da un Tweet – che, quantomeno chi scrive, non avrebbe mai voluto leggere – EA e Dice, con le parole di Oskar Gabrielson, hanno confermato il rinvio del titolo al 19 Novembre, postponendo di quasi un mese la data di lancio inizialmente ufficializzata. Un mese!

Costruire la prossima generazione di Battlefield durante una pandemia globale ha creato sfide impreviste per i nostri team di sviluppo. Data la scala e la portata del gioco, speravamo che i nostri team sarebbero tornati a lavorare insieme nei nostri studi mentre si avvicinava la data di lancio. Le condizioni attuali non permettono che ciò avvenga in sicurezza, e con tutto il duro lavoro che i team stanno facendo da casa, riteniamo che sia importante prendersi del tempo in più per realizzare la visione di Battlefield 2042 per i nostri giocatori.

Oskar Gabrielson, Studio GM @ Dice

Il General Manager dello studio Svedese ha, in ogni caso, lanciato una carotina a tutti i giocatori in trepidante attesa: avremo notizie sulla Open Beta di Battlefield 2042 più in là questo mese. Il classico contentino, sia chiaro, anche se forse sarà annunciato quando potremo provare con mano le novità del nuovo capitolo prima della sua release.

L’impatto del rinvio sui Gamers

Un ritardo di meno di un mese non è (mai stato in passato) un grosso problema, e sembra molto improbabile che il gioco venga ritardato una seconda volta, quantomeno non si andrà oltre il periodo Natalizio che da sempre porta guadagni importanti nel mondo videoludico: essendo uno dei suoi franchise di punta, EA non perderà mai l’occasione di portarlo sul mercato prima del periodo più ricco di acquisti dell’anno, anche a costo di rilasciare un prodotto non troppo completo.

La data di uscita originale, fissata per il 22 ottobre, avrebbe posizionato il nuovo capitolo di Battlefield come il primo grande sparatutto multiplayer d’autunno: ora è in una posizione leggermente più complicata, e con una concorrenza agguerrita. Call of Duty Vanguard, Far Cry 6 ed Hell Let Loosesparatutto a larga scala ambientato durante Seconda Guerra Mondiale – saranno lanciati sul mercato prima di Battlefield 2042 e potrebbero fare incetta di giocatori, lasciando EA e Dice con meno raccolto rispetto a quanto seminato con vari annunci e cinematic trailers.


Ambientato in un futuro ormai non troppo lontano, il gioco sarà caratterizzato per lo più da armi e veicoli moderni con alcuni tocchi futuristici, così come da accessori da battaglia ideati per rendere gli scontri più avvincenti. Non mancheranno quelle chicche a cui la serie Battlefield ci ha abituato come mappe enormi, distruzione ambientale e dettagli spettacolari.

Il nuovo Battlefield offrirà anche una nuova modalità chiamata Battlefield Portal, che permetterà ai giocatori di creare le proprie modifiche uniche alle mappe ed alle modalità di gioco, potendo condividere il tutto con la Community.

Ricordandovi, dunque, che Battlefield 2042 è in uscita il 19 Novembre per PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X|S, Xbox One e PC tramite Steam, Origin ed Epic Games Store, vi lasciamo allo spettacolare Short Film “Exodus” della nuova creatura di Dice.
Curiosi di provarlo?

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Michele Giannini

Gioco ai videogames sin da quando erano caricati su floppy disk ed il gamepad per eccellenza era il Microsoft Sidewinder.
Da li in poi è stato un susseguirsi di cartucce in cui soffiare, joypad, console ed aggiornamenti di sistema.
Sono un tech-dipendente, con un passato nel mondo dei GDR - ah, quante serate passate a giocare a D&D - nonché musicista mancato.
Leggo libri e fumetti e seguo tante, forse troppe, serie tv che persino i miei arretrati hanno gli arretrati da recuperare.
Mi piace smontare e rimontare cose, e prima o poi la Morte Nera Lego sarà mia!

Sono fortunato ed ho tante console, ma gioco principalmente su PS5, PS4 ed Xbox Series S... Se vuoi giocare con me qui ci sono i link ad miei account, aggiungimi agli amici!
https://linktr.ee/MG_Ringo89

wildcat gun machine

Gatti, mitragliatori e dungeon: ecco la demo di Wildcat Gun Machine

life is strange true colors

Life is Strange: True Colors – Recensione (PS4)