THQ Nordic dichiara guerra a Football Manager: We Are Football in arrivo

THQ Nordic, dopo l’acquisto di tanti nuovi studi nel corso del 2020, ha deciso di lanciare una sfida a Football Manager annunciando l’arrivo di We Are Football, un nuovo videogioco simulativo-gestionale di calcio.

Un ritorno ai classici giochi di gestione tradizionali“, è così che THQ Nordic definisce We Are Football, un nuovo rivale della saga annuale di Sports Interactive. We Are Football è sviluppato da Winning Streak Games, uno studio tedesco co-fondato da Gerald Köhler, ex creatore di una perla degli anni ’90 che all’epoca si batteva con gli altri gestionali di calcio, On the Ball, di grande successo in Germania in quel periodo.

Dal teaser mostrato sul canale YouTube di THQ Nordic pare che il videogioco sarà molto basato sulla modalità partita classica senza modelli 3D in azione, eppure, nonostante questo gusto retrò, le interfacce, i menu e alcune funzioni appena intraviste sembrano puntare molto su una usabilità più moderna. Tutto il gioco, infatti, sotto stessa ammissione di THQ Nordic, sembra puntare verso l’immediatezza d’uso.

We Are Football offre pieno controllo di ogni aspetto del vostro club, ma rimane semplice come una palla lanciata lunga. In We Are Football non passerete intere serate a capire come funziona tutto. È possibile terminare un’intera stagione in poco più di quello che serve per finire una vera partita di calcio professionale: solo due ore.

THQ Nordic

Le funzioni manageriali di We Are Football coinvolgono le finanze del club, gli sponsor, le risorse umane, il supporto della tifoseria, l’organizzazione di allenamenti e partite, la gestione dei membri del club, dei fondi, dei tifosi e perfino il mercato azionario. Staremo a vedere se il titolo riuscirà a tenere testa a un mostro d’incassi come Football Manager per quel che riguarda la profondità del sistema gestionale.

In We Are Football è possibile gestire anche le società del calcio femminile, ma nonostante la trovata intelligente è difficile immaginare che possa avere la meglio su Football Manager per quel che riguarda le licenze delle squadre reali (maschili o femminili che siano), dato che al momento il colosso di SEGA detiene molti dei diritti calcistici e We Are Football è praticamente un titolo esordiente.

Da quanto possiamo osservare da teaser e screenshot, probabilmente vedremo nomi di giocatori casuali e squadre inventate, inclusi gli stemmi. Tuttavia sembrerebbe esserci un ampio editor che potrà permettere a giocatori oltranzisti e modder di poter applicare quel tocco di autenticità che manca.

We Are Football è in uscita il 10 giugno 2021 su PC. La sfida con Football Manager non sarà certo una finale di Champion’s League, ma un po’ di sana competizione sul mercato non fa mai male.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Eurogamer

Articolo a cura di Alessandro Colantonio

Game designer in erba e chitarrista a tempo perso. Nasce all'ombra del Vesuvio nel 1991, muove i suoi primi passi nel mondo dei videogiochi su un Windows 95 all'età di 5 anni, e diventa presto un Allenatore di Pokémon.

Bazzica tra radio web e band durante i suoi studi universitari tra Napoli, Roma e Milano, per diventare un mittente di mail professionista per annunci di lavoro che non avranno mai risposta.

Prima di approdare a Player.it si è distinto nella fan-community di Pokémon Millennium diventandone rapidamente editorial supervisor e simultaneamente PR, garantendo alla redazione del portale un flusso costante di videogiochi per Nintendo Switch da recensire.

I suoi generi preferiti sono i gestionali, gli strategici, i tattici e i GDR. Tuttavia, essendo un accumulatore seriale di videogiochi, cerca sempre di giocare ogni titolo che gli capita sotto mano.

Ha una perversione per le pratiche fandom, i cani e la birra artigianale. Adora D&D, va in ira e carica.

Cinque librigame digitali da provare assolutamente

ff7 battle royale

Come siamo arrivati al battle royale di Final Fantasy VII?