HOME » news

Sviluppatore cacciato da Steam per aver postato recensioni false

Sviluppatore cacciato da Steam per aver postato recensioni false
Lo studio Acram Digital si è visto rimuovere tutti i propri contenuti dallo store di Steam, il motivo? Valve li ha visti pubblicare recensioni false a favore dei propri giochi.


Lo studio polacco Acram Digital, che fino ad ora si è occupato della digitalizzazione dei giochi da tavolo, insomma proprio come fa la più famosa Asmodee Digital, pubblicando giochi come Steam: Rails to Riches e Eight-Minute Empire, si è visto rimuovere tutti i propri contenuti dallo store di Steam, il motivo? Valve li ha visti pubblicare recensioni false a favore dei propri giochi.

Tutto è iniziato quando gli acquirenti dei giochi di questa compagnia, cioè adattamenti digitali per PC dei classici di giochi da tavolo, si erano lamentati non solo delle recensioni false, che ora sono state rimosse, ma anche del comportamento offensivo dei dipendenti dell’azienda nei confronti di chi postava recensioni negative.

Ora Valve, che a quanto pare ha preso molto sul serio la faccenda, ha deciso di rimuovere ogni prodotto pubblicato e sviluppato da Acram e ha intenzione di non lavorare più con questo studio di sviluppo.

Ecco la dichiarazione ufficiale di Valve in merito.

Abbiamo ricevuto una serie di rapporti per la manipolazione delle recensioni di Steam sui titoli Steam: Rails to Riches e Eight-Minute Empire, da Acram Digital. Dopo aver esaminato questi rapporti, abbiamo scoperto che lo sviluppatore, Grzegorz Kubas, ha cercato di gonfiare il punteggio della recensione degli utenti per i suoi titoli. Questo è contro la nostra politica e qualcosa che prendiamo molto sul serio.

A causa delle azioni di Grzegorz, abbiamo rimosso tutti i giochi / DLC sviluppati da Acram dal nostro negozio e non lavoreremo più con lui. I proprietari esistenti saranno in grado di mantenere i loro titoli.

In risposta Kubas ha commentato sotto l’aggiornamento di Valve, scusandosi con i giocatori e chiedendo di attribuire tutta la colpa lui e non all’intero studio, e riferendo anche che attualmente sta tentando di discutere la questione via email.

Cari giocatori,

Avete ragione. Sono colpevole. Tutto è partito dalla mia frustrazione di alcune recensioni negative e ingiuste su Steam. E ‘stata un’azione stupida, non qualcosa di programmato. Questo è il mio comportamento individuale, cattivo, non della squadra, quindi mi piacerebbe la colpa sia data solo a me, non agli sviluppatori. È una lezione per il resto della mia vita e non accadrà più, mai.

Non abbiamo mai pagato alcuna recensione positiva. Erano solo i miei 6 account falsi su Steam, fatti in modo amatoriale, dallo stesso computer, utilizzando lo stesso metodo di pagamento, lo stesso IP. Ero molto frustrato.

Abbiamo grandi sviluppatori, appassionati di giochi da tavolo. Lavorano molto duramente per offrire giochi di qualità. Ascoltiamo i giocatori e abbiamo implementato le funzionalità richieste.

Abbiamo inviato l’e-mail a Valve per quanto riguarda questo problema e stiamo aspettando la risposta.

Date la colpa a me, non agli sviluppatori per favore.

Mi dispiace molto,

Grzegorz Kubas

Quindi se avevate intenzione di comprare uno dei giochi da tavolo digitalizzati della Acram purtroppo non potrete più farlo tramite Steam, tuttavia potete trovarli su Google Play, sull’App Store e anche su Amazon.

Articolo a cura di Federico Peres

Nato nel 1994 è giocatore assiduo di videogames di ogni genere e un amante di giochi da tavolo di tutti i tipi, con i dadi, le carte, le miniature e chi più ne ha più ne metta.

Come unire pagine Facebook e pagine Facebook non ufficiali a quelle Ufficiali

Rage 2 confermato con un leak

[UPDATE] Rage 2 confermato con un leak