In sviluppo Bloodborne PSX, un demake in stile prima PlayStation

Bloodborne, popolare action GDR di Fromsoftware, sta per avere un suo demake sullo stile dei giochi per la prima leggendaria PlayStation, grazie all’iniziativa di una sviluppatrice solitaria di nome Lilith Walther.

Bloodborne PSX porta l’immaginario del cacciatore di mostri direttamente nel mondo poligonale degli anni ’90, tuttavia il demake in questione non sarà davvero disponibile sulla console di Sony ma su PC. Walther nelle ultime settimane ha permesso ai suoi follower di Twitter di dare una rapida occhiata alla propria creatura in 420p, potete trovare in basso tutto il thread.

Per il momento il gioco sembra ancora da rifinire. I lavori di sviluppo, infatti, sono ancora in corso, anche se le meccaniche principali come il combattimento sono già perfettamente funzionanti.

Anche se Bloodborne in questa operazione è stato riportato a una resa grafica del 1995, il gioco in questione è in produzione su Unreal Engine. Un’operazione nostalgia piena di poligoni squadrati e texture sgranate con pixel grandi quanto una mano del protagonista. I bei tempi andati di quando cominciava a comparire il 3D nel mondo dei videogiochi.

Nell’attesa di scoprire i nuovi lavori di Fromsoftware (ad esempio, che fine ha fatto Elden Ring?), Bloodborne PSX potrebbe essere un ottimo diversivo grazie all’unione tra lo stile tecnico e arcade del gameplay, e alla contestualizzazione grafica ai primi giochi per PlayStation. Speriamo solo che sia pronto prima dell’arrivo di nuovi annunci di casa Fromsoftware.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE PC Gamer
mario kart wii record speedrun

Speedrunner impiega 13 anni per usare una scorciatoia di Mario Kart Wii

Il crossover tra Shrek e Final Fantasy VII che stavate tutti aspettando