HOME » news

PS5, posso spostare i miei file di salvataggio? Certamente, ma…

Da quando le console consentono il salvataggio della partita su supporti esterni, siamo abituati a poter copiare e trasferire tali files al di fuori delle console per archiviarli in un luogo sicuro, portarli a casa dei nostri amici o qualsiasi altra cosa vogliamo farci. Era proprio questo il bello della Memory Card di Sony: un dispositivo di memoria plug and play che rendeva la vita del gamer semplice e spensierata. E poi si è passati a console più evolute, dotate di porte USB che permettevano di collegare qualsiasi memory stick dotato di tale interfaccia e di utilizzarlo per la copia dei propri salvataggi, così da averne un backup aggiuntivo al file registrato sull’hard disk interno di PS3 e PS4. Poi venne PS5.

La console uscirà sul mercato fra un paio di giorni, ma circola già da un po’ nelle redazioni di alcune testate o nei salotti di qualche influencer. Così, molti particolari legati al suo funzionamento stanno iniziando piano piano a trapelare, grazie allo studio meticoloso del suo sistema operativo. In questo senso, la redazione di IGN si è resa conto che una delle funzioni che daremmo più per scontate non è più tale: i file di salvataggio dei giochi PS5 non possono uscire dalla console gratuitamente. Sembra incredibile ma è così: potete scordarvi di usare una chiavetta USB per backuppare i vostri save states, stavolta non funzionerà. Da oggi si cambia, da oggi la possibilità di esportare i salvataggi spetterà solo ai giocatori VIPs, ovvero i sottoscrittori di un abbonamento PlayStation Plus.

Pagare per copiare i salvataggi? Ora si può! Grazie, PS Plus.

Dalle schermate catturate da IGN si nota chiaramente che solo gli abbonati avranno il privilegio di poter salvare una copia dei propri salvataggi in cloud. Le uniche altre opzioni prevedono il synch di salvataggi già presenti nel cloud stesso, o l’eliminazione dei file dalla memoria della console. Di copia via USB, non se ne parla proprio.

Opzioni save state su PS5
Pay per save, grazie.

Fortunatamente, questo non vale per i salvataggi di giochi PS4: essi potranno essere ancora trasferiti tramite le nostre care chiavette. Oltre a questo si possono spostare sui supporti esterni anche screenshots e clip di gameplay registrato durante una sessione di gioco. Questo è quanto.

IGN save state PS4 su PS5
Giochi ancora con roba PS4? Vabbè dai, allora puoi salvare gratis.

IGN ha provato a chieder conto a Sony sulla questione, indagando se sia previsto un aggiornamento futuro che consenta di muovere anche i salvataggi di giochi PS5 su dispositivi esterni via USB, ma non è arrivata alcuna risposta ufficiale dall’azienda del monolite bianco. L’unica cosa che si sa è che è in sviluppo un update che consentirà l’installazione e riproduzione di giochi PS5 via dispositivi esterni, sebbene si attendano maggiori specifiche a riguardo, a partire ovviamente dai requisiti hardware di tali dispositivi. Non resta che attendere comunicazioni ufficiali, e sperare che la situazione sia solo momentanea e venga risolta da futuri aggiornamenti.

Per fortuna ci sono anche buone notizie: la nuova console Sony offre tante apprezzabili funzionalità, ad esempio una gestione riveduta e della telecamera o un incremento delle potenzialità della funzione Share.

shadowlands trailer

World of Warcraft | Rilasciato il nuovo trailer di Shadowlands

cyberpunk 2077, cd projekt red, cyberpunk 2077 quanto è costato,

Cyberpunk 2077: ma alla fine quanto costerà?