Super Smash Bros Switch sarà il focus di Nintendo all’E3 2018

Secondo quanto dichiarato a Kotaku da Nintendo, nel corso delle E3 di questo anno la casa di Kyoto si concentrerà sul presentare al pubblico l’ultimo capitolo della loro amatissima serie Super Smash Bros chiamato (ancora al momento) Super Smash Bros Switch.

Volete provare Super Smash Bros Switch ? Vi conviene prenotare un volo.

Secondo le sopracitate dichiarazioni il titolo sarà giocabile all’evento Losangelino insieme ai titoli più importanti sviluppati esternamente per la console Nintendo. Il titolo verrà coperto da un Nintendo Direct pre-registrato che, in Italia, andrà in onda alle 18.00 del 12 Giugno. A tale Direct seguiranno tre giorni di live da parte di Nintendo Treehouse con un focus particolare sull’ultimo capitolo della saga.

Ulteriori informazioni trapeleranno nei prossimi giorni nella speranza di generare altro hype pre-E3 che non fa mai troppo male agli appassionati.

Alla fiera più importante del settore Nintendo ha deciso di concentrarsi anche sul gioco competitivo: l’11 Giugno inizierà il torneo mondiale di Splatoon 2 al Belasco Theather di Los Angeles mentre il giorno dopo avrà inizio il Super Smash Bros Invitational 2018.

Cosa riserva a noi giocatori Super Smash Bros Switch?

Super Smash Bros Switch è stato annunciato a inizio marzo nel corso di un Nintendo Direct che mostrava la presenza degli Inklings e di un nugolo di personaggi in penombra tra cui i più classici Mario o Link.

Nel corso dei mesi le notizie riguardo al gioco sono state centellinate e con esse si sono moltiplicati i dubbi: non sono state rilasciate informazioni sulla natura del titolo, alimentando la voce che vede il titolo Nintendo non come un nuovo capitolo ma come un porting aggiornato dell’ultimo capitolo per 3DS/WiiU  ne sono stati confermati o mostrati personaggi diversi dagli Inkling (anche se delle voci parlavano di Banjo e Kazooie)

Nel dubbio riprendete in mano il vostro pad del Gamecube e cominciate di nuovo a riprovare quel wavedash tanto complicato che ha caratterizzato il popolarissimo Super Smash Bros Melee; Nintendo con tutta probabilità questa volta punta un pochino di più al lato eSportivo della cosa.