HOME » news

Baldur’s Gate 3 è stato rimandato: nuovo annuncio ad agosto

Se avete aspettato circa 20 anni per l’arrivo di Baldur’s Gate 3, dovrete pazientare ancora un po’ perché il suo rilascio ufficiale, precedentemente previsto per questo agosto, è stato rimandato.

A dare il triste annuncio sono stati i Larian Studios sui social, i famosi sviluppatori di Divinity: Original Sin che hanno ottenuto i diritti della saga RPG di Baldur’s Gate. Tuttavia nel comunicato è stato reso noto anche un panel digitale, “Panel From Hell“, da includere nella Summer Game Fest di Geoff Keighley. Durante l’evento, previsto per il 18 agosto con Swen Vincke e il suo team di Larian, verrà rivelata anche la nuova data ufficiale di rilascio.

Non sono chiari i motivi del rinvio, ma è plausibile che ci sia lo zampino del Coronavirus dato che sicuramente gli sviluppatori, come tutti, sono stati costretti a lavorare da casa in questo periodo. Larian, comunque, tiene a specificare che l’arrivo di Baldur’s Gate nelle nostre librerie di gioco è “giusto dietro l’angolo“, il che potrebbe dire, magari, che sarà un rinvio breve e che potrebbe restare ancora nella finestra del 2020.

Baldur’s Gate è un franchise che ruota attorno all’omonima città della Costa della Spada, facente parte dell’ambientazione del Faerûn di Dungeons & Dragons. La Wizard of the Coast, detentrice dei diritti di D&D, ha previsto assieme ai Larian Studios che il nuovo gioco di ruolo della saga videoludica sia ambientato un centinaio di anni dopo l’ultimo capitolo, ed esattamente dopo gli eventi della campagna di D&D “Descent into Avernus“, dove una città prossima a Baldur’s Gate è sprofondata misteriosamente negli inferi.

Per chi ancora non le avesse viste sono state già pubblicate due sessioni di gameplay di Baldur’s Gate 3 che mostrano le grandi potenzialità di questo titolo. Potete trovarle qui e qui. Il gioco uscirà in accesso anticipato su Windows e Google Stadia, mentre il lancio su console non è stato ancora annunciato ma sarà sicuramente previsto nel prossimo futuro.

FONTE Twitter

Articolo a cura di Alessandro Colantonio

Game designer in erba e chitarrista a tempo perso. Nasce all'ombra del Vesuvio nel 1991, muove i suoi primi passi nel mondo dei videogiochi su un Windows 95 all'età di 5 anni, e diventa presto un Allenatore di Pokémon.

Bazzica tra radio web e band durante i suoi studi universitari tra Napoli, Roma e Milano, per diventare un mittente di mail professionista per annunci di lavoro che non avranno mai risposta.

Prima di approdare a Player.it si è distinto nella fan-community di Pokémon Millennium diventandone rapidamente editorial supervisor e simultaneamente PR, garantendo alla redazione del portale un flusso costante di videogiochi per Nintendo Switch da recensire.

I suoi generi preferiti sono i gestionali, gli strategici, i tattici e i GDR. Tuttavia, essendo un accumulatore seriale di videogiochi, cerca sempre di giocare ogni titolo che gli capita sotto mano.

Ha una perversione per le pratiche fandom, i cani e la birra artigianale. Adora D&D, va in ira e carica.

Super Smash Bros. Ultimate, Super Smash Bros., Nintendo, Super Smash Bros. Ultimate nuovo livello

Super Smash Bros. Ultimate: nuovo aggiornamento con uno stage inedito

Non solo Diablo e Call of Duty: Activision Blizzard vuole espandersi nel mercato mobile