Fortnite, è possibile ottenere l’invincibilità ma si tratta di un glitch

Fortnite, Fortnite invisibilità, Fortnite invincibilità, Fortnite trucco, Fortnite trucco invincibilità, Fortnite trucchi, Fortnite trucchi invincibilità, Fortnite trucchi invisibilità, fortnite glitch

Diventare invincibili in Fortnite? Non è possibile, ma lo youtuber OrangeGuy ha trovato una debolezza di sistema che permette di essere immuni ai colpi avversari. In un video ha infatti dimostrato come poter diventare invincibili e invisibili agli occhi dei nemici attivando un glitch molto complesso da innescare e oltretutto scorretto.

Di seguito la difficile procedura per diventare invincibili in Fortnite usata da OrangeGuy, espediente che ci auguriamo che Epic corregga al più presto:

1)Trovatevi una Squadra o una Coppia e andate verso uno dei Mulinelli sparsi nella mappa.

2)Il giocatore che vorrà sfruttare il glitch dovrà andare KO (no, non ucciso, ma solo KO) e strisciare nel vortice.

3)Il vortice sparerà il giocatore in aria e poi di nuovo a terra.

4)Una volta che la “cavia” sarà di nuovo al suolo, un compagno dovrà caricarlo sulle spalle, portarlo a un passaggio per il teletrasporto e rianimarlo.

5)Una volta rianimato il compagno, quest’ultimo dovrà entrare nel portale. Uscito da esso, sarà invisibile e invincibile.

Come è possibile tutto questo? Magia di Fortnite, ma il procedimento funziona davvero ed ecco il video che lo dimostra.

Mi raccomando, vi sconsigliamo di usarlo, anzi, segnalate se vi trovate ad affrontare giocatori che usano queste scorrettezze!

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Slashgear

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

Mafia Definitive Edition, hANGAR 13 2k Games

Mafia Definitive Edition è stato rinviato di un mese, nuovo gameplay a breve

monster hunter, Monster Hunter film, Monster Hunter movie, Milla Jovovich, Monster Hunter Milla Jovovich

Ecco perché Milla Jovovich ha usato le Dual Blades nel film di Monster Hunter