Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Pubblicato in: News

Ecco perché Milla Jovovich ha usato le Dual Blades nel film di Monster Hunter

Da qualche ora è disponibile online una nuova foto di scena della trasposizione in film di Monster Hunter, che ritrae una Milla Jovovich intenta a impugnale le doppie lame, fra le armi più letali del gioco. Ma quella che sembra una innocua immagine del film nasconde piccola chicca, rilevata da un’intervista alla Jovovich e al regista del film, Paul W.S. Anderson, che sono marito e moglie e che avevano già lavorato assieme in Resident Evil: The Final Chapter.

Stando infatti alle parole della Jovovich, quella utilizzata dal suo personaggio nella foto (un tenente dell’esercito trasportato nel mondo di Monster Hunter da un portale dimensionale) è l’arma che l’attrice ha utilizzato di più durante la sua run a Monster Hunter: World.

Non sappiamo se questa run è stata voluta dall’attrice per prepararsi ad affrontare al meglio la parte o per puro divertimento, ma Anderson ha accettato di dirigere il film per la sua grande passione per i videogiochi, quindi ci piace pensare che i due condividano questo interesse.

Monster Hunter arriverà a settembre sugli schermi statunitensi e racconterà una storia che si discosterà un po’ dalla lore ufficiale con l’introduzione di alcuni soldati “terrestri” in arrivo nel mondo del gioco.

Cosa ne pensate? Esempio di trash in arrivo o il progetto potrebbe avere un senso?

Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore. Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman. Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood). Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play. È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

Disqus Comments Loading...
Share
Tags: capcom

Recent Posts

La canzone meme di Yakuza Baka Mitai ha una versione in italiano

Nelle ultime settimane la canzone "Baka Mitai" della serie videoludica Yakuza è diventata estremamente virale…

Shin Megami Tensei V: rilascio previsto per la fine di Marzo 2021

Secondo SEGA/Atlus, l'atteso Shin Megami Tensei V vedrà la luce non più tardi di Marzo…

Game of Thrones: un nuovo gioco ci porterà a combattere sulla Barriera

Fame estiva di Game of Thrones? Allora abbiamo quel che fa per voi. Nelle scorse…

Turok 5: Resurrection, Nightdive Studios stava effettivamente lavorando al titolo nel 2004

Immaginate Rambo inviato in missione al Jurassic Park o nell'isola di King Kong con creature…

SEGA e Atlus pubblicheranno più giochi su PC

Nel report finanziario di SEGA e Atlus è emerso che i due partner commerciali pubblicheranno…

Batman: assieme a Suicide Squad anche un nuovo episodio della serie Arkham?

La notizia di un gioco DC totalmente dedicato alla Suicide Squad ha fatto drizzare le…