HOME » news

Kingdom Hearts: in arrivo la serie tv per Disney+ secondo alcuni rumors

Diverse fonti suggeriscono che Square Enix e Disney stanno lavorando insieme ad una serie TV sul franchise di Kingdom Hearts da rilasciare sulla piattaforma a pagamento Disney+.

Inizialmente Disney pensava di autoprodurre la serie come live action ma alla fine il progetto non è stato realizzato. Così, con la collaborazione di Square Enix è iniziata la produzione di una serie in computer grafica.

Sappiamo che è stato realizzato un episodio pilota con il motore grafico Unreal Enigine 4. Non abbiamo dettagli sulla sinossi dell’episodio ma sappiamo che è in corso un casting.

L’arrivo della serie di Kingdom Hearts per Disney+ è confermata da alcuni Tweet

Le informazioni che vi abbiamo appena dato provengono dai tweet dell’utente Emre Kaya di The Cinema Spot che dichiara di aver seguito questa storia per un bel po’. Al tweet hanno risposto come conferma anche l’influencer Jeremy Conrad e il direttore di Disney Insider Skyler Shuler.

Quest’ultimo, oltre a confermare le dichiarazioni di Emre, ha spiegato che parteciperanno le voci originale dei personaggi Disney come Bill Farmer.

Per i pochi che non conoscessero Kingdom Hearts, si tratta di una serie di videogiochi crossover che unisce il mondo Disney a quello di Square Enix con personaggi di Final Fantasy ed altri titoli della compagnia. Il primo titolo è stato rilasciato nel 2001 e narra delle avventure di un ragazzo di nome Sora il cui mondo è stato inghiottito dall’oscurità. Insieme ai suoi nuovi amici Pippo e Paperino dovrà combattere le creature oscure chiamate Heartless, ritrovare i suoi compagni Riku e Kairi e salvare i mondi Disney dalla minaccia di Kingdom Hearts.

La saga è composta da moltissimi capitoli e remake riproposti in varie raccolte nel corso degli anni. L’ultimo titolo è Kingdom Hearts 3 rilasciato per console di ottava generazione a inizio 2019. Qui potete leggere la nostra recensione scritta a sei mani. Recentemente è uscito il DLC che aggiunge alcuni interessanti dettagli alla storia.

Intanto arriva la conferma da Tetsuya Nomura che sono già in produzione nuovi titoli come The Dark Road (purtroppo rimandato a causa della pandemia) e più capitoli destinati alle console di prossima generazione.

Per quanto riguarda la serie tv vi terremo aggiornati in caso di novità.

blizzcon annullato

BlizzCon 2020, Blizzard annulla l’evento

La nostra recensione di The Witcher 3: Wild Hunt

Recensione – The Witcher 3: Wild Hunt, un’analisi tecnica e completa