Kingdom Come Deliverance verrà usato per insegnare storia medievale

kingdom come deliverance università storia
Kingdom Come Deliverance verrà usato per insegnare storia medievale.


In Kingdom Come Deliverance non c’è la magia, non ci sono pozioni del mana, nessun gigante a guardia del proprio insediamento e di orchi ed elfi scuri neanche l’ombra. Il videogioco di Warhorse Studios non è un titolo fantasy, è un action-rpg medievale che presenta un’accuratezza storica quasi sorprendente. Per questo motivo Kingdom Come Deliverance varcherà anche la soglia delle università, non solo quelle delle case dei videogiocatori.

Kingdom Come Deliverance ci insegna la storia


Kingdom Come Deliverance, il gioco di ruolo più in voga del momento, sarà usato per insegnare storia medievale nelle università. Chi ha frequentato o frequenta facoltà come Storia, appunto, o Lettere moderne sa che storia medievale è una gran bella materia, ma è anche ricca di insidie. Secoli su secoli di date, avvenimenti, guerre e personaggi da ricordare. Grazie a Kingdom Come, imparare qualcosa in più sul Medioevo sarà più divertente.

Sviluppato da Warhorse Studios e pubblicato da Deep Silver, il gioco è ambientato nel regno medievale di Boemia, uno stato imperiale del Sacro Romano Impero. Il titolo presenta un’attenzione particolare al contenuto storico. Questi contenuti verranno utilizzati in Repubblica Ceca per insegnare la storia medievale.

Il direttore creativo di Kingdom Come Deliverance, Daniel Vavra, lo ha rivelato con orgoglio su Twitter oggi:

L’università ceca userà il nostro gioco in un corso che insegna storia medievale. Sono “molto eccitati” per il gioco e il nostro approccio.

Kingdom Come Deliverance sarà utilizzato in un corso di storia medievale presso l’università Muni in Repubblica Ceca, per insegnare il contesto storico, cosa che rappresenta un grande risultato per il team di sviluppo visti la creatività e l’impegno che hanno profuso per mettere giù tutte le pagine della sceneggiatura.

Daniel ha anche rivelato su Twitter che sta lavorando a un personaggio femminile giocabile da inserire nel gioco.

All’inizio di questa settimana, il team ha rilasciato la patch 1.04 che risolve alcuni problemi, ma il lavoro più grande è stato fatto con la patch 1.3 di ieri con cui sono stati corretti più di 300 bug. Inoltre, come potete leggere nella news, la patch inserisce la funzione “salva ed esci” e migliora sia lo scassinamento sia il borseggio, due meccaniche molto criticate per l’eccessiva complessità.

Kingdom Come Deliverance è disponibile su PlayStation 4, Xbox One e PC. Clicca qui per leggere la nostra recensione, mentre visitando la sezione delle guide potrai trovarne tante sul titolo in questione. GUIDE PLAYER.IT.


Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Michele Longobardi

Laureato in Lettere moderne, scopro la passione per il giornalismo quasi per caso. I videogiochi sono il mio più grande amore e così decido di coniugare le due cose. Il giornalismo videoludico diventa la mia forma finale.

Per me i videogiochi sono una forma d'arte e guai a dirmi il contrario.

Appassionato di tutto ciò da cui sgorga sangue: cinema horror (registi preferiti Argento e Romero), letteratura gialla e dell'orrore (autori preferiti Christie, Poe e Lovecraft) e ovviamente i videogiochi del genere (Silent Hill e Resident Evil sopra ogni cosa).

Il mio videogioco preferito di sempre è Fahrenheit che ho finito un numero non precisato di volte, da lì scaturisce la mia ammirazione per tutti i lavori di David Cage.

La mia "carriera" videoludica è segnata da un marchio da cui non sono mai riuscito a staccarmi: PlayStation! In circa 20 anni di gaming, ho completato più di 600 titoli.

yakuza kiwami 2 occidente

Yakuza Kiwami 2 arriverà in Occidente il prossimo Agosto

Provato per voi: Darwin Project, il Battle Royale innovativo

Provato per voi: Darwin Project, il Battle Royale innovativo