Kojima è sempre stato un artista attento ai dettagli, alla simbologia, ma soprattutto riservato e molto protettivo nei confronti del suo lavoro.

Per questo motivo ogni sua singola parola riguardo al suo nuovo progetto esclusiva Sony, Death Stranding, è stata recepita come oro colato da tutti noi, come se dietro ad ogni sua apparizione, mossa o discorso ci fossero degli indizi importantissimi per capire meglio questo criptico videogioco.

 

Screenshot tratto dalla criptica stream di Death Stranding

 

La misteriosa stream che sta andando in onda ininterrottamente in questo momento su Twitch potrebbe preannunciare un dato molto importante: la data di uscita di Death Stranding.

Vi aggiorneremo all’istante sulla data di uscita, per ora si presume che sia l’8 Novembre 2019. Rimanete con noi in questi istanti pregni d’eccitazione.

 

[AGGIORNAMENTO] Ecco il nuovo trailer di Death Stranding in SUB-ITA!

 

 

Il nuovo trailer gameplay per Death Stranding è finalmente arrivato tra noi, e assieme alla data di uscita confermata per l’8 Novembre 2019 ci porta anche numerosi dettagli utili a capire qualcosina di più del suo gameplay e della sua storia.

Nel mondo di gioco una misteriosa calamità chiamata Death Stranding ha invaso il nostro pianeta, stravolgendo la natura stessa della vita. Ciò ha portato al crollo della società come la conosciamo oggi, e alla nascita di numerose comunità isolate di esseri umani che cercano di sopravvivere in questo mondo ormai pericolosissimo.

Il protagonista del gioco è Sam Bridges, una sorta di fattorino impegnato a consegnare preziose risorse tra le varie comunità, attraversando le distese desolate di un’America come non l’abbiamo mai vista. Uno degli obiettivi principali di Sam e del gioco potrebbe proprio esser quello di risollevare la nazione con un viaggio ad Occidente, come suggerirebbe il personaggio del Presidente degli Stati Uniti che compare ad inizio trailer.

 

Screenshot dal nuovo trailer di Death Stranding che mostra un Bridge Baby

 

I temi del gioco sono l’unione ed i legami tra esseri umani, importantissimi per la nostra stessa natura di Homo Ludens ma che nel mondo di gioco stanno venendo messi a dura prova per colpa della Death Stranding. Questi “legami” non sono solo metaforici, ma anche fisici e collegano sia il mondo dei vivi che quello dei morti, introdotto forse nel trailer con la dimensione oscura e di guerra perenne chiamata Inferi.

Il trailer introduce anche quelli che potrebbero essere gli antagonisti del gioco: Higgs, una sorta di terrorista con grandi conoscenze riguardo alla Death Stranding interpretato dal sempre pregevole Troy Baker, e Cliff, qualcuno o qualcosa di decisamente ancor più importante che sembra esser collegato non solo alla dimensione oscura chiamata Inferi ma anche ai Bridge Baby interpretato magistralmente da Mads Mikkelsen.

Grazie a questo filmato veniamo inoltre introdotti al vero aspetto del gameplay di Death Stranding: si tratta di una sorta di Action-Adventure in terza persona con elementi di shooting, stealth ed esplorazione. Dovremo viaggiare per l’America consegnando i nostri pacchi e fare attenzione non solo ad altri gruppi di esseri umani (con i quali potremo combattere), ma anche alle misteriose CA, i criptici mostri invisibili che vogliono catturarci.

 

Frame dal nuovo trailer di Death Stranding che mostra una sessione di shooting nella dimensione degli Inferi

 

Il gioco sembra prevedere una grande enfasi sull’esplorazione e la libertà di gioco, e potrebbe dunque fornire numerosi percorsi e modalità di completamento, se non un vero e proprio open world. Come lascia intendere il personaggio di Cliff a fine trailer:

“L’intero mondo…sarà tuo da esplorare. Sarai in grado di andare ovunque tu voglia, perfino sulla Luna”

[AGGIORNAMENTO] Un tweet cancellato da Sony sembra confermare la data di uscita

 

 

 

 

A quanto pare c’è stata una svista abbastanza incredibile da parte del social media manager di Sony: sembrerebbe che un twitter dell’account ufficiale taiwanese della compagnia abbia finalmente confermato la data di rilascio di Death Stranding.

Come già previsto da Antonio Fucito di Gameplay Café sul suo profilo Twitter , la data indicherebbe l’8 Novembre 2019. Continuate a seguirci per ulteriori informazioni

 

[AGGIORNAMENTO] Aperto il preorder di Death Stranding sul PS Store

 

Screenshot pagina Playstation Store di Death Stranding

Nel mentre si attendono nuove delucidazioni sulla data di lancio, oramai sempre più prevista per quest’anno, è comparsa sul Playstation Store la pagina di Death Stranding

Oltre alla sinossi che già circolava l’anno scorso, è disponibile anche il preorder del titolo con annessi bonus. Tra i bonus del preorder troviamo infatti:

  • Un Avatar esclusivo dinamico (Chibi Ludens)
  • Occhiali da sole dorati (Oggetto in-game)
  • Armatura dorata (Oggetto in-game)
  • Cappello dorato (oggetto in-game)
  • Eso-scheletro dorato (oggetto in-game)

 

5/5 (16)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!