Tempo fa Epic Games annunciò che presto sarebbe stata introdotta la possibilità di unire gli account di più console. Questa operazione, chiamata “account merging” è finalmente disponibile.

Adesso dunque il gioco non è solo più cross platform, ma si può passare da una console all’altra senza usare account diversi. I giocatori che hanno creato più account di Fortnite su diverse console possono unirli e utilizzarli come unico profilo su tutti i device.

Fortnite, unione degli account: come funziona

Sul sito ufficiale di Fortnite è possibile trovare la guida per unire gli account.

Prima di tutto è necessario scegliere i due account, prima un Account Principale, quello che vogliamo continuare ad usare. Quindi procediamo con l’Account Secondario da unire e disabilitare. Il log-in dell’Account Secondario verrà immediatamente unito a quello dell’Account Primario. Dopo due settimane tutti i cosmetici e i V-Bucks verranno trasferiti all’Account Primario.

I requisiti per unire gli account

  • Un account deve essere stato utilizzato su Xbox One o Switch oppure su PlayStation 4 prima del 28 settembre 2018 per avere la possibilità di unirlo.
  • Nessuno degli account deve essere bannato o disabilitato.
  • Gli oggetti ingame e i Vbucks devono essere tenuti almeno per due settimane prima che possano essere uniti all’account principale.
  • È necessario accedere a tutte le email a cui sono associati gli account e confermare l’unione.

La modalità Battle Royale permette di unire tutti i cosmetici. La modalità Salva il mondo permette di unire gli Eroi, i Llamas,  i Difensori, i Sopravvissuti, gli XP, i materiali Evoluzione E Perk.

Gli altri oggetti come gli oggetti Unreal Marketplace, le Creative Islands e il livello e il progresso della modalità Salva il mondo non saranno unite dall’Account Secondario.

Puoi iniziare l’operazione di merging da questo link.

Notizia in continuo aggiornamento…

5/5 (2)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!