Mentre Nintendo potrebbe annunciare una partnership con Nvidia per le sue console del futuro, sembra che Micorosft intenda restare con la rivale AMD a tempo indeterminato. Il boss di Xbox, Phil Spencer, ha partecipato al CES 2019 di AMD e qui ha confermato che le future console Xbox continueranno a utilizzare i chip AMD, lodando la cultura aziendale e la storia dell’innovazione di AMD.

Phil Spencer prima si è lasciato andare a delle lodi nei confronti dell’azienda per poi confermare che le future Xbox baseranno la propria architettura su AMD.

Come azienda, guardiamo alle opportunità che possono offrire i giochi e una delle cose che voglio dire è che quando pensiamo a chi sono i nostri partner, pensiamo alle grandi aziende che fanno un ottimo lavoro, ma lo fanno anche nel modo giusto. Il CEO di AMD, la dottoressa Lisa Su, è una persona che rispetto tantissimo in questo settore e ho visto come ha guidato AMD, e penso che avere un partner come AMD che lavora in modo così collaborativo con noi dal punto di vista tecnologico, ma anche a livello culturale, penso che si adatti così bene, è fantastico avervi come partner.

Il boss di Xbox ha poi continuato dicendo:

Mentre attendiamo le piattaforme future che stiamo costruendo e su cui stiamolavoriamo, la partnership e le innovazioni che abbiamo visto in passato hanno portato a ciò che siamo stati in grado di fare oggi, penso che diventeranno di fondamentale importanza per i nostri sforzi futuri. Non vedo davvero l’ora di mostrare ancora di più alle persone in futuro.

Microsoft quindi non intende abbandonare la struttura hardware che l’ha contraddistinta fino ad ora. Ricordiamo, inoltre, che anche Sony monta AMD sulla sua Playstation 4, ma in merito alla PS5 non possiamo sbilanciarci su che tipo di infrastruttura tecnica avrà dalla sua, anche se crediamo che possa rinnovarsi la partnership proprio come intende fare Microsoft.

Le parole di Phil Spencer, oltretutto, potrebbero implicare anche che la compatibilità della prossima Xbox con le versioni precedenti sarà più semplice rispetto a quella che Microsoft riscontrerebbe cambiando completamente i chipset (cosa avvenuta tra Xbox 360 e Xbox One).

Vi facciamo notare, inoltre, che sul palco dell’evento CES Keynote di AMD, il CEO di AMD, Lisa Su, ha rivelato la prossima generazione di hardware del colosso, mostrando la prossima generazione di GPU Radeon e CPU Ryzen. Il nuovo processore desktop Ryzen funziona sull’ultima versione dell’architettura Zen. Impressionante è stata la presentazione per l’unità di elaborazione grafica Radeon VII, su cui sono stati rilasciati molti più dettagli durante il keynote. Potrà vantare una GPU da 7 nanometri e una larghezza di banda di memoria di 1 terabyte al secondo.

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!