AGGIORNAMENTO 22/09/2018

Telltale Games ha pubblicato un post sul proprio profilo Facebook che conferma tutte le voci di ieri sera. L’azienda chiuderà i battenti a causa di problemi finanziari. Nel post, che potete vedere qui in basso, si legge che lo studio di sviluppo è riuscito a portare  a termine gli obiettivi di quest’anno, ma che tutto ciò non ha portato abbastanza vendite e quindi profitti.

telltale chiusura

Il messaggio è chiaro, a malincuore le attività cessano a causa di mancanza di fondi necessari per continuare a sviluppare i contenuti che avevano in mente.

La stagione finale di The Walking Dead verrà ultimata, ma confermiamo che Stranger Things e la seconda stagione di The Wolf Among Us sono stati cancellati.

______________________________________________________________________________________

Un fulmine a ciel sereno. Telltale Games ha licenziato un numero significativo di dipendenti tanto da aver lasciato solo 25 membri nel proprio staff dei 250 totali.

Reports di qualche ora fa parlavano della chiusura definitiva dello studio di sviluppo, ma in un nuovo rapporto pubblicato da The Verge si affermava che non fosse ancora il caso di dare per morta la compagnia. Un piccolo numero di dipendenti, infatti, rimaneva a Telltale Games, ma non sarà così per molto tempo. La chiusura dell’azienda è stata ormai confermata da Telltale stessa

Le news che abbiamo raccolto vertono tutti nella stessa direzione: Telltale Games terminerà l’ultimo episodio di The Walking Dead: The Final Season e poi chiuderà del tutto.

Stranger Things e The Wolf Among Us 2 cancellati

Le ripercussioni sono ovvie, i giochi che Telltale stava sviluppando sono stati cancellati. Ciò significa che The Wolf Among Us 2 e Stranger Things non vedranno mai la luce.

Telltale Games non aveva ancora ufficializzato la sua chiusura definitiva nelle ore in cui si erano sparse le voci, ma gli ultimi reports di varie testate, come ad esempio Gamasutra,  sembravano non avere dubbi sul fatto che che lo sviluppatore di The Walking Dead fosse prossimo a cessare definitivamente le sue attività. Ora, è arrivata anche la conferma dell’azienda tramite il profilo Facebook.

Vari messaggi sui social media da parte di più membri dello staff sembravano confermare questa indiscrezione. Alcuni post pubblicati su Twitter confermavano i licenziamenti e non mettevano a tacere le voci sulla chiusura. Le motivazioni andrebbero ricercate in problemi economici che l’azienda starebbe affrontando, tanto che l’ex amministratore delegato Kevin Bruner aveva anche citato in giudizio la compagnia per problemi finanziari. Telltale sarebbe ormai in bancarotta.

Lo studio pubblicherà dunque il secondo episodio di The Walking Dead: The Final Season la prossima settimana, ma non completerà lo sviluppo di The Wolf Among Us – Season Two che sarebbe dovuto uscire nel 2019. Era notizia di dominio pubblico, inoltre, che fosse in lavorazione, con la partecipazione di Netflix, un gioco basato sulla serie tv di Stranger Things, anche quello non verrà ultimato. Telltale stava anche aggiornando il suo motore di gioco.

5/5 (5)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!