The Avengers: tanti big a lavoro sullo sviluppo del gioco

the avengers square enix

C’è poco da discutere: l’agenda di Square Enix è decisamente affollata. Sin dalle prime battute di questo 2018 era facile comprendere quanti e quanto ambiziosi fossero i progetti del publisher giapponese. Nonostante la maggioranza dei riflettori sia puntata su Final Fantasy, l’azienda ha veramente molto da annunciare nel corso di quest’anno. Uno dei titoli meno chiacchierati del roster Square Enix, ma ugualmente capaci di generare la curiosità dei gamer di mezzo mondo, è The Avengers. Come è facile comprendere, il gioco avrà il non semplice compito di portare sulle nostre piattaforme di gioco il team di supereroi più famoso del momento. Proprio per questa ragione, sembra proprio che lo sviluppo del gioco stia procedendo a gonfie vele, soprattutto nell’arco di questo Gennaio. Stando a quanto dichiarato da Crystal Dynamics, lo studio a lavoro sul titolo, molte professionisti affermati del settore sarebbero stato coinvolti nella realizzazione del progetto.

The Avengers sta prendendo forma

Cercare di fare un elenco completo di tutti i progetti che Square Enix ha in cantiere sarebbe un’impresa improba anche per i fan più accaniti. Volendo soffermarsi sui suoi titoli e franchise più importanti, non è possibile non soffermarsi su Final Fantasy. Se la Royal Edition di Final Fantasy XV ha risvegliato l’utenza del titolo, le immagini leakate di Final Fantasy VII hanno fatto il giro del mondo in pochissimi istanti, e Dissidia Final Fantasy NT è oramai alle porte. Se i sequel di NieR: Automata e Deus Ex sono nei programmi del publisher nipponico, è arrivato il momento di soffermarsi su uno dei progetti meno chiacchierati di Square Enix: The Avengers. Lo scorso 26 Gennaio 2017, Square annunciò di aver raggiunto un accordo con Marvel per la realizzazione di un videogame sugli Avengers. Ad occuparsi dello sviluppo sarebbero stati Crystal Dynamics ed Eidos Montreal.

Stando a quanto dichiarato dallo studio americano, tanti sviluppatori veterani si sarebbero uniti al progetto. Professionisti provenienti da Slegdehammer, Monolith, Visceral Games sarebbero tutti a lavoro su The Avengers. Una delle new entry di maggior prestigio è sicuramente Shaun Escayg, lo sviluppatore proveniente da Naughty Dog, già distintosi per il suo lavoro su titoli come The Last of Us ed Uncharted 4: Fine di un ladro. Un’altra aggiunta di pregio al team è quella di Stephen Barry, precedentemente parte di EA/Visceral Games e già all’opera su titoli come Dead Space, Batman: Arkham Origins e Star Wars: Battlefront. Come è possibile constatare, sembra proprio che Crystal Dynamics potrà contare su professionisti di primissimo ordine.

Le dichiarazioni di Crystal Dynamics su The Avengers

the avengers crystal dynamics
Nei prossimi mesi ne sapremo di più sul gioco.

Di seguito, vi alleghiamo le dichiarazioni di Scot Amos, Co-Head di Crystal Dynamics, in merito ai veterani di recente aggregatisi allo studio di sviluppo.

“La loro esperienza sui giochi tripla A si aggiunge ad un roster già profondo, rendendoci ben posizionati per raggiungere gli ambiziosi obiettivi che ci siamo prefissati con il progetto The Avengers. È un’aggiunta straordinaria, di molte persone che si adattano incredibilmente bene alla nostra personale maniera di costruire esperienze di gioco che tutti amiamo.”

Come detto in precedenza, The Avengers rappresenta il primo capitolo di un accordo siglato tra Square Enix e Marvel. In parole povere, il titolo basato sugli Avengers sarà solo il primo di una serie di videogame che usciranno in futuro. Non ci resta che attendere fiduciosi i prossimi mesi, per scoprire qualche dettagli in più sul gioco.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

kingdom come deliverance screenshot 4K

Kingdom Come: Deliverance si mostra in un nuovo trailer

barbaro D&D

Il Barbaro: Tre Spunti Semiseri di Background