HOME » news

Burnout Paradise: remaster in arrivo il prossimo Marzo

burnout paradise remaster

Sembra proprio che questo 2018 sia non solo l’anno di grandi nuovi giochi, ma anche l’anno dei ritorni. È di poche ore fa la notizia che Electronic Arts ha annunciato la remaster di Burnout Paradise, decretando così il ritorno di uno dei suoi franchise più riusciti. Il gioco, pur non avendo ancora un nome ufficiale, uscirà il prossimo 16 Marzo 2018 per Playstation 4 ed Xbox One, limitatamente al solo mercato giapponese. Non è ancora dato sapere se sia o meno in programma una release per il mercato occidentale.

Burnout Paradise: quando i rumour ci azzeccano

Parafrasando una celebre frase: a leggere i rumour si fa peccato, ma spesso ci si azzecca. Stare dietro ai tanti leak che quotidianamente invadono il web è assai difficile, ma testare la loro attendibilità è spesso praticamente impossibile. Nell’arco di questi ultimi mesi, abbiamo trascorso non poco tempo a corriere dietro a voci di corridoio, che non sempre si sono rivelate veritiere. Se i rumour sulle remaster di Catherine, L.A. Noire, ed Okami HD si sono rivelati corretti, in tantissimi stanno ancora attendendo novità sul cofanetto con i primi due capitoli di Shenmue, su Dead Rising 5, e soprattutto sulla tanto vociferata versione per Xbox One di Crash Bandicoot. In questo caso, però, i rumour si sono rivelati corretti.

burnout paradise hd
Scorrazzare con la propria auto non è mai stato così divertente.

Come forse qualcuno ricorderà, circa un mese fa, GamePress pubblicò una schedule di un retailer brasiliano. Nella tabella in questione compariva proprio la remaster di Burnout Parardise. Oltre alla presenza del gioco, venivano rivelati anche la data di uscita, fissata agli inizi di Marzo, ed il prezzo, intorno ai 30 euro. Stando a quanto affermato da EA, il gioco approderà nella terra del Sol Levante il prossimo 16 Marzo, al prezzo di 4.104 Yen, più o meno corrispondenti alla cifra di 30 euro.

A circa 8 anni di distanza dalla release per Playstation 3 ed Xbox 360, Burnout Paradise sta per approdare nella current gen. La release è fissata per il prossimo 16 Marzo 2018 per il Giappone, dove il gioco verrà distribuito anche in copia fisica sia per Playstation 4 che per Xbox One. È presumibile, a questo punto, che a breve ci sia un annuncio riguardante anche il mercato occidentale.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito.

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

Overwatch: Modifiche a Mercy e Junkrat sul PTR

Overwatch: Modifiche a Mercy e Junkrat sul PTR

Nintendo Switch è la console dalle vendite più veloci della storia, ormai è ufficiale