Nuovi personaggi e nuove meccaniche in Dragon Ball FighterZ

Nuovi personaggi e nuove meccaniche in Dragon Ball FighterZ
La Bandai Namco he rivelato le ultime informazioni su Dragon Ball FighterZ, presentando tre nuovi personaggi giocabili e nuove meccaniche.


[Aggiornato al 19/12/2017 con il gameplay di Hit]

In un precedente articolo avevamo visto che V-Jump aveva scoperto un personaggio che sembrava essere Black Goku trasformato in Super Saiyan Rosé.

E a quanto pare ci avevano visto proprio bene, perché sulla nota rivista giapponese la Bandai Namco ha reso note le ultime informazioni su Dragon Ball FighterZ, con la rivelazione di tre nuovi personaggi giocabili, cioè Black Goku, Beerus e Hit di Dragon Ball Super.

Inoltre oggi è anche stato rilasciato un trailer del gioco creato totalmente con grafica in-game, in cui is vedono gli iconici personaggi della serie darsele di santa ragione.

https://www.youtube.com/watch?time_continue=105&v=-gcYZOvkLIQ

Guerrieri sempre più potenti

Oltre alle descrizioni fornite da V-Jump sui Meteor Special, cioè le combo speciali, e le abilità di questi nuovi guerrieri, e il video che ci mostra brevemente come si comportano in combattimento anche l’account di Twitter ufficiale ci dà importanti informazioni:

Lord Beerus: è il potente Dio della Distruzione dell’ Universo 7. Compare per la prima volta nel film Dragon Ball Z: La Battaglia degli Dei come antagonista principale e successivamente in Dragon Ball Super.

Il suo Meteor Special è “God of Destruction’s Judgment” che a quanto pare consiste in un colpo frontale seguito da una combo.

Un’altra sua mossa è “Sphere of Destruction” con cui il dio si circonda di sfere viola che esplodono al contatto con l’avversario, rendendolo intoccabile. Ma pare che questo sia solo un assaggio della sua reale potenza.

Hit: conosciuto anche come Sicario Leggendario, era uno dei cinque combattenti del Sesto Universo scelti da Champa, il fratello di Beerus, per partecipare al Torneo tra gli Universi 6 e 7. In seguito è stato scelto anche per partecipare al Torneo del Potere.

Il suo Meteor Special “I will continue to grow” ferma il tempo ed è seguito da un attacco combinato.

È anche in grado di eseguire veloci attacchi e movimenti utilizzando il teletrasporto e quando è in posizione può effettuare dei contrattacchi automatici.

Inoltre la Bandai Namco ha pubblicato un video gameplay che mostra gli youtuber americani AfroSenju XLRhymestyle provare il leggendario assassino dell’Universo 6 durante il Jump Festa 2018.

Goku Black: In realtà è Zamasu di un’altra linea temporale che ha rubato il corpo a Son Goku. È il principale antagonista della Saga di Trunks del Futuro, in cui, insieme a Zamasu del futuro, ha distrutto tutti i mortali.

Il suo Meteor Special “Work of God” inizia con un attacco con una lama di energia ed è seguito da un altro colpo.

Inoltre quando spara la Kamehameha può ricevere l’aiuto di Zamasu per tenere fermo l’avversario.

Dragon Ball FighterZ
Una bellissima fan art di Yura Kim del combattimento tra Goku e Hit.

Tante novità

Inoltre sono state presentate anche alcune nuove meccaniche che saranno presenti nel gioco.

Una di queste è chiamata “Come forth, Shenron!“. Grazie alla quale i giocatori potranno prendere le 7 sfere del drago ed evocare il drago Shenron, al quale potranno chiedere di esprimere quattro desideri.

Un’ altra novità è il “Dramatic Scenes” con cui si potranno inserire alcune tra le più famose scene dal manga prima e dopo il combattimento, e compariranno se saranno soddisfatte determinate condizioni.

Dragon Ball FighterZ
L’unica cosa che Beerus ama è il cibo.

Probabilmente si avranno nuove informazioni sul gioco con l’uscita nel prossimo numero di V-Jump, quindi seguiteci per ulteriori aggiornamenti.

Infine ricordiamo che Dragon Ball FighterZ sarà disponibile in Europa e Nord America a partire dal 26 gennaio 2018, per Playstation 4, Xbox One, e PC. Mentre in Giappone il primo febbraio.

Se siete interessati anche agli altri personaggi di Dragon Ball FighterZ presentati guardate anche questi articoli su Gohan Adulto, Gotenks, Kid Buu, Androide 21, Piccolo, Krillin.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Federico Peres

Nato nel 1994 è giocatore assiduo di videogames di ogni genere e un amante di giochi da tavolo di tutti i tipi, con i dadi, le carte, le miniature e chi più ne ha più ne metta.

Giochi più venduti in Italia dal 4 al 10 dicembre 2017

Guerra aperta al clickbait su facebook

Facebook apre la caccia al clickbait, è guerra aperta al buongiornismo e al click facile