RiME: ecco il trailer di lancio del titolo Tequila Works

rime trailer lancio

Dopo un lungo, lunghissimo, quasi interminabile calvario, finalmente RiME sta per arrivare sugli scaffali. I publisher Grey Box e Six Foot, e lo sviluppatore Tequila Works, hanno svelato il trailer di lancio del gioco, che sarà disponibile, da domani, per Playstation 4, Xbox One e PC. Il titolo è attualmente in sviluppo anche per Nintendo Switch, ma non sarà disponibile prima della prossima estate.

Rime: uno sviluppo travagliato

Come molti di voi forse sapranno, la storia di Rime è iniziata nel lontano 2013. Il titolo era stato inizialmente pensato come un action rpg in terza persona, con visuale isometrica, che, sulla base del ciclo giorno notte, avrebbe alternato momenti di crafting ad elementi tipici dei giochi tower defense.

Il gioco, inizialmente chiamato Echoes of Siren, fu proposto a Microsoft come un’esclusiva Xbox Live Arcade. Dopo un’iniziale approvazione, Rime fu successivamente scartato, a causa di divergenze tra il design del gioco e le politiche di XBLA.

L’entrata in scena di Sony

https://www.youtube.com/watch?v=mrQINQ-Jxmo

Sony stanziò un budget per lo sviluppo del gioco, che divenne un’esclusiva ps4. Il colosso nipponico mostrò un primo trailer di Rime in occasione della Gamescom 2013. Il titolo era stato profondamente modificato, diventando un gioco d’avventura in terza persona, caratterizzato dallo stile grafico cel-shading. Le reazioni al trailer furono molto positive: Rime fu paragonato a giochi di Team Ico, così come a Journey e The Legend of Zelda.

Il protagonista sarà un bambino, che, a seguito di un naufragio, dovrà fuggire da un’isola maledetta. Per raggiungere il suo scopo, il giocatore dovrà utilizzare tutto ciò che l’ambiente circostante gli metterà a disposizione, mentre una voce fuori campo narrerà la storia.

La divisione da Sony

Nel 2016, Tequila Works annuncia di aver ri-acquistato i diritti del gioco da Sony. Il titolo passò nelle mani di editori quasi sconosciuti (Grey Box e Six Foot), diventando multipiattaforma. Il suo lancio è previsto per domani, 26 Maggio 2017.

Per i più curiosi, ecco una panoramica ufficiale del gioco:

“RiME è un gioco d’avventura, con elementi puzzle game, basato sull’elemento della scoperta, vissuto attraverso gli occhi di un giovane ragazzo, che si risveglia su un’isola misteriosa dopo essere naufragato sulle sue coste. Il giocatore dovrà indagare sui segreti dell’isola, facendo uso della luce, del suono, persino del tempo. Ispirandosi ai paesaggi soleggiati del Mediterraneo, RiME crea la sua ambientazione mozzafiato fondendo colori vibranti con musiche in movimento, che si adatteranno all’avventura che vi aspetta.”

Il prezzo di lancio di RiME si attesta sui $29.99, restate sintonizzati per la nostra recensione.

 

Fonte: DualShockers

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

Final Fantasy XII: The Zodiac Age – tre nuovi trailer per scoprire le musiche

War Thunder, arriva la modalità regia aeronautica e la nazione Italia