Spider-Man PS4: Venom non farà la sua apparizione nel gioco

spider-man ps4 venom


In tarda primavera, sono circolate voci e indiscrezioni sul mondo di gioco che Insomniac Games sta plasmando per il suo Spider-Man. Tra questi rumor, ce n’erano alcuni che paventavano la presenza di Venom, uno dei personaggi che riscuote maggior successo tra i fan dell’universo narrativo dell’Uomo Ragno. Avrebbe avuto anche senso, visto che sul grande schermo, il 4 ottobre, uscirà proprio il film Venom.


A quanto pare, però, queste voci rimarranno tali, infatti, è molto probabile che non vedremo né Eddie Brock né il simbionte.

Venom non farà visita a Spider-Man

Questa smentita arriva sotto forma di tweet ironico, pubblicato da Jacinda Chew, che lavora come art director del videogioco di Spider-Man. Un fan le ha recentemente chiesto informazioni sulla presenza di Venom nel gioco, e la risposta di Chew è stata una sorta di battuta che fa intendere che non sarebbe il caso di inserirlo: too big to fit into #SpidermanPS4 – troppo grande per adattarsi a Spiderman per PS4.

Pare che il gioco presenterà una grossa varietà di villain, quindi, inserire anche Venom sarebbe stato ritenuto esagerato. Almeno questo è ciò che presumiamo dalla risposta di Chew.

Questo comunque non vuol dire che la decisione sia definitiva. C’è sempre una possibilità che la storia di Eddie possa essere aggiunta tramite un DLC dopo l’uscita del gioco, dato che Insomniac ha senza dubbio dei piani post-rilascio per Spider-Man. Ad esempio, un sequel potrebbe essere nei piani della società…

Per ora, Spidey dovrà “accontentarsi” di combattere con personaggi come Rhino, Vulture, Electro, Mr. Negative, Scorpion. Ricordiamo che questa dichiarazione fa il paio con quella di Insomniac Games che smentì la presenza di simbionti come Carnage e Toxin (anche Venom è un simbionte).

Spider-Man sarà disponibile il 7 settembre 2018 in esclusiva per Playstation 4 e Playstation 4 Pro.

Dal sito ufficiale Playstation:

Marvel e Insomniac Games hanno unito le forze per creare un’autentica storia di Spider-Man, ma con un approccio originale. Questo non è lo Spider-Man che conoscete o che avete visto nei film. È un Peter Parker più maturo, ormai esperto nella lotta ai crimini di New York City. Al tempo stesso, è un ragazzo alla ricerca di un equilibrio tra il caos della sua vita privata e quella professionale, gravato dalla responsabilità di salvare il destino di nove milioni di newyorkesi.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Comicbook

Articolo a cura di Michele Longobardi

Laureato in Lettere moderne, scopro la passione per il giornalismo quasi per caso. I videogiochi sono il mio più grande amore e così decido di coniugare le due cose. Il giornalismo videoludico diventa la mia forma finale.

Per me i videogiochi sono una forma d'arte e guai a dirmi il contrario.

Appassionato di tutto ciò da cui sgorga sangue: cinema horror (registi preferiti Argento e Romero), letteratura gialla e dell'orrore (autori preferiti Christie, Poe e Lovecraft) e ovviamente i videogiochi del genere (Silent Hill e Resident Evil sopra ogni cosa).

Il mio videogioco preferito di sempre è Fahrenheit che ho finito un numero non precisato di volte, da lì scaturisce la mia ammirazione per tutti i lavori di David Cage.

La mia "carriera" videoludica è segnata da un marchio da cui non sono mai riuscito a staccarmi: PlayStation! In circa 20 anni di gaming, ho completato più di 600 titoli.

cyberpunk 2077

Mike Pondsmith su Cyberpunk 2077: “Vi spiego perché è meglio la prima persona”

Attiva su Hearthstone la promo Gran Cratere

Il 12 luglio ci sarà un annuncio legato ad Hearthstone