Sony promette annunci speciali per il Playstation Experience

playstation experience 2017

Dopo l’E3, dopo la Paris Games Week, ora è il turno della Playstation Experience. L’evento targato Sony avrà inizio il prossimo 8 Dicembre, ed è inutile sottolineare quanto l’attesa dei fan e dei gamer di mezzo mondo sia elevata. La convention si terrà al centro congressi di Anaheim, in California, e saranno in molti, moltissimi a seguirla in diretta streaming tramite i canali ufficiali del colosso nipponico. Nonostante la maggior parte degli annunci sia già stata fatta tra la fiera di Los Angeles e quella parigina, Sony ha promesso degli “annunci speciali” anche questo suo personale appuntamento. I principali protagonisti di questo evento saranno Ghost of Tsushima, il Playstation VR e, manco a dirlo, The Last of Us: Part II.

Playstation Experience: che cosa dobbiamo aspettarci?

playstation experience annunci
Che cosa avrà in serbo Sony per i suoi giocatori?

Nonostante molta dell’attenzione mediatica sia stata per i suoi diretti concorrenti, Sony è riuscita, ancora una volta, a stupire i suoi fan. Nonostante la conferenza tenuta all’E3 2017 sia stata bella, ma un po’ povera di contenuti nuovi (e soprattutto di date), tutti hanno avuto l’impressione che il colosso nipponico non avesse sparato tutte le sue cartucce. Questa impressione ha poi trovato conferma alla Games Week di Parigi, dove è stato presentato un gioco del calibro di Ghost of Tsushima. Proprio per questa ragione, è lecito chiedersi che cosa Sony ha in serbo per questo Playstation Experience.

Va da sé che tutti gli annunci grossi sono stati già smaltiti nei precedenti appuntamenti. Sony ha già diffuso un calendario di tutti gli appuntamenti in programma nei giorni dell’8 e 9 Dicembre. Perché, allora, c’è tanta attesa? Per il colosso nipponico, tramite un post sul suo blog ufficiale, ha affermato che ci saranno “annunci speciali” nel corso del Playstation Experience. Di seguito, vi riportiamo un estratto del post.

“A proposito di PlayStation Presents! Lo spettacolo inizierà alle 8:00 pm (ora del Pacifico) il prossimo venerdì 8 Dicembre. Se hai un biglietto Early Bird, sarai in grado di unirti a noi in loco ad Anaheim, in California.

Anche se i principali annunci di PlayStation 2017 sono stati rivelati all’E3 e alla Paris Games Week, abbiamo risparmiato qualche colpo anche per venerdì sera. Aspettati di ascoltare discussioni sincere con alcuni dei principali sviluppatori di PlayStation, ottenere aggiornamenti sui titoli più importanti, ed essere testimone di alcuni annunci speciali.”

Playstation Experience 2017: ecco tutti gli appuntamenti

playstation experience giochi
Le stelle di Anaheim sono tutte per Sony.

Playstation VR Game Panel

Sabato 9 Dicembre, ore 11:00 a.m.

È prevista una discussione con alcuni degli sviluppatori VR più in vista del roster Sony. Sarà l’occasione migliore per conoscere i nuovi titoli in arrivo per il PS VR e per comprendere come si gettano le basi per un videogame che si avvale della realtà virtuale.

Media Molecule presenta Dreams

Sabato 9 Dicembre, ore 12:30 a.m.

Siobhan Reddy, Mark Healey, Alex Evans ed un ospite a sorpresa ci condurranno nel mondo di Dreams, dandoci la possibilità di approfondire il loro fantastico gioco.

IGN stila la top 10 dei migliori giochi Playstation di sempre

Sabato 9 Dicembre, ore 2:00 p.m.

Uncharted 2 o The Last of Us? Metal Gear Solid, Final Fantasy VII, o Castlevania: Symphony of the Night? Journey o Shadow of the Colossus? È troppo presto per inserire anche Horizon Zero Dawn oppure no? Aiutate i ragazzi di IGN a comporre la classifica dei migliori dieci giochi Playstation di sempre, in modo che tutti conoscano il meglio che Sony ha da offrire.

Ghost of Tsushima: dal concept alla rivelazione

Sabato 9 Dicembre, ore 3:30 p.m.

È passato un mese da quando abbiamo annunciato il nostro ultimo titolo, Ghost of Tsushima. Qui a Sucker Punch, abbiamo visto così tanti video di reazione e letto molti dei vostri commenti con un sorriso sui nostri volti, quindi abbiamo pensato che PSX fosse una grande opportunità per condividere un po’di più con tutti voi.

Unisciti a noi sabato alle 15:30 con Nate Fox (Creative Director), Jason Connell (Creative / Art Director), Billy Harper (Animation Director), Ryuhei Katami (Associate Producer, Sony Interactive Entertainment) e il moderatore Brian Altano (IGN), discuteremo di come ci siamo avvicinati nel creare il trailer di debutto e di cosa ci ha ispirato nel creare questo gioco. Condivideremo l’epica concept art che sta guidando il tono e le immagini del gioco, e condivideremo un po’ dei nostri viaggi in Giappone per trovare reference, e collaboreremo con i nuovi membri del team che stanno contribuendo a rendere Ghost of Tsushima ancora migliore. Assicurati inoltre di fermarti alla nostra sessione di firme dopo il panel e vieni a salutarci. Resta sintonizzato per maggiori informazioni su ora e luogo.

Celebrazione del 10mo anniversario di Uncharted

Sabato 9 Dicembre, ore 5:00 p.m.

Un imperdibile appuntamento per tutti i fan della serie, che festeggia i suoi 10 anni alla Playstation Experience 2017. Saranno presenti molti membri storici del cast della saga, tra cui Nolan North, Emily Rose, Richard McGonagle, Claudia Black, Laura Bailey, Troy Baker, Graham McTavish, e Robin-Atkin Downes, che daranno la loro testimonianza sui ricordi ed i momenti più belli legati alla loro esperienza con il mondo di Uncharted. Ci sarà anche una sessione di autografi subito prima dell’inizio del panel.

Incontro con il cast di The Last of Us: Part II

Uniamoci a Naughty Dog e al cast di The Last of Us Part II mentre discutono della realizzazione del trailer di gioco che è stato rivelato poche settimane fa alla Paris Games Week. Regista e sceneggiatore, Neil Druckmann, il co-sceneggiatore Halley Gross, e membri chiave del cast del gioco discutono il processo di scrittura, casting, motion capture e altro. Per chi parteciperà all’evento, ci sarà anche una sessione di firme subito dopo il panel.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

Code Vein: disponibili nuovi dettagli su personaggi e armi

Recensione Oh My Godheads