HOME » news

Attack on Titan 2: non è previsto un lancio su Xbox One

attack on titan 2 lancio xbox one

Attack on Titan 2: non è previsto un lancio su Xbox One

Shingeki no Kyojin sta per ricevere un nuovo adattamento videoludico. Dopo il primo Attack on Titan: Wings of Freedom, è in arrivo Attack on Titan 2, la cui release è prevista per il 2018. Sarà ancora il team Omega Force, già a lavoro sul primo capitolo della serie, ad occuparsi del sequel, che, stando alle informazioni disponibili, coprirà l’arco narrativo della seconda stagione dell’anime. Allo stato attuale, il gioco è stato annunciato limitatamente al mercato giapponese, ma verrà sicuramente localizzato anche per l’occidente. La notizia che probabilmente spiazzerà non pochi fan della serie è che, tra le piattaforme annunciate, manca Xbox One. Tuttavia, non occorre preoccuparsi. Con buona probabilità, così come accaduto con il precedente episodio, la release sulla console Microsoft è solo momentaneamente rinviata.

Attack on Titan 2: tante novità in arrivo

Il nuovo Attack on Titan 2 avrà, come primo obbiettivo, colmare le lacune del precedente capitolo. Nonostante Wings of Freedom fosse un tie-in decisamente ben fatto ed ottimamente realizzato, presentava diverse carenze non da poco per un gioco tripla A. Un numero di personaggi giocabili un po’ al di sotto delle aspettative, un ritmo di gioco spezzettato, una telecamera un po’ ballerina, causata anche dall’incalzante frenesia dell’azione, senza dimenticarsi di un bilanciamento della difficoltà praticamente inesistente in certe fasi di gioco. Sarà proprio da qui che il nuovo Attack on Titan dovrà partire.

Stando a quanto riportato da Gematsu, tra i miglioramenti possiamo trovare:

  • il meccanismo di la manovra tridimensionale consentirà delle azioni maggiormente diversificate;
  • la capacità di movimento dei Titani è stata migliorata, garantendo dei combattimenti più imprevedibili;
  • i giocatori potranno ripercorrere le vicende narrate nella seconda stagione dell’anime;
  • il numero dei personaggi giocabili è stato incrementato, rispetto ai 10 personaggi utilizzabili nel primo capitolo;
  • i giocatori potranno interagire in maniera intensa e profonda con i protagonisti dell’opera di Hajime Isayama;

Attack on Titan 2: la versione Xbox One non è ancora stata annunciata

attack on titan 2 lancio xbox one
Siete pronti a difendere le mura dai Titani?

Come abbiamo annunciato in apertura, il gioco sarà disponibile per Playstation 4, Nintendo Switch, PS Vita e Steam. Manca all’appello la versione per Xbox One. Tuttavia, la cosa non deve stupire più di tanto. È infatti possibile che il gioco, così come accaduto per il prequel, approdi sulla console Microsoft in un secondo momento. Nella peggiore delle ipotesi, si tratterà di aspettare qualche mese o poco più.

Di seguito, vi riportiamo le dichiarazioni ufficiali di Koei Tecmo.

“Costruito sulla base  dell’azione mozzafiato per cui la serie è diventata famosa, insieme a tante, tantissime nuove meccaniche di gioco, l’eccitante sequel verrà pubblicato con il nome di Attack on Titan 2, e sarà diffuso in America nei primi mesi del 2018. I giocatori dovranno nuovamente ricorrere al meccanismo di manovra tridimensionale per combattere e respingere gli spaventosi Titani che minacciano costantemente l’umanità, in modo da ristabilire la pace all’interno delle mura.

Nelle prossime settimane saranno fornite maggiori informazioni in merito alla release del gioco, alle piattaforme su cui girerà, e sulla trama del titolo. Nel frattempo, Koei Tecmo ha pubblicato un immersivo teaser trailer, in cui sono presenti le scene maggiormente rappresentative del manga e dell’anime, perfettamente riprodotte dalla grafica di gioco.”

Ricordiamo ai nostri lettori che Attack on Titan 2 sarà pubblicato nei primi mesi del 2018. Restiamo in attesa di annunci in merito alla localizzazione occidentale del titolo, nonché sulla sua versione per Xbox One. Se volete dare uno sguardo alla versione gratuita realizzata dai fan de L’Attacco dei Giganti, cliccate sulla nostra news.

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

Copertina per Momenti BG 39

Momenti BG 39: La Solar Auxilia

Sine Requie

Sine Requie. Un malinconico mondo morto pullulante di cadaverici stati