Speciale 2014: i 25 giochi più attesi dalla redazione di Games.it!


Articolo di Alessandro Mucchi e Claudio Consoli

Quali sono i titoli più attesi dalla redazione di games.it per il 2014? Abbiamo ragionato a lungo sui giochi la cui distribuzione è prevista nell’arco del nuovo anno per riuscire a stilare una lista dei 10 più attesi, salvo poi vederla salire a 15 e poi ancora a 20. Alla fine abbiamo posto un limite a 25, garantendoci una citazione finale a tre outsiders che potrebbero arrivare persino nel 2015. Attenzione, quella che vedrete non è in alcun modo una classifica!


Multipiattaforma
Partiamo con un titolo cui va il podio per il numero di piattaforme che andrà a coprire. Si tratta di Watch Dogs, che sarà a disposizione dei giocatori PC, WiiU, PS3, Xbox 360, PS4 e Xbox One. In un mondo in cui tutto è digitalizzato e dove le telecamere inquadrano ogni angolo della città, la nuova IP di Ubisoft mette nei panni di un misterioso protagonista in grado di hackerare qualsiasi strumentazione digitale grazie al proprio cellulare. Inizialmente previsto per il rilascio al lancio della nuova generazione di console, è stato rimandato alla primavera del 2014.
Altro gioco che vedrà luce su numerose piattaforme (assente il Wii U in questo caso) è Thief.  Il titolo del gioco, privato di numeri e sottotitoli, indica la volontà di Eidos e Square Enix di rilanciare la serie con un reboot che metterà nuovamente nei panni del celebre ladro, con rinnovate meccaniche sia negli aspetti action che stealth. Il lancio del titolo è previsto per il 28 Febbraio in Europa.
Medesime piattaforme sono previste per Dragon Age Inquisition Ad opera di Electronic Arts e Bioware, il nuovo capitolo di Dragon Age ambisce a riproporre gli elementi apprezzati dai fan nel primo capitolo. Mancano informazioni dettagliate su questo attesissimo titolo, ma è già nota la volontà del team di sviluppo di lasciare particolare libertà d’azione al giocatore. Non mancheremo di comunicare qualunque novità da qui all’autunno 2014,  stagione che dovrebbe vedere la rinascita del brand.

giochi-2014

Solo nextgen e PC
Passiamo ad una serie di titoli che vedrà luce solo su nextgen e PC, in quest’ultimo caso a patto di avere hardware sufficiente a sostenerne il comparto grafico, prevedibilmente di alta qualità.
Primo tra questi, solo per ordine alfabetico è The Crew, titolo di guida arcade a tema gare clandestine, che ci farà sfrecciare illegalmente su una trasposizione virtuale dell’America, da Los Angeles a New York, con interessanti variabili nell’estetica dello scenario. L’opera di Ubisoft ha finora mostrato alti e bassi, ma siamo assolutamente curiosi di scoprire i dettagli di un progetto la cui data di rilascio non è confermata, ma che pare dovrebbe rientrare nel 2014
Cambiando genere, tra i nostri attesi abbiamo The Witcher 3: Wild Hunt, anche questo per PC e console next-gen. Con una data di rilascio ancora da dichiarare, ma che è prevista per il 2014, il gioco di ruolo di CD Projekt riporta il giocatore nei panni di Geralt, celebre protagonista della saga. Mondi di dimensioni maggiori e nemici mastodontici aspettano di mettere in difficoltà anche l’utente più avvezzo ai GDR.
Annunciato a sorpresa anche per PS4 e Xbox One oltre che per PC (e MAC), anche The Elder Scrolls Online entra nella schiera dei titoli di nuova generazione. Sviluppato da Zenimax Online e facente parte dell’importante filone degli Elder Scrolls, il gioco porta il giocatore ad affrontare nuove avventure in compagnia di giocatori sparsi per il mondo, in quello che è a tutti gli effetti un MMORPG ricco di motivi d’interesse. A partire dalle ambientazioni canoniche della serie, al rivisitato sistema di combattimento. Attendiamo la primavera del 2014 per poter creare il nostro primo personaggio.

A cavallo tra le generazioni
Non mancano titoli che si renderanno disponibili sia su next gen che sulla passata generazione di console Sony e Microsoft.  Primo della lista è l’atteso Destiny, dai creatori della saga di Halo, il team Bungie con la produzione di Activision punta a stupire per direzione artistica, ma anche per meccaniche di gameplay originali ancora da svelare. La data d’uscita è anch’essa ancora un segreto. Non mancheremo di informarvi in merito a news sulla giocabilità e sul suo rilascio previsto.
Stesso destino nel rilascio per i due nuovi capitoli della saga che da anni vede luce concretizzando lo stile Kojima, ovvero Metal Gear Solid: Ground Zeroes e Metal Gear Solid V: The Phantom Pain. Il primo dei due è di fatto un prologo al secondo, sia sul piano della trama, che sul versante giocabilità.  Rappresenta infatti un passaggio di consegne a cavallo del cambio generazionale delle console, ma anche della transizione dal gameplay in ambientazioni con spazi definiti tipici della serie sino ad oggi, al nuovo concetto di gioco open world e con libertà d’azione che farà da padrone  nel successore. L’uscita di Gound Zeroes è prevista per il 18 marzo 2014, mentre siamo ancora in attesa di scoprire quella di The Pantom Pain, che dovrebbe comunque ricadere nel 2014.
Chiude la categoria dei titoli a cavallo tra nuova e vecchia generazione The Evil Within, survival horror ad opera di Tango Gameworks. Con alle redini del progetto Shinji Mikami, il genio dietro a serie come Resident Evil e Dino Crisis, la produzione Bethesda porta il giocatore in ambientazioni anguste e terrificanti, dove il protagonista non potrà far affidamento su arsenali di armi o possibilità sovraumane, ma semplicemente sulla propria capacità di non farsi notare, costantemente in allerta e con il rischio di trovare la morte dietro ad ogni angolo. La data di distribuzione è, come il gioco, ancora avvolta nel mistero.

Nextgen pura
Con l’avvento della nuova generazione, sono differenti i titoli il cui sviluppo è orientato solo alle nuove console Sony e Microsoft. In questo ambito abbiamo identificato tre titoli che attendiamo particolarmente. Si parte con Final Fantasy XV, nuovo capitolo della celeberrima saga di Square-Enix. Il nuovo gameplay di stampo action consentirà battaglie scenografiche contro mostri di grosse dimensioni, non solo sul piano orizzontale, grazie all’abilità del protagonista di restare sospeso anche durante i combattimenti su pareti verticali. Attendiamo conferme sulla data del rilascio, dando per certo comunque il 2014.
Restando in tema Square-Enix, anche Kingdom Hearts 3 vedrà la luce solo su next-gen. la serie distribuita da Halifax che ha saputo trasformare il mondo Disney in uno scenario perfetto per un gameplay da action-gdr di qualità. Nonostante non sia dichiarata la data d’uscita, l’attesa è grande, considerando i fasti dei predecessori, e le interessanti novità introdotte che dovrebbero rendere ancora più spettacolare l’azione su schermo.
Tra i titoli più attesi per PS4 e Xbox One non può mancare Tom Clancy’s The Division. Il nuovo prodotto della serie Tom Clancy’s ad opera di Ubisoft ha stupito sin dai primi filmati per la qualità del comparto tecnico, che sfrutta nuove tecnologie per offrire danni realistici allo scenario, illuminazione in tempo reale e molto altro. Scenari credibili e realistici che accompagneranno una storia che contiamo essere all’altezza di quella del brand. Lo scopriremo nella seconda metà del 2014.

Oldgen e PC
Nonostante le uscite su nuova generazione di console, anche la vecchia scuola si appresta a far vivere avventure importanti. Parliamo di titoli previsti su PC, PS3 e Xbox 360 del calibro di Dark Souls 2, facente parte della serie di From Software. La nuova avventura presenta un comparto tecnico migliorato, una vastità degli ambienti ancora maggiore e nemici se possibile più terrificanti. Nonostante un gameplay che ci è parso più permissivo dalla beta, i decessi del giocatore saranno sempre estremamente frequenti: non vediamo l’ora di iniziare a morire molteplici volte a partire dal 14 marzo 2014.
Certamente non sarà tra i titoli capaci di stupire per comparto tecnico, ma anche South Park: Il Bastone delle Verità rientra tra i nostri attesi. Previsto per il 4 marzo 2014, il titolo di Obsidian Entertainment sembra vantare un’inaspettata profondità nel gameplay rispetto a videogiochi legati alla celebre serie TV visti in passato, nel rispetto di quelli che sono i punti chiave della stessa: irriverenza, ironia e situazioni oltre il paradossale.

Esclusive Microsoft
Gioia e dolori di ogni generazione di console, le esclusive sono prodotti specificamente sviluppati per una sola piattaforma, che riescono spesso a trarne le migliori potenzialità proprio grazie allo sviluppo dedicato. Partiamo da quelle Microsoft parlando di Quantum Break, il cui periodo di rilascio non è ancora noto, ma che di certo sarà esclusiva Xbox One. Remedy Entertainment torna alle prese con lo slow-motion: il protagonista avrà a disposizione diversi poteri attinenti alla manipolazione dello spazio-tempo, che gli consentiranno di rallentare il tempo e addirittura di fermarlo, ma non solo, per cavarsela in sparatorie adrenaliniche ad alta velocità. La promessa è di una narrazione all’altezza di quella di Alan Wake, e di un gameplay degno dei capitoli storici di Max Payne.
Altra esclusiva Microsoft, in questo caso per Xbox One e PC, è l’atteso Titanfall. Gli sviluppatori di Respawn Entertainment hanno concentrato le proprie forze per la realizzazione di un gioco multiplayer particolarmente curato, omettendo del tutto una campagna single player. La nuova IP di Electronic Arts consentirà combattimenti tra soldati estremamente agili grazie alla tecnologia a loro disposizione, e giganteschi mech da guidare in prima persona, disponendo della loro resistenza e potenza di fuoco al costo di una maggiore lentezza.


Esclusive Sony
Come era lecito aspettarsi, anche Sony si appresta all’arrivo di esclusive interessanti per PlayStation 4. Ne abbiamo selezionate due come per la console concorrente, e partiamo a snocciolarle con Infamous: Second Son. Terzo capitolo effettivo del brand Sucker Punch, mette nei panni di un nuovo protagonista, dotato di poteri legati al fuoco. Nonostante meccaniche di gioco apparentemente similari a quelle classiche della serie, l’utilizzo delle possibilità offerte dal Dual Shock 4 sembra apportare grosse novità sul versante gameplay. Vedremo se è davvero cosi il 14 Marzo 2014.
Se amate Londra e apprezzate elementi anacronistici, The Order 1886 potrebbe essere il titolo per voi. Atteso nel 2014 ma ancora senza una data d’uscita, il titolo riporta nella capitale inglese, in un periodo storico ben fissato nel tempo, ma combinando la presenza di agili creature determinate ad eliminare il giocatore, con armi e tecnologie impossibili per quell’epoca. Attendiamo con ansia di esplorare le vie londinesi dell’opera di Santa Monica Studios.
Passiamo ora ad un’esclusiva PC e ps4: Diablo III, con la sua espansione prevista per il 2014. Diablo III: Reapers of Souls ad opera di Blizzard, ambisce a dare una svolta all’importante Hack ‘n’ Slash, apportando una grande quantità di novità praticamente su ogni fronte, da quello del gameplay a quello della longevità, tutte novità che abbiamo potuto provare accedendo in anteprima alla beta, e che potete approfondire sulle nostre pagine.

Esclusive Nintendo
Nonostante l’attenzione di questi giorni si sia inevitabilmente riversata verso le due nuove console di Sony e Microsoft, Nintendo non sta a guardare, e si appresta ad affrontare il nuovo anno con titoli importanti, che attendiamo con grande interesse. Parliamo di Donkey KongCountry: Tropical Freeze per WiiU, titolo prodotto da Nintendo e ad opera di Retro Studios, sul quale potremo mettere mano dal Febbraio 2014. Nuovo esponente della saga con protagonista il simpatico gorilla, il titolo propone le meccaniche da platformer a scorrimento apprezzate in passato, con qualche aggiunta originale al gameplay.
Nuovo capitolo anche per la serie di kart racing dedicata ai personaggi del mondo Nintendo. Abbiamo avuto modo di provare Mario Kart 8 pad alla mano, e ci siamo particolarmente divertiti. Con un gameplay divertente ed una fluidità ad alti livelli, il nuovo prodotto Nintendo strizza l’occhio a produzioni come F-Zero ma non dimenticando l’umorismo tipico della saga. Non vediamo davvero l’ora di ritornare in pista, e non mancheremo di farlo dalla primavera 2014
Concludiamo il trittico di esclusive Nintendo con Super Smash Bros. U, atteso su WiiU e 3DS. Il nuovo picchiaduro con personaggi esclusivi del mondo della grande N si prospetta veloce ed intenso quanto mai prima d’ora, prevedendo scontri su più livelli in arene ricche di piattaforme utili a dare una svolta agli stessi.

Esclusive PC
Il mondo del gaming PC è in continua espansione, non solo per la possibilità di offrire livelli grafici altrimenti irraggiungibili, ma anche grazie a titoli esclusivi di grande valore. Tra i nostri attesi abbiamo una novità inaspettata e il ritorno di un classico. Il primo dei due è No Man’s Sky,  rivelazione dei VGX 2013. Il titolo di Hello Games da modo al giocatore di esplorare galassie nelle quali ogni pianeta ed essere vivente o vegetazione sono generati proceduralmente, ovvero sempre nuove ed originali. Oltre alla possibilità di scoprire nuovi mondi, non mancano battaglie a bordo di navicelle nello spazio aperto. La data d’uscita non è pronosticata, ma ricade anch’essa nel 2014.
Non un vero e proprio nuovo gioco, ma di altrettanto grande interesse è l’espansione di un’esperienza videoludica come quella di World of Warcraft. Con Warlords of Draenor Blizzard rinnova la saga di World of Warcraft con nuove aree di gioco, introducendo un sistema di Housing estremamente interessante, e portando il giocatore ad affrontare i Signori della Guerra attraverso un arco narrativo originale e convincente. Oltre che nuovi contenuti, l’espansione sarà occasione anche per un rifacimento estetico di alcuni elementi del gioco.

Outsiders
Concludiamo il nostro speciale sui titoli attesi 2014 con tre nomi interessanti, le cui informazioni sono ancora talmente poche da non essere certi nemmeno dell’anno di rilascio, e che plausibilmente potrebbero vedere la luce persino nel 2015.
Parliamo di Cyberpunk 2077, titolo ispirato al quasi omonimo gioco di ruolo cartaceo che dovrebbe vedere la luce su PC, PS4 e Xbox One, e che vede protagonisti esseri umani i cui arti tecnologici sostitutivi metteranno alla prova la resistenza psicologica.
Altro atteso attorno al quale aleggia una coltre di mistero è Halo 5, ultimo capitolo della celebre saga esclusiva Xbox che per ora non ha dato di se altro che indiscrezioni e un trailer che s’è dimostrato essere una demo tecnica.
Ultimo tra i nostri attesi è il ritorno di un classico, Carmageddon: Reincarnation. Nato da una campagna Kickstarter ad opera del team originale di Stainless, il gioco prevedeva il rilascio solo su PC, ma avendo ricevuto un feedback maggiore di quanto gli sviluppatori si aspettassero, ha allargato le sue ambizioni prima a PS3 ed Xbox 360, e poi ancora persino a PS4 e Xbox One. Purtroppo, però, per ora abbiamo letto molto e visto molto poco, pertanto attendiamo nuove conferme prima di sperare in un rilascio vicino nel tempo, e soprattutto qualitativamente all’altezza delle grandi aspettative.

Lista completa

PC, PS3, Xbox 360, PS4, Xbox One
Thief
Dragon Age Inquisition


PC, PS4, Xbox One
The Crew
The Witcher 3
The Elder Scrolls Online

PS3, Xbox 360, PS4, Xbox One
Destiny
Metal Gear Solid: Ground Zeroes
Metal Gear Solid V: The Phantom Pain
The Evil Within

PS4, Xbox One
Final Fantasy XV
Kingdom Hearts 3
Tom Clancy’s The Division

PC, PS3, Xbox 360
Dark Souls 2
South Park: Il Bastone della Verità

PC, PS4
Diablo III: Reapers of Souls

Esclusive Microsoft
Quantum Break (Xbox One)
Titanfall (PC, Xbox 360, Xbox One)


Esclusive Sony PS4
Infamous Second Son
The Order 1886

Esclusive Nintendo
Donkey Kong Tropical Freeze (Wii U)
Mario Kart 8 (Wii U)
Super Smash Bros. U (WiiU/ 3DS)

Esclusive PC
No man’s Sky
World of Warcraft: Warlords of Draenor

Forse nel 2015
Cyberpunk 2077 (PC, PS4, Xbox One)
Halo V (Xbox One)

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

PlayStation 4: i consumatori apprezzano la possibilità di condividere video e screenshot

Gran Turismo 6 – Recensione: seconda parte