Netflix annuncia ben 12 nuovi anime ed un film

netflix annuncia 12 nuovi anime


Dopo l’inaspettato reveal della serie animata su I Cavalieri dello Zodiaco, il colosso americano va a rimpolpare il suo catalogo di anime disponibili. Netflix annuncia che sono in produzione 12 serie animate più un film, tutti di chiara ispirazione giapponese. Dopo il successo ottenuto con Castlevania, di cui sono già in produzione altri 8 episodi, la piattaforma di streaming per eccellenza ha deciso di investire importanti risorse su questo tipo di produzione.

Andiamo a vedere quali sono gli anime in programma per il 2018.

Netflix annuncia tante nuove serie animate

Un posto di sicuro rilievo nel roster di Netflix è occupato da Devilman Crybaby. La serie, ispirata al celeberrimo manga di Go Nagai, debutterà nella primavera del 2018, con una prima stagione composta da 10 episodi. La trama, come i fan più accaniti sicuramente sapranno, racconta di un mondo conquistato e dominato da un’antica razza di demoni, capaci di prendere il sopravvento sulla razza umana.

Tra gli altri anime in lista possiamo trovare A.I.C.O. Incarnation. Le informazioni disponibili su questa serie sono tutte contenute nella breve descrizione offerta da Netflix: “La quindicenne Aiko Tachibana, che ha perso la sua famiglia a causa di un incidente, scopre, grazie a Yuya Kanzaki, nuovo studente della sua scuola, qualcosa di incredibile. All’interno del suo corpo è nascosto un segreto, e la risposta alle sue domande giace nel “Primary Point”, l’epicentro del disastro che ha colpito la sua famiglia”. La serie debutterà nella primavera del 2018, con una prima stagione di 12 episodi. Se siete curiosi, guardate il trailer in allegato.

Netflix annuncia anche Cannon Busters, creato da LeSean Thomas, co-director della serie animata The Boondocks. Nell’arco di 12 episodi, verranno narrate le vicende di un droide, un robot di manutenzione dismesso, e di un fuggitivo. L’annuncio segua quello di Children of Ether, altro anime sviluppato da Thomas in collaborazione con Crunchyroll.

Netflix: ecco la lista completa degli anime

Tra gli altri anime annunciati possiamo trovare:

  • B: The Beginning – serie crime thriller che debutterà durante la primavera 2018 con 12 episodi, creata da Production I.G. (Ghost in the Shell)
  • Sword Gai: the Animation – serie action fantasy,  che debutterà in primavera 2018
  • Lost Song – serie fantasy di 12 episodes, programmata per il 2018
  • Rilakkuma, La Serie –  serie di 13 episodi basata sulla popolare mascotte giapponese
  • Knights of the Zodiac: Saint Seiya – 12 episodi basati sul popolare manga degli anni ’80 Saint Seiya
  • Baki – 26 episodi basati sul popolare manga di arti marziali
  • Kakegurui – una serie basata sul gioco d’azzardo, che debutterà nel 2018 (per i più curiosi, ecco il trailer)
  • Fate/Apocrypha – una prima stagione di 25 episodi esplorerà una parte della celebre serie Fate. Debutto previsto per il 7 Novembre in Nord America e per il 2 Dicembre in Giappone
  • Children of the Whales – “un mondo interamente ricoperto da oceani di sabbia”. Debutto previsto per il 2018

Oltre questi 12 anime, Netflix annuncia anche un film, sempre di chiara matrice giapponese. Si tratta di un film di animazione su Godzilla, ambientato in un futuro distopico in cui Godzilla ha dominato il pianeta incontrastato per oltre 20.000 anni.

Se siete alla ricerca di serie basate sul mondo dei videogame, date uno sguardo all’anime di Persona 5.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

Assassin's Creed Origins_sunset_desert

AC GameArt unisce Assassin’s Creed, arte e sociale al Lucca Comics & Games

Tacoma: disponibile oggi su Xbox One e PC