Cavalieri dello Zodiaco: Netflix prepara il remake della serie

cavalieri dello zodiaco netflix remake

Qualsiasi nerd, otaku o geek che dir si voglia, non può non conoscere i Cavalieri dello Zodiaco. Il manga, noto con il nome giapponese di Saint Seiya, ebbe il suo primo adattamento televisivo nel lontano 1986, diventando uno degli anime più apprezzati di sempre. Come tutti sanno, la serie animata si estese a ben 114 episodi. Negli anni più recenti, sono stati realizzati diversi OAV, tra cui The Lost Canvas.

Ebbene, tutti i fan di Saint Seiya possono esultare. Netflix ha annunciato di essere a lavoro su un remake de I Cavalieri dello Zodiaco.

I Cavalieri dello Zodiaco: un ritorno targato Netflix

cavalieri dello zodiaco netflix remake
Ok, siamo autorizzati ad esultare!

Il rapporto tra Netflix e il mondo degli anime è decisamente ottimo. Tra le serie prodotte direttamente dal colosso statunitense possiamo trovare Knights of Sydonia, Seven Deadly Sins, Ajin, senza dimenticarci della riuscitissima serie animata su Castlevania. Sulla piattaforma streaming per eccellenza è possibile anche trovare alcuni degli anime più acclamati del passato, come, ad esempio, Trigun, Cowboy Bebop e Gurren Lagan. Se a tutto questo aggiungiamo l’annuncio di una serie animata su Devilman, possiamo facilmente immaginare che l’aver annunciato il ritorno dei Cavalieri dello Zodiaco sia l’ennesimo colpo da 90 targato Netflix.

Stando alle poche informazioni disponibili, l’anime avrà una prima stagione composta da 12 episodi, ciascuno delle durata di 30 minuti. Intitolata Knight of the Zodiac: Saint Seiya, la serie animata sarà un vero e proprio remake del celeberrimo anime uscito 30 anni fa. Stando a quanto riportato dal sito Cinema Today, la saga coprirà gli archi temporali della Galaxy War e quella dei Cavalieri d’Argento. Il regista all’opera sul remake è Yoshiharu Ashino, già unit director di Berserk: The Golden Age.

Non possiamo che ringraziare Netflix e Toei Animation per averci dato la possibilità di rivedere, sui nostri schermi, le imprese di Pegasus, Andromeda e di tutti gli eroici Cavalieri dello Zodiaco in difesa della Dea Atena.

Restate sintonizzati su questi canali in attesa di nuovi dettagli sulla nuova serie targata Netflix.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

Due nuovi dancing game dedicati a Persona 3 e 5

Le mie ragguardevoli sessioni verga ingestibile

Le mie Ragguardevoli Sessioni: #4 La verga Ingestibile