Cuffie Ps3 e Pc Ear Force PLA Turtle Beach Beach – Recensione


Recensione di Fabiano “Deimos” Zaino

Da qualche giorno, ci sono arrivate in redazione delle cuffie da gioco della serie Turtle Beach, nello specifico il modello Ear Force PLa. Si tratta di cuffie pensate sia per essere fruite sulla PS3 che tramite computer, grazie all’attacco USB. La cuffia è realizzata quasi totalmente in plastica di colore nero se non per una rifinitura lineare di colore blu intorno ai padiglioni. Questi ultimi, confortevoli spazi per le orecchie, sono foderati di spugna nera: rimangono comodi e confortevoli anche se al tatto, soprattutto le prime volte, risultano un pochino ruvidi. In dotazione, abbiamo anche un microfono simile ai caschi dei piloti, allungato sul davanti ma che ci permette di sistemarlo come meglio crediamo. La cuffia appare solida e ben gestibile, grazie anche ad una parte (sempre in plastica) allungabile di due centimetri che permette di esaltare meglio le forme della testa. Sotto al padiglione sinistro, troviamo anche i controlli del volume audio e della chat, per finire, il comodo pulsante per l’attivazione del microfono.
cuffie-2

In dotazione, abbiamo un cavo (attaccato alla cuffia) di circa tre metri realizzato in gomma che al suo temine ha due uscite: una USB e due spinotti RCA per l’audio stereo. Il collegamento sia alla PS3 che al PC risulta comodo e veloce. Difficile non collegare le cuffie in modo errato. La qualità dell’audio è assolutamente ottima, pulita e senza graffi. Il suono esce potente e anche ad un volume più sorretto, difficilmente si perde qualità, quindi via all’ascolto tranquillo di musica pop, melodica o di heavy metal sparato a palla. Buonissimi difatti gli alti e discreti i bassi che però alcune volte sembrano afflitti da una certa distorsione ma basta regolare l’audio di una tacca in meno per scansare questo problema. Il tutto, ovviamente, funziona a dovere anche sui giochi, dove si ottengono risultati soddisfacenti. Ho testato la cuffia sul recente Aliens Colonial Marines e l’audio è davvero sorprendente, con l’atmosfera generale che ammanta e i colpi del fucile che sfregolano da tutte le parti, per non parle dell’audio direzionale che afferma ancora di più la buona qualità delle cuffie, facendoci sentire proprio dentro il gioco. Anche le prove di chat con il microfono sono andate bene: nessun “gracchiare” di sottofondo e nessun tipo di fruscio, l’audio che i nostri amici percepivano dall’altra parte è risultato pulito e ci ha lasciato quindi pienamente soddisfatti.
cuffie-1

In definitiva, questo modello si presenta, ancora una volta con un marchio di fabbrica solido e elaborato, calcolando anche il prezzo assai modesto (44,99 Euro) delle cuffie, non posso che consigliarne l’acquisto a scatola chiusa se siete amanti della bella musica in cuffia o volete godere di un audio pulito con i vostri amati videogiochi (su PC e PS3).

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Trucchi Real Racing 3: soldi e monete infiniti!

Obama – nelle scuole americane si dovrebbe insegnare a programmare videogiochi!