Immortals Fenyx Rising | Guida alle Cavalcature Uniche

immortals fenyx rising tutte le cavalcature uniche

Nel corso delle vostre avventure nelle Isolo d’Oro di Immortals Fenyx Rising, potrete imbattervi in alcuni destrieri piuttosto appariscenti: si tratta delle Cavalcature Uniche. Nel gioco ce ne sono 9 e, nonostante abbiano tutti sembianze diverse, non differiscono per caratteristiche ed abilità (ognuna di esse ha una resistenza tripla rispetto a quella di una normale cavalcatura).

Come i più esperti sicuramente ricorderanno, ogni destriero, per essere domato, richiederà che vi cimentiate in un vero e proprio minigioco: ebbene, sappiate che quello richiesto dalle cavalcature uniche sarà ancora più difficile. Proprio per questa ragione, vi raccomandiamo, qualora voleste trovare tutte le cavalcature uniche, di dotarvi dell’abilità del Mantello di Fosforo, che vi consentirà di bypassare completamente il minigioco in questione.

Siccome questi destrieri sono tutti più o meno ben nascosti nella mappa di gioco, nelle righe che seguono vi diremo come e dove trovarli tutti.

#1 Indika

Troverete questa prima cavalcatura unica in una delle pozze d’acqua che dividono la Valle dell’Eterna Primavera dal Bosco di Kleos, intenta a… farsi una nuotata!

#2 Tyrian

Questo destriero si trova nella parte più a sud della Valle dell’Eterna Primavera, che potrete facilmente raggiungere planando dalla Casa degli Dei.

#3 Aethon

Questa cavalcatura “di fuoco” è situata in un fossato all’interno della Tana della Guerra, che potrete raggiungere sia trovando la strada d’accesso che scalando. Calatevi all’interno del fossato buio in cui si trova Aethon e domatelo, così da ottenere uno dei destrieri più belli del gioco.

#4 Paragon

Troverete questo destriero nell’angolo più ad est delle Terre della Forgia. Seguite le indicazioni presenti nel video per trovare il punto esatto.

#5 Antikhytera

Probabilmente si tratta della cavalcatura più caratteristica presente in Immortals Fenyx Rising, reperibile nella parte più a nord delle Terre della Forgia.

#6 Laurion

Troverete questo cavallo alato d’argento nella zona delle Rocce Cadute, lì dove la vostra avventura ha avuto inizio, ma su un’isola che non potevate raggiungere.

#7 Guardian

Come avrete facilmente compreso, questo pegaso è la controparte dorata di Laurion, e potrà essere trovato su uno dei picchi a Nord del Bosco di Kleos, in direzione del Picco del Re. Fate attenzione ai nemici circostanti, dato che potrebbero spaventare il destriero: in quel caso, caricate la partita e Guardian dovrebbe essere nuovamente al suo posto.

#8 Asphodel

Questa sorta di cervo luminoso sarà nascosto presso una cascata nella zona a sud di Picco del Re; fortunatamente si tratta di una zona raggiungibile piuttosto agevolmente, ma vi consigliamo di cimentarvi nell’impresa quando sarete in possesso di almeno due barre di stamina.

#9 Ptilon

Questo destriero è l’ultima cavalcatura unica, e potrete trovarla nella zona più a nord della mappa di gioco, in una zona montuosa. Vi premettiamo che già raggiungere Ptilon rappresenterà una sfida non da poco, in quanto dovrete compiere una notevole scalata, ma credeteci: ne varrà la pena.

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

hitman bug valigetta

Hitman: le celebri uccisioni con la valigetta nascono da un bug

archipel youtube videogiochi documentari

I migliori documentari sui videogiochi? Sono gratis su Youtube