HOME » guide

Destiny 2 | Guida all’arma esotica Ultima Parola

Ultima Parola è uno dei Cannoni Portatili più famosi del franchise di Destiny. Quest’arma venne creata durante l’Era Oscura da Jaren Ward, uno dei primi Cacciatori esistiti. Ward prese sotto la sua ala un giovane ragazzo di nome Shin Malphur e dopo anni, quando Jaren Ward venne ucciso da Dredgen Yor, questo ragazzo divenne il nuovo possessore dell’Ultima Parola, dando vita alla secolare contrapposizione tra questa pistola e Aculeo. In Destiny 1 il nostro Guardiano poteva ottenerne una copia tramite un drop casuale, mentre ora Shin Malphur, conosciuto come l’Uomo dalla Pistola d’Oro, ha cominciato a scriverci delle lettere accompagnandoci durante la risoluzione di un mistero che compone l’Impresa L’Estrazione.

Il Manufatto

Prima di tutto, il Ramingo vorrà parlarvi. Vi consegnerà un Manufatto Contaminato e vi dirà che forse, studiandolo, si potrebbe comprendere qualcosa in più sulle Armi del Dolore utilizzate dall’Alveare, pur facendo attenzione a non essere tentati da esse. Sarà necessario epurare il manufatto tramite i seguenti obiettivi:

  • Raccogliere 75 tavolette dell’Alveare
  • Sconfiggere 3 boss dell’Alveare
  • 125 uccisioni Solari sull’Alveare

Per farlo velocemente, andate su Marte e avviate il Protocollo d’Intensificazione. Le tavolette dell’Alveare cadranno normalmente uccidendo l’Alveare e per le uccisioni Solari cercate di avere sottoclasse, arma energetica e arma pesante solari. Tre livelli del Protocollo vi garantiranno anche il completamento del secondo obiettivo, ma, se propri non trovate una squadra, optate per qualche Assalto dell’Alveare come Terreno Insolito, Volontà dei Mille o Fortezza Scarlatta.

Una volta epurato, dovrete tornare a parlare con il Ramingo.

La Tentazione

Sicuramente uno degli step più lunghi dell’Impresa se non siete giocatori abbastanza assidui del Crogiolo. Ultima Parola è un’arma che è sempre stata particolarmente improntata per il PvP e quindi era normale aspettarsi uno step legato ad esso. Per completarlo dovrete effettuare 135 uccisioni in Crogiolo, ma dovrete fare molta attenzione, poiché essere uccisi vi toglierà progressi. Se per voi il Crogiolo non è un problema e confidate nel vostro set d’equipaggiamento, allora andate tranquilli.

Se, invece, tremate all’idea di dover completare questo step, il vostro obiettivo sarà avere almeno un rateo uccisioni/morti di 1,1 o più. Puntate maggiormente su armi a medio o lungo raggio come i fucili a impulsi e possibilmente alzate il vostro Intelletto per avere la Super pronta più velocemente e quindi una maggiore possibilità di effettuare qualche uccisioni in più in una singola vita.

La Dannazione

Ora pare che il manufatto stia evocando qualcosa di oscuro. Un rituale sta avvenendo su Titano ed è vostro compito fermarlo. Apparirà una nuova missione nella zona della Piattaforma su Titano, la quale vi porterà all’interno del Settore Perduto Baia di Carico 3. Al suo interno troverete il Servo della Promessa, un Accolito dell’Alveare con uno scudo che lo rende Immune ad ogni vostro attacco. Per renderlo vulnerabile dovrete abbattere le Maliarde protette da scudo solare, dopodiché non sarà difficile abbatterlo. Otterrete un elmo perforato da un proiettile da quella che sembrerebbe essere una nuova Arma del Dolore. Dovrete portarla dal Ramingo così da ricevere il vostro prossimo passo nell’investigazione.

Luce Immonda

Questo step vi richiederà i seguenti obiettivi:

  • Ottenere 50 larve con uccisioni precise sull’Alveare
  • Ottenere 15 cristalli incisi dai Ricercati nei Settori Perduti
  • Completare tre eventi pubblici Rituale d’Evocazione in versione eroica
  • Ottenere 25 medaglie del Crogiolo tra Servito Freddo e Sangue per Sangue

Per i primi tre obiettivi è consigliabile rimanere su Titano. Completate ripetutamente lo stesso Settore Perduto dove avete giocato la missione La Dannazione e cercate di effettuare delle uccisioni precise sul maggior numero di nemici. La zona è molto comoda perché, facendo dentro e fuori dal Settore Perduto, potrete sempre controllare se sia in arrivo un evento pubblico Rituale d’Evocazione. Per renderlo eroico, posizionatevi sulle piattaforme circolari che brillano di verde e attendete che i cristalli viola accanto al portale diventino vulnerabili abbassando il proprio scudo, poi distruggeteli entrambi.

Il quarto obiettivo vi chiede di ottenere le due medaglie che riguardano l’uccidere un avversario che ha recentemente ha ucciso voi o un vostro compagno. In questo caso non c’è alcun consiglio in particolare, dovrete semplicemente passare un po’ di tempo nel Crogiolo.

Una volta completato anche questo passaggio, recatevi dal Ramingo per sapere che colui che sta tentando di creare una nuova Arma del Dolore è un maestro d’armi dell’Alveare di nome Enkaar.

La Conversazione

Enkaar si nasconde nel Canyon Diabolico della Riva Contorta, lì troverete la vostra ultima missione. Per completarla dovrete abbattere un po’ di nemici dell’Alveare come al solito, ma attraversando un passaggio che vi richiederà di uccidere tre potenti Maliarde e infine un cristallo.

Arriverete a una sequenza di tre passaggi cruciali che, se falliti, vi costringeranno a ricominciare la missione dall’inizio del rifugio di Enkaar, quindi ci sarà un po’ di classico trial and error. Quando entrerete nel cerchio dell’Alveare si avvierà un contatore e apparirà Enkaar. Al 100% apparirà l’Ultima Parola, dovrete prontamente prenderla in mano e sparare alla mano di Enkaar appena lui vi punterà la sua Arma del Dolore che nei dati di gioco viene chiamata Proto-Aculeo.

La seconda e terza volta che dovrete effettuare questo gioco di prontezza, Enkaar evocherà una e poi due copie di sé stesso. I nemici spareranno nell’ordine in cui sono apparsi davanti a voi e ogni volta dovrete prontamente sparare alla loro mano con l’Ultima Parola quando loro vi punteranno l’arma. Forse ci vorranno un po’ di tentativi perché il minimo errore vi ucciderà e vi porterà a ricominciare, ma alla fine del terzo tentativo l’Ultima Parola sarà vostra. Come vi scriverà Shin Malphur nelle sue lettere non si tratta di una copia, ma della vera e propria Ultima Parola, fidandosi di averla lasciato a qualcuno che la merita.

A questo punto avrete già l’arma in vostro possesso, ma per completare l’Impresa dovrete andare un’ultima volta dal Ramingo per mostrare i risultati della vostra caccia ad Enkaar.

Articolo a cura di Nicholas Sacco

Appassionato di ogni forma di gioco, che sia fisica o digitale, aspirante game designer e narrative lead, vorrebbe curare e/o creare ambientazioni che ogni nerd possa amare. Negli anni è passato da un interesse nei confronti dei giochi come puro consumatore ad uno in cui trova estremamente interessante approfondire le dinamiche delle compagnie e dei processi di sviluppo che stanno dietro ad essi.
Il suo lavoro gravita principalmente attorno agli universi di Warhammer in qualità di Astropate e attualmente collabora con Need Games per la localizzazione italiana del gioco di ruolo Warhammer 40.000: Wrath & Glory, ma si è espanso comprendendo anche argomenti videoludici come il franchise di Destiny.

Per trovare i Momenti BG, consulta la sezione apposita:
Momenti BG

The Witcher, i punti esperienza con le pagelle della terza puntata della serie Netflix

The Witcher 1×03 | I punti esperienza della puntata

gli oggetti migliori per iniziare a giocare a the witcher 3

The Witcher 3: Wild Hunt |Primi passi, migliori oggetti iniziali