In questa guida verrete portati per mano all’interno dell’avventura proposta da The Division 2. Vi forniremo i consigli più utili e i trucchi per avere la meglio in tutte le situazioni di gioco. Oltre a suggerimenti per principianti, troverete anche strategie sulla meccanica di combattimento, lo sviluppo del personaggio, il crafting e la modifica delle attrezzature, oltre a informazioni riguardanti statistiche, abilità e benefici.

The Division 2 è il secondo capitolo della popolare serie d’azione con elementi RPG che si concentra sulla modalità multiplayer. Questa volta, l’azione si svolge a Washington, una città che è sull’orlo del collasso. Le vite dei cittadini comuni sono rese difficili da gruppi organizzati di mercenari, banditi e predoni. Il giocatore assume ancora una volta il ruolo di agente della Divisione, un’unità di élite che combatte nuovi pericoli.

Controlla questa guida ai trucchi e alle strategie prima di iniziare il gioco. Serviranno per farvi conoscere il mondo di questo complesso titolo e saranno utili sia per i principianti che per i giocatori più esperti.

trucchi e consigli the division 2

The Division 2 | I Trucchi per sopravvivere

Qui di seguito trovate trucchi e consigli per non farvi trovare impreparati in alcuna situazione proposta da The Division 2. La sezione verrà aggiornata con le migliori strategie da tenere sempre a portata di mano.

Usare le coperture e prestare attenzione ai dintorni

The Division 2 è uno sparatutto, l’uso delle coperture è fondamentale. Rimani sempre dietro a una copertura e ricorda di cambiare spesso la tua posizione attuale, specialmente quando c’è un avversario che attacca da un fianco.
Presta anche attenzione ai dintorni. Il gioco offre una minimappa (l’unica eccezione è nelle dark zones) che segna le posizioni (usando zone rosse di pericolo) da cui il nemico sta arrivando, dandoti il ​​tempo di prepararti. La minimappa segna anche le posizioni di tutti i pickup vicini, quelli lasciati dal nemico, oltre a vari zaini, borse e bauli trovati nel mondo.

Sparare ai punti deboli e usare le abilità attive

A livelli di difficoltà più elevati, il nemico può assorbire molti danni prima di morire: mirare in modo accurato a punti del copro precisi, però, può rendere un incontro difficile un semplice combattimento. Tutto quello che devi fare è mirare alla testa, o a un altro punto debole. Prestate anche attenzione agli oggetti e alle animazioni nemiche per cogliere: sparare ai sacchetti di munizioni, a una granata che viene lanciata o tenuta alla cintura può fare la differenza perché non sprecherete munizioni. Man mano che il personaggio si sviluppa e ottiene l’accesso a un’attrezzatura migliore, il tempo di raffreddamento delle abilità diminuirà, si raccomanda quindi di usare abilità attive per migliorare l’efficienza in combattimento.

Cooperare con altri giocatori

La collaborazione durante le battaglie è molto importante: non correte per la mappa a ingaggiare in combattimento gli avversari da soli, specialmente nei livelli di difficoltà più alti, ma piuttosto aiutate i vostri compagni di squadra ed eliminate gli obiettivi insieme. Inoltre, la giusta scelta di abilità o una leggera modifica nel tuo armamento può aumentare la tua efficacia in combattimento. Dovrete anche rianimare gli alleati abbattuti. Quando i punti salute dell’alleato scendono a zero, verranno abbattuti. Quando ciò accade, avrete sessanta secondi per rianimare l’alleato. Fate sempre attenzione ai livelli di salute dei tuoi alleati e aiutateli se necessario.

Usare le granate con saggezza

Lascia le granate per le occasioni speciali, come avversari più difficili o situazioni in cui ce ne sono davvero troppi, ma evita anche di conservarle. Oltre a infliggere danni enormi, le granate distruggono i ranghi nemici e possono trasformare una situazione pericolosa in una a tuo favore, dando alla tua squadra qualche secondo per riorganizzarsi.

Guardarsi sempre intorno

I nemici di The Division 2 adorano lanciare granate. Quelle a frammentazione non sono le uniche pericolose, infatti quelle non letali possono disorientare il tuo personaggio, lasciandoti completamente vulnerabile per qualche secondo. Cerca sempre attorno al campo di battaglia e se una granata o un oggetto ti viene incontro, corri verso un’altra copertura o distruggila a mezz’aria, se puoi.

Ogni nemico ha un punto debole

I cecchini dovrebbero essere eliminati quando stanno ricaricando. Allo stesso modo, un avversario che usa una mitragliatrice leggera ha bisogno di qualche secondo per ricaricare l’arma. Quando i nemici combattono da vicino, spesso caricano i giocatori, lasciandoli vulnerabili al fuoco sul fianco e alle abilità speciali, come le torrette. Sfrutta queste debolezze a tuo vantaggio.

Eliminare prima gli avversari più pericolosi

Il più grande pericolo viene dai nemici che caricano sui giocatori tuttala loro potenza di fuoco: fateli fuori e sarete a buon punto. Quindi, prendetevi cura dei cecchini – infliggono danni enormi, ma è piuttosto facile sconfiggerli se non si va nel panico e non ci si mette a ballare davanti al loro mirino. Nascondersi dietro la copertura ti permetterà di prenderti cura degli altri avversari, mentre gli avversari pesantemente armati possono essere aggirati saltando da una copertura all’altra e aumentando la distanza di ingaggio.

Sbloccare le slot di armi e i perk il prima possibile

La prima abilità ti consente di portare un’arma principale aggiuntiva (2 invece di 1), mentre la seconda sblocca la possibilità di usare due abilità attive. Queste abilità dovrebbero essere sbloccate all’inizio del gioco – quando incontri il Quartiermastro per la prima volta.

Questi sono dei suggerimenti e dei piccoli trucchetti che potranno servirvi in The Division 2. Aggiorneremo la guida in caso di ulteriori consigli da fornirvi. Qui di seguito potete trovare altre guide sul gioco.

5/5 (3)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!