Fortnite Stagione 5 – Fai un ace su diversi tee

Fortnite stagione 5


Questa settimana le sfide della settimana 5 di Fortnite Stagione 5 ci portano in giro per Lazy Links, una delle ultime location apparse nel titolo in seguito agli aggiornamenti e ci chiedono di improvvisarci golfisti di successo. Il complesso sportivo di Lazy Links è chiaramente il luogo migliore dove potersi sfidare a suon di mazze da tredici, birdie e lessico tecnico del caso.

Da aspiranti Tiger Woods quali siamo vediamo insieme come è possibile completare la sfida che ci è stata richiesta senza dover obbligatoriamente impazzire.

Fortnite Stagione 5

Fortnite Stagione 5 – cosa sono ace e tee?

Per completare questa sfida ci viene richiesto di fare Ace su diversi Tee presenti nelle circostanze di Lazy Links.

I Tee sono le piazzole di partenza numerate dalle quali iniziano i percorsi che portano alle buche.

Fare Ace vuol dire fare buca con un colpo solo dal tee.

Per completare questa sfida è obbligatorio aver raggiunto il livello 27 del Pass Battaglia ed essere in possesso del giocattolo “Pallina Da Golf”

Fortnite Stagione 5 – dove andare e cosa fare

Per completare questa sfida bisogna innanzitutto raggiungere Lazy Links (in italiano chiamato ancora, dopo cinque settimane, Borgo Bislacco) nella parte Nord della mappa, tra rapide rischiose, sponde del saccheggio e crocevia del ciarpame.

Una volta raggiunto Lazy Links sarà necessario trovare le nove buche dentro cui dover far centro con la pallina. Per cercare il Tee partendo dalle buche basterà adocchiare la placca numerata sull’erba.

Una volta sul tee in questione sarà necessario direzionare il colpo utilizzando il mirino; qui l’unico vostro amico è dato dal tempo e dalla pratica che ci mettere per portare a termine questa sfida. Il consiglio che noi di Player.it vi diamo è di alzare lentamente la mira mentre si tirano palline all’infinito.

Questo occuperà si tanto tempo ma sarà anche il modo più consistente per completare questa sfida; per cercare di ottenere quanto più tempo possibile il consiglio che vi diamo è quello di completare la sfida nella modalità alternativa 50 vs 50. Se la location dei Tee è dal vostro lato della mappa allora si hanno buoni minuti per completare la sfida senza doversi interfacciare con dei game over tranquillamente evitabili.

Completate le nove buche la sfida sarà considerata completa, voi giocatori sarete ricompensati con le adorate stelle della battaglia e sarà finalmente possibile passare al prossimo punto delle sfide settimanali di questo pass battaglia.

Per sapere come completare tutte le altre sfide che Epic Games ci ha propinato nel corso di questa quinta settimana cliccate qui!

Avete problemi a completare le altre sfide di Fortnite?
Non temete, noi di Player.it abbiamo realizzato per voi una lunga serie di guide a tema che vi permetteranno di ottenere il massimo profitto dal pass battaglia che comprate stagionalmente.

Fortnite Stagione 5 – ecco le sfide della settimana 4!
Fortnite Stagione 5 – Cerca tra una stazione di servizio, un campo da calcio e una montagna per gli stunt (DIFFICILE)
Fortnite Stagione 5 – Salta attraverso cinque anelli infuocati con un carrello della spesa o un Kart da off-road
Fortnite Stagione 5 – ecco le sfide della settimana 3!
Fortnite Stagione 5 – Spara a un piattello in cinque in luoghi differenti
Fortnite Stagione 5 – Segui la mappa del tesoro di Laboratorio della Latrina (DIFFICILE)
Fortnite Stagione 5 – Cerca tra una oasi, un arco di pietra e dei dinosauri (DIFFICILE)
Fortnite Stagione 5 – Fai canestro in differenti location
Fortnite Stagione 5 – Cerca i fulmini fluttuanti
Fortnite Stagione 5 – Segui la mappa del tesoro trovata a Rapide Rischiose (DIFFICILE)
Fortnite Stagione 5 – ecco le sfide della settimana 1

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

two point hospital guida fantasmi

Guida Two Point Hospital – Come rimuovere i fantasmi dall’ospedale

fortnite high stakes

Fortnite: tante novità in arrivo con l’evento High Stakes