Final Fantasy XV – Guida alle Invocazioni


Final Fantasy XV – Guida alle Invocazioni – Nella battaglia per il dominio di Lucis non saremo soli ma come da tradizione FInal Fantasy mette a nostra disposizione delle potenti evocazioni con cui richiamare sulla terra dei possenti esper. Scopriamo insieme quali sono e cosa fare per sbloccarli ed utilizzali in battaglia!


Disponibile anche:FF XV Guida IntroduttivaRiassunto Trama Kingsglaive –  Final Fantasy XV Guida Missioni Secondarie FF XV Guida Missione PrincipaleDove trovare le Armi AncestraliGuida ai ChocoboGuida ai TrofeiGuida alla Pesca

ff-xv-invocazioni-esper

guida realizzata da Simone Alvaro “Guybrush89” Segatori

Questa sezione della nostra guida vi mostrerà come sbloccare le INVOCAZIONI DEI 6. Una volta aver ottenuto la benedizione di uno di questi potenti spiriti ed essere sopravvissuti al suo avvento, sconfiggendolo in battaglia, potrete invocarne l’aiuto. Per richiamarli in campo vi basterà premere il tasto apposito quando consigliato dal gioco. Gli attacchi dei Sei hanno una potenza devastante e colpiscono tutti gli avversari in gioco infliggendo diversi status alterati qando possibile. Queste enormi divinità però garantiscono il loro intervento ad intervalli di tempo variabili:

Il gioco controlla di continuo se vengono rispettate due caratteristiche fondamentali per le Invocazioni ovvero le VARIABILI DI SQUADRA e le VARIABILI AMBIENTALI. Se entrambe vengono considerate valide vi verrà data la possibilità di evocare uno dei Sei. Questo però non vuol dire che dovete per forza evocarlo perchè una volta fatto partirà un contatore di attesa invisibile che vi impedirà di usare le Invocazioni per diverso tempo. Il nostro consiglio è quindi quello di riservare questi potenti Jolly per scontri davvero impegnativi!

COME SBLOCCARE E UTILIZZARE LE INVOCAZIONI

Abbiamo detto che per evocare i Sei il gioco si affiderà a due tipologie di Variabili, quelle ambientali e quelle di squadra che se rispettate vi daranno molte possibilità di poter usare un Invocazione. Vediamo quindi nel dettaglio i requisiti per sbloccare e utilizzare ogni Invocazione:

TITANO
COME SBLOCCARLO:
Sconfiggetelo alla fine del Capitolo 4.
VARIABILE DI SQUADRA:
Più alleati cadono in battaglia più è probabile l’arrivo di Titano.
VARIABILE AMBIENTALE:
E più probabile che intervenga in aree vaste come le pianure o le zone desertiche.


RAMUH
COME SBLOCCARLO: Sconfiggetelo nel Capitolo 5.
VARIABILE DI SQUADRA: Più dura una stessa battaglia più aumentano le probabilità del suo intervento.
VARIABILE AMBIENTALE: E’ disponibile in quasi ogni area del gioco incluse le Zone Pericolose.

LEVIATANO
COME SBLOCCARLO: Sconfiggetelo alla fine del Capitolo 9.
VARIABILE DI SQUADRA: Solo quando Noctis entra nello stato di Crisi, più resta in questo stato più è possibile che Leviatano intervenga.
VARIABILE AMBIENTALE: Il suo aiuto è legato alle zone d’acqua quindi laghi, fiumi, coste ecc. Più sarete vicini a queste zone più sarà probabile il suo intervento.

SHIVA
COME SBLOCCARLO: Sconfiggetela alla fine del Capitolo 12.
VARIABILE DI SQUADRA: Varia a seconda delle precedenti evocazioni degli altri Sei.
VARIABILE AMBIENTALE: E’ disponibile in quasi ogni area del gioco incluse le Zone Pericolose, sia all’aperto che al chiuso.

BAHAMUT
COME SBLOCCARLO: Solo nella battaglia contro il Boss del Capitolo 14.

IFRIT
COME SBLOCCARLO: Non evocabile.

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Simone Alvaro "Guybrush89" Segatori

Ritrovato in tenera età su una spiaggia pixelata le sue prime parole sono state "Voglio fare il pirata!"

In mancanza di un vero galeone è partito all'arrembaggio del mare della rete depredando le conoscenze di ogni isola su cui è approdato: Ha scritto per Games, VGN, Adventure's Planet, Badgames, FlopTV, Cinefilia Ritrovata, Ridble e creato qualche video per la ciurma di Game Series Network.

Nel mentre la taglia sulla sua testa è aumentata e dopo che l'Università di Viterbo lo ha ritenuto un pericoloso "Capitano della Comunicazione", l'Alma Mater Studiorum di Bologna lo ha classificato come "Minaccia Pirata esperta di Cinema, Televisione e Produzione Multimediale".

Per circa un anno è quindi rimasto nascosto nella Cineteca di Bologna, gestendo dall'ombra l'Archivio Videoludico e organizzando anche un ritrovo piratesco conosciuto come Svilupparty.

Dopo qualche tempo passato in mare tra cinema, fumetti, serie tv, libri, aspirapolvere e videogiochi, senza mai una vera casa, mette l'ancora alla fonda nella baia videoludica di Player.it, dove passa le giornate in compagnia di scimmie, balene e altri animali. Va spesso ad ubriacarsi nella taverna di Tom's Hardware, inoltre va all'arrembaggio di libri e fumetti su Frasix, di gadget e serie TV su Nospoiler e Cinematographe e svolge ricerche su antichi manufatti per conto di Ivipro.

Il richiamo dell'oceano però lo trascina continuamente tra le onde e anche se non sa dove lo porterà il vento quello che conta davvero è il viaggio.

Gigantic: L’open beta partirà presto

Super Mario Maker 3DS – Recensione