Fortnite Stagione 4 – ecco le sfide della settimana 9

Ninja


In seguito a non sappiamo quale genere di complesso sistema di datamining sono spuntate su internet le sfide della settimana nove di Fortnite stagione 4.
Le sfide usciranno giovedì mattina (se tutto è da programma e Epic Games non impazzisce) con il classico update del titolo.

Le sette sfide che compongono la nuova settimana del pass battaglia portano con se delle curiosità: una tra tutte, il plausibile ritorno dei carrelli della spesa, disattivati poco dopo la loro entrata all’interno del titolo a causa di problemi di bilanciamento.
Un po’ più prevedibile è, invece,  il ritorno dei taco-shop come obbiettivi per una sfida.

Fortnite Stagione 4

Essi non si facevano più vedere dalla scorsa stagione, esattamente come gli gnomi che abbiamo dovuto cercare nel corso della scorsa settimana. Epic Games probabilmente tratterà i Taco Shop esattamente come gli gnomi, donando loro nuovi posizionamenti in modo da distinguere la sfida di questa settimana con quella apparsa nella scorsa stagione di Fortnite. Epic Games invece ci ha trollato tutti, cambiando le sfide da fare in cose che non riguardano i taco shop.

Tutte le sfide possono essere completate unicamente se si è in possesso del pass battaglia.

Fortnite Stagione 4 – quali sono le sfide della settimana 9?

 

  • Infliggi 500 danni con armi esplosive agli avversari

    Questa sfida chiede al giocatore di fare 500 danni complessivi utilizzando armi esplosive in partite non obbligatoriamente consecutive.

    Le armi esplosive sono: lanciagranate, lanciamissili, granate normali.
    Il problema principale della sfida è legato alla “rarità” delle suddette armi; lanciamissili e lanciagranate sono armi che esistono solo in versione blu, viola e arancio; le granate normali, nonostante siano piuttosto comuni, sono armi complicate da utilizzare nel modo corretto.

    Armatevi di coraggio e pazienza e date sfogo ai lanciamissili o ai lanciagranate, specie nelle prime parti della partita. Ricordatevi che entrambe le armi si trovano molto spesso all’interno dei distributori automatici.

  • Cerca sette casse all’interno di Putrido Pantano.

    Questa sfida chiede al giocatore di scandagliare da cima a fondo Putrido Pantano per trovare sette casse in partite non obbligatoriamente consecutive.

    Putrido Pantano è una delle location meno utilizzate nel gioco e meno popolate da giocatori a causa delle limitazioni di movimento che spesso e volentieri ci si ritrova ad affrontare camminando negli acquitrini paludosi che la contraddistinguono. La sezione di Putrido Pantano con maggiore presenza di casse è quella centrale, contraddistinta dalla presenza di un set cinematografico in bella vista e da una modesta quantità di edifici.

    Le casse si trovano sia all’interno degli edifici nella produzione che sui balconi o in corrispondenza dell’elicottero abbattuto; sono molto semplici da trovare e basteranno due partite massimo per trovare sette casse.

  • Usa un carrello della spesa.

    Il carrello della spesa è l’unico veicolo per il momento presente all’interno di Fortnite. Esistono molti carrelli sparsi in giro per il mondo di gioco, specie in corrispondenza di zone commerciali o nelle vicinanze dei negozi. Il luogo dove però è praticamente certo trovarne alcuni è la pista da corsa presente tra Rifugio Ritirato e Putrido Pantano, nella parte più orientale della mappa.

    Tale pista d’atterraggio è ben visibile sulla mappa e presenta quattro carrelli in fila nella zona vicina al palco/podio.

  • Visita differenti 3 taco shop nel corso di un singolo match.

    Visita il centro di luoghi indicati in una partita singola

    Una sfida curiosa è andata a sostituire la caccia al taco-shop che era stata leakkata. Questa volta Epic Games chiede al giocatore di visitare il centro di quattro tra tutte le location con un nome proprio presenti all’interno della mappa di gioco. Le location tra cui scegliere sono venti e sono quelle classiche che possiamo leggere sulla mappa come Parco Pacifico, Crocevia Del Ciarpame, Laboratorio Della Latrina, Magazzino Muffito etc etc.

  • Cerca tra dei cartelloni del cinema (DIFFICILE)
    Segui la mappa del tesoro che trovi nelle Montagnole Maledette

    Anche qui Epic Games ha deciso di non dare ragione a ciò che si era leakkato e di cambiare al volo le sfide proposte; niente cartelloni del cinema, viva le mappe del tesoro.
    Questa sfida necessiterà una trattazione più approfondita, troverete la guida qui.

  • Elimina 4 avversari utilizzando un fucile a pompa (DIFFICILE)

    Questa sfida chiede al giocatore di eliminare quattro avversari utilizzando un arma di tipologia Fucile a pompa nel corso di una o più partite. La tipologia fucile a pompa comprendere le seguenti armi: Fucile A Pompa, Fucile Pesante Tattico e Fucile Pesante.

    Nonostante i nerf dell’ultima patch le armi continuano grandi portatrici di morte, di conseguenza non è particolarmente difficile come sfida da portare a termine. La metodologia migliore resta sempre quella di atterrare in un luogo pieno di strettoie e di zone per combattere a corto raggio (Condotti Confusi, Tomato Town, Spiagge Snob, Crocevia Del Ciarpame..) e dare sfogo al proprio istinto omicida.

  • Elimina tre avversari all’interno di Acri Anarchici (DIFFICILE)

    Questa sfida chiede al giocatore di riportarsi a casa tre avversari all’interno di Acri Anarchici nel corso di partite non consecutive; questa sfida non è particolarmente difficile se si è abituati a combattere sulla medio/lunga distanza e si non si un playstyle molto aggressivo.

    Acri Anarchici è una location pianeggiante con edifici grandi dentro cui i combattimenti diventano ravvicinati; non ci sono grandi consigli da dare se non quelli di cercare la tipologia di combattimento più congeniale al giocatore che si è.

 

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

bioware giochi più piccoli e sperimentali

Bioware vorrebbe fare giochi più piccoli e immediati

Fortnite Stagione 4

Fortnite Stagione 4 – Segui la mappa del tesoro di Montagnole Maledette