The Sims 4 – Guida alle Capsule del Tempo e ai Pupazzetti MySims

guida alle capsule del tempo e ai pupazzetti mysims

Il mondo di The Sims 4 non finisce mai ed ogni giorno è buono per incappare in una nuova scoperta!
A volte può capitarvi di trovare una piccola roccia in giardino o nelle varie location di gioco su cui potrete interagire con l’unico comando disponibile “Scava”. Queste rocce contengono moltissimi collezionabili che tratteremo nel corso delle nostre guide.

IMPORTANTE: I Sims con il tratto “SMANETTONE” trovano collezionabili e oggetti utili più spesso e più in fretta di altri! Usando le MAPPE DEL TESORO, durante lo scavo, aumenta la possibilità di trovare oggetti più Rari. Il luogo migliore per trovare le rocce da scavare e senz’altro il BOCCIOLO DEL DESERTO con la GROTTA DIMENTICATA.

Cosa sono le capsule del tempo

Le CAPSULE DEL TEMPO sono uno di questi collezionabili che troverete scavando le rocce. Sono tutte uguali ma contengono diverse sorprese ovvero i pupazzetti di MySims che oltre ad essere delle simpatiche action figures da tenere in casa possono attivare l’AURA EMOTIVA per migliorare il benessere del Sim.

Una volta posizionate le capsule non resta che aprirle!

Anche i pupazzetti distinguono per rarità, trovate una lista di seguito:

Elenco trofei Mysims

Ecco a voi l’elenco dei trofei Mysims! Sono ben 21 ed ecco quali sono:

MySims Comuni

  • Chaz Mcfreely
  • Chef Gino
  • Gonk
  • Elmira Clamp
  • Buddy
  • Hopper
  • Ol’ Gabby
  • Yuki
  • Poppy
  • Dj Candy

MySims Non comuni

  • Jenny
  • Dr. F
  • Lindsay
  • Trevor Verily
  • Leaf
  • Morcubus

MySims Rari

  • Goth Boy
  • Zombie Carl
  • Tobor (trovato nella grotta dimenticata —> GUIDA)
  • Violet

Ecco a voi la collezione completa!!!

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Simone Alvaro "Guybrush89" Segatori

Ritrovato in tenera età su una spiaggia pixelata le sue prime parole sono state "Voglio fare il pirata!"

In mancanza di un vero galeone è partito all'arrembaggio del mare della rete depredando le conoscenze di ogni isola su cui è approdato: Ha scritto per Games, VGN, Adventure's Planet, Badgames, FlopTV, Cinefilia Ritrovata, Ridble e creato qualche video per la ciurma di Game Series Network.

Nel mentre la taglia sulla sua testa è aumentata e dopo che l'Università di Viterbo lo ha ritenuto un pericoloso "Capitano della Comunicazione", l'Alma Mater Studiorum di Bologna lo ha classificato come "Minaccia Pirata esperta di Cinema, Televisione e Produzione Multimediale".

Per circa un anno è quindi rimasto nascosto nella Cineteca di Bologna, gestendo dall'ombra l'Archivio Videoludico e organizzando anche un ritrovo piratesco conosciuto come Svilupparty.

Dopo qualche tempo passato in mare tra cinema, fumetti, serie tv, libri, aspirapolvere e videogiochi, senza mai una vera casa, mette l'ancora alla fonda nella baia videoludica di Player.it, dove passa le giornate in compagnia di scimmie, balene e altri animali. Va spesso ad ubriacarsi nella taverna di Tom's Hardware, inoltre va all'arrembaggio di libri e fumetti su Frasix, di gadget e serie TV su Nospoiler e Cinematographe e svolge ricerche su antichi manufatti per conto di Ivipro.

Il richiamo dell'oceano però lo trascina continuamente tra le onde e anche se non sa dove lo porterà il vento quello che conta davvero è il viaggio.

Rage 2 | Guida ai Trofei e Obiettivi

Burnout colpisce ancora: il CEO di Marvelous si dimette per problemi di salute