Su WhatsApp Le GIF non saranno più le stesse dopo questo aggiornamento

whatsapp logo

La messaggistica è sempre più personalizzata.

WhatsApp è in pieno fermento. Gli sviluppatori sono al lavoro alacremente per apportare numerose novità nelle prossime build dell’applicazione di messaggistica istantanea più famosa del mondo. Gli investimenti in intelligenza artificiale si stanno concretizzando nella possibilità futura di creare dal nulla immagini tramite prompt text-to-image direttamente all’interno delle chat (ne ho parlato qui), mentre una nuova scorciatoia permetterà reazioni e/o commenti rapidi a file multimediali effettuabili direttamente nel media viewer, con grande risparmio di tempo (leggi qui). Siccome non c’è due senza tre, sta arrivando anche una terza funzione importante che personalizzerà ancor più l’esperienza.

Immagini animate in arrivo

Nuove opzioni di configurazione delle immagini in WhatsApp [credit: WABetainfo]
Nuove opzioni di configurazione delle immagini in WhatsApp [credit: WABetainfo]

Come annunciato qualche mese fa, WhatsApp sta per implementare il framework Lottie, che consente la realizzazione di stickers animati con formati di file ancor più leggeri del WebP, tra cui GIF e JSON. Gli utenti potranno decidere se impostare le animazioni in autoplay o meno. Inoltre gli sviluppatori stanno mettendo a punti nuovi set di emoji da rilasciare gratuitamente, per consentire una personalizzazione ancor più approfondita dei nostri messaggi testuali, che saranno sempre più arricchiti da immagini, fisse o in movimento, più variegate possibile, per una comunicazione sempre più su misura.

Inoltre WhatsApp sta per introdurre una serie di nuove opzioni di personalizzazione nell’utilizzo di tali strumenti, in modo che ogni utente possa decidere in autonomia con quali impostazioni regolare l’utilizzo di queste nuove emoji. Ciò è emerso da uno screenshot condiviso da WABetainfo, che vedete qui sopra: da esso si vede chiaramente che in futuro sarà possibile decidere se impostare l’autoplay delle nuove immagini animate o meno, nonché se salvare automaticamente una copia delle nuove immagini scaricate dalle chat nella galleria del proprio smartphone.

Quando arriva l’aggiornamento?

I Lottie stickers stanno arrivando [credit: Lottiefiles]
I Lottie stickers stanno arrivando [credit: Lottiefiles]

Ovviamente al momento queste funzionalità sono introdotte in via sperimentale e non sono ancora diffuse al grande pubblico. Solamente gli sviluppatori o gli utenti iscritti al programma WhatsApp Beta possono provarle in anteprima, fornendo feedback all’azienda in merito a eventuali bug e in generale impressioni sul loro utilizzo, così da correggere o migliorare ulteriormente la build prima del rilascio ufficiale dell’aggiornamento sugli store mobile. Siccome alcune funzionalità possono essere limitate in base al sistema operativo su cui gira l’applicazione, inoltre, non è detto che tutte le novità vengano implementate sia nella versione iOS che in quella Android.

Come sempre insomma dovremo aspettare il rilascio ufficiale e le note di compatibilità per scoprire chi ne potrà usufruire effettivamente. Riguardo alla data, anche qui non abbiamo certezze, anche se solitamente da quando le indiscrezioni sulle nuove funzioni iniziano a trapelare dal programma Beta non passa mai molto tempo prima del rilascio ufficiale. Verosimilmente quindi questi aggiornamenti potrebbero raggiungere il grande pubblico entro la fine di quest’anno.