Acqua calda gratis | Così si risparmiano oltre 300€ al mese in Bolletta

    ACQUA CALDA GRATIS COSI SI RISPARMIA IN BOLLETTA

    Una vera e propria rivoluzione che può far risparmiare anche l’intero costo della bolletta dell’acqua: gratis in tutte le case.

    Per mesi ci siamo lamentati e siamo andati in crisi a causa dell’aumento delle bollette dell’energia elettrica e del gas, ma anche la fornitura d’acqua ha raggiunto dei costi mai visti prima. Molte persone in casa hanno una caldaia a gas o a corrente e quindi non se ne rendono conto, ma anche la semplice disponibilità d’acqua dal rubinetto può comportare un peso enorme sul portafoglio!

    L’acqua è un bene primario a differenza del gas e della corrente elettrica di cui le persone possono anche fare a meno, anche se in realtà è una soluzione che si addotta solo in casi drastici e disperati. La fornitura d’acqua, fredda o calda che sia, ci permette di sopravvivere ed è anche per questo motivo che sarebbe un sogno avere acqua gratis in tutte le case: una soluzione che però non sembra essere così lontana dalla realtà.

    Il primo passo verso la rivoluzione

    Partiamo col dire che siamo soltanto all’inizio e probabilmente siamo ancora lontani dal momento in cui questa soluzione verrà adottata in tutte le case di tutto il mondo. Però si deve pur iniziare da qualche parte e già il fatto che la soluzione è stata già testata in varie abitazione ci fa ben sperare per il prossimo futuro: molto probabilmente ben presto avremo acqua calda gratis in tutte le case anche in Italia.

    Acqua calda gratis in tutte le case!

    Si tratta del primo passo verso la rivoluzione per avere finalmente un abbassamento del caro vita e soprattutto avere rifornimento di un bene vitale in ogni abitazione del mondo. Per adesso i test sono stati fatti soltanto in una zona dell’Inghilterra, ma come detto potrebbe spandersi ben presto in tutta Europa e quindi anche in Italia: non crederete nemmeno ai vostri occhi quando vedrete di che soluzione si tratta per ottenere l’acqua calda gratis!

    Un server per l’acqua calda gratis a casa

    Molte persone del sud-est dell’Inghilterra hanno infatti iniziato ad avere acqua gratis in casa registrando in media un calo di quasi 250€ sulle bollette mensili! L’idea è arrivata grazie a un’azienda britannica che ha messo a punto un sistema incredibile per riscaldare l’acqua nelle case senza l’utilizzo di gas o di corrente elettrica. Un ingegnoso meccanisco che prende il nome di Heata e che sfrutta qualcosa di mai visto!

    Heata infatti sfrutta la potenza e il calore prodotto di alcuni server che vengono attaccati alle caldaie delle abitazioni per riscaldare l’acqua al loro interno senza la necessità di accendere una fiamma o attaccare la spina alla presa della corrente. Acqua totalmente gratis, ma il consumo elettrico dei server chi lo paga? È stato dichiarato che il costo dell’energia elettrica viene pagato interamente dall’azienda che installa i server quindi le persone non solo ricevono acqua calda in casa, ma non devono pagare un bel niente!

    Secondo le parole dell’azienda che ha ideato questo sistema, un singolo data center di Heata è in grado di riscaldare l’acqua di 11.000 abitazioni! I server dell’azienda sono progettati per calcolare processi anche molto dispendiosi di energia e questo ovviamente genera di conseguenza tanto calore che l’azienda ha pensato di sfruttare per riscaldare l’acqua: in questo modo ci guadagna l’azienda che riesce a distribuire i suoi server e delocalizzarli in giro per la città e ci guadagna ovviamente il cliente che ottiene acqua calda totalmente gratis!