Lorenzo Midna Nulli è il primo italiano agli Overwatch Contenders

lorenzo midna nulli overwatch
Lorenzo Midna Nulli è il primo italiano a partecipare agli Overwatch Contenders


Un altro traguardo per l’eSport italiano è stato raggiunto in queste ore. Pochi giorni fa vi abbiamo parlato dell’impresa di Riccardo “Reynor” Romiti”, il giovanissimo giocatore di StarCraft II (15 anni) che si è qualificato per la Global StarCraft II League. Un altro italiano entra nella storia degli eSports: si tratta di Lorenzo Midna Nulli, giocatore in forza al team We Have Org. Lorenzo sarà il primo italiano a partecipare agli Overwatch Contenders che si terranno nel mese di luglio.


We Have Org ha conquistato il diritto a partecipare alla prestigiosa manifestazione dopo aver battuto per 3-2 il team One Point. La tabella di marcia della squadra di Lorenzo è stata seguita in maniera quasi netta: cinque vittorie e una sola sconfitta. Purtroppo, in una giornata da record, dobbiamo anche registrare la non qualificazione dei Samsung Morningstars che avrebbero proiettato altri italiani agli Overwatch Contenders. Con due vittorie e quattro sconfitte il cammino di Morningstars si ferma qui.

Su Facebook, il team commenta in questo modo:

Con grande rammarico vi comunichiamo che con la sconfitta di oggi le porte del Contenders per noi si sono definitivamente chiuse.

Non faremo finta di non aver subito il colpo. Tutti sanno quanto questo progetto sia stato preso a cuore non solo dai giocatori ma anche da tutto lo staff e da voi che ci avete sempre sostenuti.

 

Ma c’è spazio anche per un messaggio in cui l’orgoglio e la voglia di continuare scalza la delusione:

Ormai la matematica ci ha condannati, ma i Contenders Trials non sono ancora finiti e questa volta il match sarà castato in modalità spettatore sul canale Broadcastgg!

Per noi è un’occasione per salutare tutti quelli che ci hanno supportato fin qui, partendo dai nostri primi passi in Open Division, per voi è l’occasione di salutare con un “arrivederci” i players che hanno fatto emozionare il nostro paese!

I complimenti dei Morningstars a Lorenzo

C’è comunque grande fair play tra i giocatori italiani che da un lato hanno trionfato e dall’altro hanno visto sfumare un sogno. Sempre su Facebook, un membro di Morningstars, Federico “thebigone” Fantozzi, ha fatto i suoi complimenti a Lorenzo per la sua vittoria:

Dopo la sconfitta di oggi finisce il nostro cammino verso il Contenders. Sono ovviamente molto deluso ma consapevole di aver dato il massimo in questi mesi, bisogna continuare a migliorare.
Congratulazioni a Lorenzo Midna Nulli , vi siete meritati questo risultato, farò il tifo per voi.
Adesso voglio solo staccare qualche giorno da Overwatch e riflettere a mente fredda per poi ripartire.

Ricordiamo ancora che la seconda stagione degli Overwatch Comtenders si terrà a luglio, nelle seguenti date:

  • Cina: 1 luglio
  • Australia: 2 luglio
  • Europa: 2 luglio
  • Nord America: 3 luglio
  • Corea: 4 luglio
  • Sud America: 5 luglio
  • Pacifico: 6 luglio

La Stagione Due del torneo Blizzard si svolgerà con la patch 1.24.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Michele Longobardi

Laureato in Lettere moderne, scopro la passione per il giornalismo quasi per caso. I videogiochi sono il mio più grande amore e così decido di coniugare le due cose. Il giornalismo videoludico diventa la mia forma finale.

Per me i videogiochi sono una forma d'arte e guai a dirmi il contrario.

Appassionato di tutto ciò da cui sgorga sangue: cinema horror (registi preferiti Argento e Romero), letteratura gialla e dell'orrore (autori preferiti Christie, Poe e Lovecraft) e ovviamente i videogiochi del genere (Silent Hill e Resident Evil sopra ogni cosa).

Il mio videogioco preferito di sempre è Fahrenheit che ho finito un numero non precisato di volte, da lì scaturisce la mia ammirazione per tutti i lavori di David Cage.

La mia "carriera" videoludica è segnata da un marchio da cui non sono mai riuscito a staccarmi: PlayStation! In circa 20 anni di gaming, ho completato più di 600 titoli.

fallout 76

Fan ha già ricreato la mappa di Fallout 76

Nintendo e Niantic a Seattle per la Pride Parade

Anche Nintendo e Niantic partecipano alla Pride Parade di Seattle