Bethesda non si lascia influenzare dalle critiche dei fan

updated at 29-09-2017 16:42Redazione Player.it

Negli ultimi anni, in molti non hanno apprezzato alcune mosse di Bethesda, sia che si trattasse del porting di The Elder Scrolls V: Skyrim per Nintendo Switch che di portare Fallout 4, Skyrim e Doom nella realtà virtuale. Le lamentele dei fan non riusciranno comunque a influenzare le decisioni dell’azienda. 

bethesda-non-si-lascia-influenzare-dalle-critiche-dei-fan

Pete Hines, PR di Bethesda, ha dichiarato di essere al corrente di tutte le lamentele e le critiche provenienti dalla fanbase, ma parlando con GamesRadar ha spiegato che non definiranno i piani del publisher. “Siamo al corrente, ma non permetteremo che ciò influenzi quello che facciamo. Nell’ultimo periodo stiamo cercando di fare le cose migliori per i giochi che stiamo sviluppando perché, onestamente, è l’unica cosa che io posso controllare” ha dichiarato il PR.

Per Hines c’è bisogno di tempo per raccogliere le idee e provare cose nuove, altrimenti il rischio è quello di finire nello stesso pattern. Il PR ha utilizzato Horizon Zero Dawn come esempio: “Penso che si vedano un sacco di sviluppatori fare la stessa cosa. Se non avessimo persone che cercano di cambiare, non avremmo mai visto un gioco come Horizon Zero Dawn. Quanto è incredibile quel gioco? Se Guerrilla fosse rimasta sulle cose per le quali è conosciuta, non avreste mai avuto quel gioco. Penso che questo sia vero per un sacco di sviluppatori, giusto? Se Naughty Dog avesse continuato solo con Uncharted, non avremmo mai visto The Last of Us.” 

Bethesda sicuramente ha molti altri progetti in cantiere, parte dei quali non noti, ma nonostante tutto rimane la voglia di vedere qualcosa di nuovo. Chissà cosa ci riserverà il futuro, rimanete con noi per scoprire tutte le novità!

Wolfenstein 2: The New Colossus – 22 minuti di gameplay offerti da Bethesda

updated at 27-09-2017 10:17Redazione Player.it

Bethesda Softworks ha condiviso su YouTube un lungo video-gameplay della durata di ventidue minuti dedicato a Wolfenstein 2: The New Colossus. Il filmato si intitola “Nazisti a New Orleans” e ci mostra tutte le feature principali del nuovo fps in arrivo nel mese di ottobre.

wolfenstein-2-the-new-colossus-gameplay-new-orleans

In Wolfenstein II: The New Colossus, dovrete salvare il leader della resistenza Horton Boone, nel tentativo di riprendere la città e sconfiggere i soldati del regime che vi si pareranno davanti avvalendovi di un arsenale unico. Inoltre, vi mostreremo cosa si prova a cavalcare un Panzerhund sputafuoco.

Il nostro video con gli sviluppatori vi offre inoltre un’anteprima sui nuovi congegni a vostra disposizione. Ognuno di questi tre congegni fornisce a B.J. una nuova abilità per abbattere il nemico ed esplorare l’ambiente in modo unico. L’Ariete vi permette di caricare muri e nemici, causando un urto devastante. Il Bipode consente a B.J. di compiere salti sovrumani per rangiungere nuove aree o schivare gli attacchi.

Infine, il Costrittore rende più agevole il passaggio in spazi ristetti, come, ad esempio, tubazioni o condotti di ventilazione.

Wolfenstein II: The New Colossus sarà pubblicato il 27 ottobre 2017 per Xbox One, PlayStation 4 e PC, e uscirà per Nintendo Switch nel 2018!

Buona visione:

Bethesda ha intenzione di continuare a supportare Switch

updated at 22-09-2017 14:35Redazione Player.it

Sin dalla presentazione di Nintento Switch è stato chiaro quanto sarebbe stato importante il supporto degli sviluppatori third party. Non solo questo supporto è parte della filosofia della console, ma sta anche avvenendo nella realtà. Bethesda è dalla parte di Nintendo e Pete Hines, vicepresidente per il settore marketing e comunicazioni, ha dichiarato che l’azienda vuole costruire un vero e proprio rapporto duraturo con la grande N

bethesda-ha-intenzione-di-continuare-a-supportare-switch

Hines, durante un’intervista con VentureBeat, ha dichiarato: “È tantissimo tempo che non sviluppiamo qualcosa su una piattaforma Nintendo. Dopo il successo colossale di Breath of the Wild si è aperta una possibilità: “Hey se vi piacciono gli RPG open world dove potete esplorare e fare quello che volete, Skyrim potrebbe fare al caso vostro”. Non so esattamente il numero, ma alcuni dei possessori di Switch non hanno mai giocato Skyrim. Per loro è una cosa nuova e per coloro che ci hanno già giocato, poterselo portare ovunque – sia in viaggio che quando vai al lavoro – è ottima opportunità. Doom invece è un tipo di gioco completamente diverso rispetto a ciò che c’è sul mercato. È uno sparatutto in prima persona viscerale, violento, sanguinoso e divertente. Siamo entusiasti. Ognuno ha il suo posto in quello che sta succedendo sulla piattaforma al momento“. 

Il vicepresidente si è anche dichiarato ottimista riguardo alle possibili vendite di Skyrim, Doom e Wolfenstein II su Switch, ma pensa che ci sia comunque bisogno di indirizzare le persone su questi titoli, facendo capire come mai sono belli e divertenti. “C’è un certo numero di persone per cui tutto questo è nuovo. Dobbiamo introdurre i prodotti e spiegare cosa ci possono trovare. Ls stessa cosa vale per Doom. Ci sono vecchi utenti, ma ce ne sono anche di nuovi e non sono sicuri di cosa siano questi giochi” ha spiegato Hines.

L’approccio di Bethesda verso Nintendo è stato costante e, per il vicepresidente, c’è l’interesse di continuare a proporre giochi su Switch: “Ovviamente siamo entusiasti per questi due giochi, ma non ci limiteremo solo a quelli. Vogliamo che tutto questo sia l’inizio di un rapporto costruito con Nintendo e non i suoi fan“. 

Il supporto degli sviluppatori third party per Switch sarà sicuramente determinante e ci auguriamo che anche il resto dell’industria continui a interessarsi all’ultima nata di casa Nintendo!

Bethesda potrebbe avere realmente in serbo un nuovo titolo da pubblicare

updated at 11-09-2017 11:06Redazione Player.it

Bethesda pubblicherà un nuovo titolo mai annunciato entro la fine del 2017. No, Bethesda non pubblicherà alcun nuovo titolo entro la fine dell’anno. No aspetta, Bethesda forse renderà disponibile questo nuovo gioco!

bethesda-hines-gioco-2017

La situazione sta diventando sempre più contorta in casa Bethesda. Pete Hines, dopo averci detto di ignorare le parole dette da egli stesso durante un’intervista, dove sempre lo stesso Hines aveva parlato dell’esistenza di questo gioco mai annunciato e pronto a vedere la luce entro la fine del 2017, avrebbe nuovamente cambiato la versione dei fatti.

Adesso le cose stanno così: le sue ultime affermazioni, ovvero “ignorate ciò che ho detto dutante l’intervista”, sarebbero diventate a loro volta le parole da ignorare e che queste affermazioni erano solo uno scherzo proferito su Twitter. Dunque, attualmente e sempre a detta di Pete Hines, Bethesda potrebbe effettivamente avere pronto un nuovo gioco (forse una nuova IP) da aggiungere alla sua line up del 2017. Tutto ciò deve essere preso per buono, almeno fino all’arrivo dell’ennesimo contro-contro-contrordine.

Una cosa è certa, questo può essere definito come il primissimo caso dell’esistenza del gioco di Schrödinger: il titolo di Bethesda può al tempo stesso esistere ed essere pubblicato o non esistere e dunque, non vedere mai la luce!

Bethesda pubblicherà un titolo non annunciato entro la fine dell’anno? No!

updated at 08-09-2017 10:23Redazione Player.it

Aggiornamento della notizia: Lo stesso Pete Hines è intervenuto tramite Twitter per invitare gli utenti a ignorare quell’intervista concessa, dato che le sue parole sono state travisate e dunque, non è in programma alcun gioco nuovo in arrivo. Il tweet è disponibile in calce alla notizia.

Pete Hines di Bethesda ha presenziato durante il PAX West 2017 di Seattle, concedendo un’intervista a Tek Syndicate, pubblicata poi su YouTube.

bethesda-gioco-2017

Ed è qui che è stata lanciata la bomba: Bethesda ha intenzione di pubblicare entro la fine del 2017 un gioco non ancora annunciato. Di questo titolo non conosciamo né la natura, né un eventuale sviluppatore e dunque, l’annuncio potrebbe arrivare in qualsiasi momento. Entro la fine dell’anno sono in arrivo già 5-6 giochi di Bethesda, tra cui The Evil Within 2, Wolfenstein 2: The New Colossus e Skyrim su Switch. Vi aggiorneremo non appena giungeranno buone nuove su questa vicenda.

Ecco il video con l’intervista:

Pete Hines: “Bethesda ha un nuovo gioco in cantiere”

updated at 07-09-2017 11:31Claudio Albero
Qualsiasi gamer che si rispetti non può non conoscere Bethesda Softworks. Nell’arco degli anni, il publisher si è distinto per aver immesso sul mercato tanti giochi di qualità, tanto da costituire una sicurezza per il pubblico dei videogiocatori. Lasciando momentaneamente da parte i suoi franchise storici, come The Elder Scrolls e Fallout, negli ultimi anni i titoli pubblicati dall’azienda americana si sono sempre distinti per essere giochi di grandissimo pregio, spesso anche fuori dagli schemi e dalle tendenze di mercato. A questo ricchissimo roster di videogame, stando alle dichiarazioni rilasciate da Pete Hines, sta per aggiungersi una nuova entrata, su cui, però, non c’è assolutamente alcuna informazione.

Pete Hines: annuncio entro il 2017

Dando un rapido sguardo al calendario delle uscite per i prossimi mesi, è impossibile non notare la quantità di giochi che Bethesda sta per immettere sul mercato. Il prossimo 15 Settembre sarà il giorno dell’uscita di Dishonored: La Morte dell’Esterno, uno spin off del celebre stealth game. Passando al mese di Ottobre, troviamo due importanti release: The Evil Within 2 e Wolfenstein 2: The New Colossus, previsti rispettivamente per il 13 ed il 27 del prossimo mese. Il prossimo 01 Dicembre sarà invece la volta di Doom VFR, la riproposizione del celebre shooter in realtà virtuale. Ovviamente non possiamo dimenticarci di Quake Champions, già disponibili in Early Access, la cui uscita è sempre schedulata per il 2017.

Se a tutto questo aggiungessimo anche delle release più recenti, come quelle di Prey e di Morrowind, l’espansione per The Elder Scrolls Online, possiamo dedurre che Bethesda non riesca a stare con le mani in mano. E non è finita qui.

Infatti il publisher americano sembra avere ancora degli annunci in serbo. Questo è quanto dichiarato da Pete Hines, uno dei pezzi grossi di Bethesda, al canale Youtube Tek Syndicate in occasione della PAX West. Stando alle parole di Hines, ci sarebbe un nuovo gioco la cui uscita è prevista per il 2017. Ovviamente, nonostante le insistenti e incalzanti domande dell’intervistatore, il dirigente non ha rilasciato altre informazioni. Non è dato sapere se si tratti di una nuova IP, e nemmeno di che genere di gioco si tratti.

“… Avremo Skyrim per Nintendo Switch, Wolfenstein 2 e The Evil Within 2, Quake Champions che è free-to-play, così come Elder Scrolls Legends, senza dimenticarci di Dishonored: La Morte dell’Esterno e di The Elder Scrolls Online. Abbiamo una tonnellata di giochi schedulati. E in più abbiamo anche un gioco che uscirà quest’anno e di cui non abbiamo ancora detto niente a nessuno.”

Qualche considerazione in merito

pete hines bethesda nuovo gioco
Cosa bolle in pentola?

Volendo lanciarci in qualche ipotetica previsione, non può trattarsi di nessuna release “di peso”. La ragione è presto detta. Mancano pochi mesi alla fine del 2017, non ci sarebbe il tempo effettivo per poter pubblicizzare a sufficienza il gioco. Tuttavia, conoscendo Bethesda, non è possibile escludere nessuna possibilità. Come sottolineato anche da vg24/7, l’ipotesi più probabile è che si tratti di un prodotto simile a Fallout Shelter. L’impressione è che non dovremo aspettare molto per avere l’annuncio ufficiale. Restate sintonizzati per ulteriori news in merito.

Game of Thrones: Bethesda non sta sviluppando un gioco basato sulla serie

updated at 29-08-2017 15:40Redazione Player.it

A quanto pare il rumor di stamani riguardo a un gioco basato su Game of Thrones e sviluppato da Bethesda non aveva nessun fondo di verità. Il gioco era spuntato sul listino del noto rivenditore Target e, anche se non c’era nessuna descrizione o immagine del prodotto, la notizia aveva cominciato a circolare insistentemente. 

game-of-thrones-bethesda-non-sta-sviluppando-un-gioco-basato-sulla-serie

A quanto pare l’url non era quella di un vero e proprio prodotto a listino e un portavoce di Target ha commentato: “Quello non è un prodotto reale – ci dispiace per la confusione“. Negli stessi giorni era circolata una url con un fantomatico gioco di Game of Thrones sviluppato da Rockstar, quindi viene da pensare che le dichiarazioni di Target siano veritiere.

Siete dispiaciuti? Vi sarebbe piaciuto un gioco basato su Game of Thrones in salsa RPG?

Game of Thrones: Bethesda sta lavorando al gioco?

updated at 29-08-2017 09:34Redazione Player.it

La settima stagione di Game of Thrones (Il Trono di Spade) si è conclusa con il settimo episodio e per la Season 8 bisognerà attendere il 2019. Forse però sentiremo parlare nuovamente di Game of Thrones prima di quell’anno.

game-of-thrones-bethesda

Stando ad alcuni rumor, un gioco basato sul romanzo creato da George R. R. Martin potrebbe essere attualmente in sviluppo presso niente poco di meno che Bethesda. In realtà né Bethesda né altri sviluppatori hanno confermato il titolo, che però sarebbe comunque apparso come placeholder sul sito del noto rivenditore Target. Ovviamente dopo essere apparsa per qualche ora, la pagina legata all’ipotetico gioco di Game of Thrones è stata messa offline e dunque, fino all’arrivo di ulteriori notizie tutto ciò è da considerarsi come un semplicissimo rumor.

E3 2017 Conferenza Bethesda – Recap e ultime novità

updated at 12-06-2017 06:41Andrea Crapanzano
Con la conclusione di questa conferenza di Bethesda dell’ E3 2017, abbiamo potuto assaporare molti titoli ed interessanti novità. Qui di seguito un recap completo della conferenza Bethesdaland, tenutasi dalle 06:00 Italiane fino alle 6:40.

 

Se volete rimanere sempre aggiornati riguardo l’ E3 2017, vi consigliamo di visitare questa pagina.

Se siete interessati a seguire l’ E3, di seguito troverete gli orari completi delle conferenze e a questo indirizzo sarà disponibile una lista aggiornata dei titoli annunciati fino ad ora.

Wolfenstein II: The New Colossus rivelato all’E3 di Bethesda

updated at 12-06-2017 06:35Andrea Crapanzano
Bethesda ha rivelato con un trailer il nuovo Wolfenstein II: The New Colossus, seguito dell’ acclamato sparatutto Wolfenstein: The New Order.

Nonostante l’ assassinio del Generale Nazista Wilhelm “Deathshead” Strasse sia andato a buon fine, la macchina Tedesca ha mantenuto la sua forte presa sul mondo.

Vestendo i panni del membro della resistenza BJ Blazkowicz, conosciuto come “Terror-Billy”, i giocatori dovranno farsi largo in una America completamente conquistata dai Nazisti e riunire tutti i membri della resistenza, al fine di liberare il paese dall’ ombra della dittatura Tedesca.

E’ arrivato il momento di iniziare una nuova rivoluzione Americana.

Il titolo sarà disponibile per Sony Playstation 4, Microsoft Xbox One e PC a partire dal 27 Ottobre 2017.

Bethesda, i videogiocatori professionisti si cimentano con Quake Champions

updated at 09-06-2017 16:37Simone Pettine

Nella giornata di oggi, tramite comunicato stampa ufficiale, Bethesda ci ha prontamente aggiornati di alcuni suoi nuovi piani relativi all’E3 e ai videogiocatori professionisti dell’esport Quake Champions.

Vediamo tutti i dettagli nel comunicato stampa ufficiale.

BETHESDA
I videogiocatori professionisti si cimentano con Quake Champions | Dal vivo all’E3 nella E3 ESPORTS ZONE Powered by ESL

Nel corso dell’E3 della prossima settimana, Quake Champions sarà protagonista per due giorni nella E3 ESPORTS ZONE Powered by ESL, con alcuni tra i professionisti migliori al mondo che giocheranno dal vivo. Nell’ambito dell’evento ci saranno partite in diretta streaming, interviste e approfondimenti con id Software, distribuzione di gadget e l’opportunità di mettersi alla prova contro i giocatori più forti del pianeta.

La due giorni di partite e interviste sarà trasmessa su www.twitch.com/QuakeChampions e www.Facebook.com/Quake in diretta dalla South Hall, Padiglione 947, dell’E3. I partecipanti saranno messi alla prova in una serie di sfide individuali in modalità Duello e di squadra nella nuova modalità Sacrificio 4 contro 4. I professionisti si scontreranno in partite dimostrative tra loro, in partite contro i visitatori dell’E3 in modalità Duello e insieme a loro in modalità di squadra e sfideranno perfino gli sviluppatori del gioco.

Recensione: The Elder Scrolls Online - Morrowind
Dopo 3 anni dall’uscita di The Elder Scrolls Online, ZeniMax Online Studios e Bethesda Softworks annunciano la prima espansione ESO: Morrowind.

I migliori nomi dell’eSport, tra cui Team Liquid
Duellanti del Team Liquid, tra cui Rapha, il campione del QuakeCon 2016, saranno presenti mercoledì 14 giugno dalle 10:30 ora del Pacifico (19:30 ora locale), insieme a Tim Willits e John “ZeRo4” Hill di id Software. Rapha sarà quindi accompagnato dai compagni di squadra di Team Liquid DaHang e Azk. Giovedì 15 giugno, i migliori giocatori d’Europa, tra cui Noctis, Fazz, Stermy e toxjq saranno protagonisti a partire dalle 10:30 ora del Pacifico (19:30 ora locale).

Quake Champions è attualmente disponibile in fase beta per PC. È possibile iscriversi alla beta sul sito www.Quake.com.

Fonte: comunicato stampa ufficiale.

Bethesda all’E3 potrebbe presentare Starfield e un gioco su Game of Thrones

updated at 09-06-2017 10:29Redazione Player.it

C’è molta attesa per la conferenza E3 2017 di Bethesda. L’appuntamento è per le 6 del mattino, ora italiana, di lunedì 12 giugno. In quell’occasione si vocifera che verranno presentati almeno due nuovi giochi.

bethesda-all-e3-potrebbe-presentare-starfield-e-un-gioco-su-game-of-thrones

Uno si dovrebbe chiamare Starfield e sarebbe un sandbox open world. Secondo indiscrezioni circolanti in questi giorni, Starfield dovrebbe essere una specie di Fallout ambientato nello spazio. La casa sviluppatrice pare ci stia lavorando da anni, addirittura dai tempi di Fallout 3, e adesso il gioco sarebbe quasi pronto. A quanto pare dovrebbe trattarsi di un free-to-play con le microtransazioni, campo ancora inesplorato per Bethesda.

Ma le novità non finiscono qui. Sempre secondo indiscrezioni, Bethesda starebbe lavorando anche su un RPG ispirato alla saga di Game of Thrones. La voce ha cominciato a circolare in seguito ad un accordo tra la casa sviluppatrice e il canale HBO. L’accordo prevedeva un videogioco su una serie tv famosa, e non è stato difficile fare 1+1. Questo titolo dovrebbe essere sviluppato invece con le stesse caratteristiche di The Elder Scrolls V: Skyrim. Per conoscere la verità non ci resta che attendere la conferenza E3.

Grandi premi seguendo i giochi Bethesda su Twitch

updated at 08-06-2017 13:34Diego Del Buono
Bethesda ha annunciato una nuova iniziativa che punta ad una sempre maggiore collaborazione con il gigante dello streaming Twitch.

Collegando infatti il proprio account di Twitch a quello di Bethesda.net si potrà ususfruire dei Twitch Drops (Il sistema di Twitch adottato dagli streamer per premiare i propri fan), facendo uno stream dei giochi Bethesda o anche guardando lo stream di qualcun altro e ricervere tanti regali.

Sfortunatamente non sono ancora stati svelati i dettagli ma Bethesda ha sottolineato:

I giocatori riceveranno omaggi per i giochi a cui stanno già giocando, condividendo o guardando gli stream per quel gioco su Twitch.

Non è difficile immaginare quali possano essere le ricompense per giochi online come The Elder Scrolls Online o The Elder Scolls Legends ma lo è sicuramente di più per giochi single player offline come Fallout 4 o Prey.

Sicuramente una mossa astuta da parte di Bethesda per spingere i propri giochi nelle classifiche di Twitch che hanno un grosso impatto sulle scelte degli influencers e dei giocatori che decidono poi di acquistare il gioco. Se si pensa al successo di Hearthstone legato allo streaming è facile pensare che Bethesda voglia dedicare lo stesso spazio al suo The Elder Scrolls Legends.

Non è la prima volta che Twitch si allea per promuovere un gioco in particolare ad esempio i membri di Twitch Prime hanno ricevuto delle skin esclusive per PlayerUnknown’s Battlegrounds.

Leggi anche “TES: Legends arriva su Steam, Mac e tablet Android”.

Praey for the Gods: Bethesda spiega il motivo del cambio di nome

updated at 05-05-2017 18:06Redazione Player.it

Chi ha seguito la vicenda legata a Praey for the Gods, conosciuto fino a poco tempo fa come Prey for the Gods, saprà che il gioco ha dovuto cambiare nome a causa di Bethesda.

praey-for-the-gods-cambio-nome

Pete Hines è intervenuto tramite Twitter per spiegare il perché ha dovuto chiedere per vie legali al team indie No Matter Studios di cambiare nome al suo gioco. La motivazione è semplice: il marchio “Prey” appartiene a Bethesda e onde evitare di perderlo, la società ha dovuto seguire un iter legislativo:

“Non avevamo davvero molta scelta. Se non ci fossimo opposti alla registrazione, rischiavamo di perdere il nostro marchio su Prey. Davvero non avevamo scelta”.

Ecco il tweet di Hines:

QuakeCon 2016: tutte le novità di Bethesda

updated at 05-08-2016 09:33Redazione Player.it

Sebbene il discorso di apertura del QuakeCon sia stato trasmesso in diretta tramite streaming, buona parte di questa nuova presentazione è avvenuta esclusivamente a porte chiuse. Ma non temete, siamo qui per fornirvi tutti gli aggiornamenti e gli speciali sui vari giochi, da Dishonored 2 a Quake Champions, da Prey a The Elder Scrolls: Legends, senza dimenticare DOOM e altro ancora.

quakecon-2016-novita


Dishonored 2

Al QuakeCon è stato mostrato un nuovo modo di affrontare una missione, questa volta nei panni di Corvo Attano (il protagonista del primo titolo della serie) e schierato con un’altra fazione: la banda degli Urlanti. Con un approccio a caos elevato, Smith ha dimostrato i poteri migliorati di Corvo, illustrando anche la progettazione tematica dei livelli e la nuova ambientazione di Dishonored 2.

Prey
Mostrando per la prima volta le meccaniche di gioco al pubblico presente a porte chiuse, il direttore creativo di Arkane, Rafael Colantonio, e il capo progettista, Ricardo Bare, ci hanno fornito un’anteprima della stazione spaziale Talos I, dei poteri, degli strumenti e delle armi che Morgan Yu dovrà utilizzare per sopravvivere agli inquietanti alieni Typhon.

Quake Champions
Il direttore studio di id Software, Tim Willits (progettista del Quake originale), ci ha aggiornati sul gioco e ha aggiunto nuove informazioni sui quattro Campioni svelati all’E3 2016, nonché su un gradito ritorno: Anarki. Willits ha anche annunciato la prossima beta chiusa.

The Elder Scrolls: Legends
Il vicepresidente PR e marketing di Bethesda, Pete Hines, ha annunciato che Legends è passato in fase di beta aperta. Vivete l’universo di The Elder Scrolls come mai prima d’ora, con un mazzo di carte digitali accessibile e profondo, che vi permetterà di distinguervi dagli altri giocatori. Vi state chiedendo perché dovreste provarlo? Oltre a essere gratuito, Hines ha elencato tutto ciò che rende Legends diverso dagli altri giochi di carte in circolazione.

DOOM
Il produttore esecutivo Marty Stratton ha annunciato l’imminente arrivo della classica modalità Deathmatch… che i partecipanti del QuakeCon hanno potuto provare immediatamente e in esclusiva. Inoltre, Stratton ha presentato in anteprima il trailer del primo DLC premium di DOOM, Unto The Evil. Disponibile oggi stesso, Unto The Evil include nuove mappe, un nuovo demone multigiocatore e molto altro ancora.

Fallout Shelter

I partecipanti del QuakeCon hanno avuto la possibilità di provare la versione gratuita per PC, appena in tempo per partecipare ai Nuka-Giochi. A partire dal 5 agosto, tutte le stanze di addestramento S.P.E.C.I.A.L. funzioneranno più velocemente del solito per due giorni ciascuna (a partire dalla Forza, poi Percezione e così via), conferendo un vantaggio a periodo limitato a tutti i soprintendenti!

 

Realtà virtuale
Leader nel campo della realtà virtuale, Bethesda ha mostrato per la prima volta una VR moderna all’E3 2012 con il suo DOOM 3 BFG. All’E3 di quest’anno, Bethesda aveva a disposizione due demo VR giocabili: un tour degli inferi di DOOM e una demo giocabile di Fallout 4. Inoltre, sempre ll’E3, Bethesda ha annunciato che Fallout 4 sarà pubblicato per HTC Vive nel 2017. Per celebrare l’impegno di Bethesda nel campo della realtà virtuale, Bethesda ha reso disponibile ai partecipanti due demo: l’esperienza di DOOM e una demo di gioco di Fallout 4 in completa VR.

Bethesda rilancia Quake Champions

updated at 26-07-2016 15:06Redazione Player.it

Dopo la presentazione dell’ultimo E3 è arrivato il momento di avviare Quake Champions. Ma di cosa si tratta? Ce lo spiega nel dettaglio la stessa Bethesda.

quake-champions-logo

Dopo l’emozionante annuncio all’E3 2016, Quake Champions ha scatenato l’interesse dei fan di vecchia data di Quake e dei nuovi appassionati. Ma cos’è esattamente Quake Champions? Abbiamo fatto quattro chiacchiere con il direttore studio di id Software, Tim Willits, per ottenere informazioni direttamente alla fonte.

Willits ci ha raccontato come Quake Champions non solo catturi lo spirito dei giochi originali, ma traghetti anche il leggendario sparatutto nell’era moderna, grazie all’aggiunta dei Campioni. Oltre ad averci fornito nuove informazioni sui quattro Campioni svelati, Ranger, Visor, Nyx e Scalebearer, Willits ci ha raccontato del suo preferito.

Ulteriori informazioni su Quake Champions saranno rivelate al QuakeCon di quest’anno (4-7 agosto). Tenete d’occhio Bethesda.net per le ultime novità e seguite Quake.com per restare aggiornati su Quake Champions.


Bethesda e Dark Horse insieme per The Art of Dishonored 2

updated at 29-06-2016 10:11Redazione Player.it

Nella mattinata odierna è stato annunciato che Bethesda e Dark Horse stanno lavorando insieme per pubblicare The Art of Dishonored 2, volume che presenterà centinaia di concept art escluisve e mai viste prima che raccontano lo sviluppo di Dishonored 2, il prossimo capitolo della serie realizzato dai creatori del Gioco dell’Anno 2012 Dishonored.

Oltre a ciò è stato svelato il Fan Art Contest #drawDishonored grazie al quale i fan della serie avranno
l’opportunità di avere le proprie illustrazioni pubblicate sulle pagine di The Art of Dishonored 2. A partire da oggi i fans possono sottoporre i propri lavori utilizzando l’hashtag #drawDishonored. Il regolamento per partecipare è disponibile su Bethesda.net.

The Art of Dishonored 2 sarà disponibile nei negozi il 22 novembre. Potete ordinare la vostra copia oggi presso i rivenditori che aderiscono all’iniziativa.

Bethesda: recap della conferenza tenuta all’E3 2016

updated at 13-06-2016 11:23Redazione Player.it

Nella notte tra il 12 e il 13 giugno, Bethesda ha tenuto la propria conferenza E3 2016. Le 4:00 è stato un po’ un orario proibitivo e in molti hanno deciso di non seguire la conferenza in diretta. Se anche voi siete stati tra i dormiglini che si son persi gli annunci e le notizie (oltre alla nostra copertura live), allora questo recap della conferenza di Bethesda è ciò che fa per voi.

annuncio-a-sorpresa_4

Ecco l’elenco di tutto ciò che è stato annunciato e mostrato ieri notte:

– Annuncio ufficiale di Quake Champions

– Trailer della modalità campagna di The Elder Scrolls Legends

– Annuncio ufficiale di The Elder Scrolls V: Skyrim, Special Edition, ovvero la versione rimasterizzata per console next-gen e PC

– Mostrato il nuovo DLC e la nuova espansione di The Elder Scrolls Online

– Bethesda ha confermato che Doom e Fallout 4 saranno giocabili in VR

– Annuncio ufficiale di Prey 

Fallout Shelter arriverà anche su PC

– Mostrati un nuovo trailer, il primo video gameplay e la Collector’s Edition di Dishonored 2 

E3 2016: Bethesda annuncia Prey

updated at 13-06-2016 10:01Redazione Player.it

Direttamente dal palco dell E3 2016 durante la conferenza  Bethesda è stato  presentato ufficialmente Prey, titolo in arrivo il prossimo anno su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Il gioco sarà ambientato nel 2032 e i giocatori vestiranno i panni di un esperimento umano per alterare l’umanità. Qualcosa però andrà storto a bordo della navicella spaziale dove sarà ambientato il gioco. Il comunicato ufficiale di Bethesda ci svela qualche dettaglio in più: Prey sarà un gioco d’azione fantascientifico in prima persona sviluppato da Arkane Studios, i premiati creatori del gioco dell’anno 2012 Dishonored. Conosciuti per la capacità di creare giochi creativi, mondi unici e storie profonde, i membri di Arkane ricreeranno da zero questo franchise… aggiungendo un risvolto psicologico. Prey è previsto per il 2017 per Xbox One, sistema di intrattenimento PlayStation 4 e PC. In Prey, ti risveglierai a bordo della Talos I, una stazione spaziale che orbita la luna nel 2032. Indossi i panni dell’oggetto di un esperimento destinato a cambiare per sempre l’umanità, ma le cose hanno preso una terribile piega. La stazione spaziale è stata invasa da alieni ostili che hanno iniziato a darti la caccia. Mentre scavi nei più profondi segreti di Talos I e del tuo stesso passato, dovrai sopravvivere usando gli strumenti trovati nella stazione, la tua intelligenza, le tue armi e abilità incredibili.

“Ad Arkane, la nostra passione per la realizzazione di nuovi mondi dove improvvisare, sperimentare e giocare in modo unico è stata la base per la visione che avevamo di Prey”, ha detto Raphael Colantonio, presidente e condirettore creativo di Arkane Studios. “Non vediamo l’ora di mostrarvi altro riguardo al mondo fantascientifico che stiamo creando, quest’estate al QuakeCon”.

 

Maggiori dettagli su Prey saranno condivisi durante i prossimi mesi mentre qui di seguito potete trovare il trailer mostrato all’E3.


Bethesda non sa se terrà un’altra conferenza E3

updated at 26-06-2015 12:17Redazione Player.it

Un’altra conferenza E3 di Bethesda al prossimo anno? Probabilmente no. Questo è quanto si apprende da una recente dichiarazione effettuata da Pete Hines, vice presidente delle pubbliche relazione e del marketing presso Bethesda. “Non so se faremo una conferenza l’anno prossimo. Non so se ne faremo una nuova” ha spiegato Hines, spiegando come la società più che concentrarsi su eventuali conferenze stampe future, sta dedicando tutta la propria attenzione ai giochi che sono stati annunciati quest’anno.

bethesda-no-conferenza-e3-2016

Hines ha spiegato inoltre come sia necessario avere una line-up importante per poter tenere una conferenza in un evento come l’E3 e per Bethesda ciò è stato possibile quest’anno ma non è detto che si ripeta anche nel 2016.

RAGE: Bethesda pensa ad una versione per PS4 e Xbox One

updated at 07-08-2014 12:06Redazione Player.it
Si continua a parlare di porting e remake: secondo alcuni rumor, Bethesda starebbe pensando di portare il sottovalutato RAGE su Xbox One e PlayStation 4. Si tratterebbe di un porting realizzato con lo stesso motore utilizzato per il reboot di DOOM, attualmente in fase di sviluppo.
rage_ss5
L’ipotesi comunque sembra improbabile, al momento ID Software sta sviluppando il nuovo episodio di DOOM e la lavorazione dovrebbe quindi essere affidata ad uno studio esterno.

Ora su iTunes le migliori musiche dei videogiochi Bethesda!

updated at 31-01-2013 18:20Redazione Player.it
Bethesda è lieta di annunciare che le colonne sonore ufficiali di suoi sette giochi più popolari sono ora disponibili su iTunes.

Eccovi la lista completa degli album, il compositore principale di ognuno e il prezzo:

The Elder Scrolls III: Morrowind Original Game Soundtrack (Jeremy Soule) — $ 9,99
The Elder Scrolls IV: Oblivion Original Game Soundtrack (Jeremy Soule) — $ 9,99
The Elder Scrolls V: Skyrim Original Game Soundtrack (Jeremy Soule) — $ 15,99
Fallout 3 Original Game Soundtrack(Inon Zur) — $ 11,99
Fallout: New Vegas Original Game Soundtrack (Inon Zur) — $ 11,99
Dishonored Original Game Soundtrack– (Daniel Licht) — $ 9,99
RAGE Original Game Soundtrack (Rod Abernethy) — $ 9,99

Per acquistare le colonne sonore basta cliccare sul nome dell’album e sarete indirizzati direttamente su iTunes.

Dawnguard – Bethesda spiega come accedere!

updated at 26-06-2012 16:31Redazione Player.it
Ci abbiamo sperato fino all’ultimo secondo e, onestamente, ci hanno fatto capire ben poco ma alla fine dei conti siamo certi che Dawnguard arriverà in Italia a metà Luglio, non prima.


Gli amici inglesi e americani, invece, stanno già esplorando le terre di Dawnguard alle prese con vampiri, licantropi e mostri di ogni genere e tipo ma…come si fa ad accedere a questo primo DLC di The Elder Scrolls 5: Skyrim? Niente paura, Bethesda ha rilasciato le prime utili informazioni per non avere difficoltà dopo il download di Dawnguard.

Dopo aver installato Dawnguard, se siete di livello 10 o superiore sentirete parlare di Dawnguard dalle guardie nelle principali città o potreste anche essere avvicinati da un corriere che vi darà una nota su Dawnguard. Comunque, se il vostro personaggio è al di sotto del livello 10 o volete trovare da soli Dawnguard, potete cercarla a est/sud-est di Riften. La troverete presso una piccola caverna attraverso le montagne“.

Broken Steel ha già un bug su PC, Bethesda al lavoro per ripararlo

updated at 05-05-2009 19:31Redazione Player.it
fallout-3-broken-steel_2

L’ultimo DLC per Fallout 3, Broken Steel, ha un grave bug su PC, come hanno ripostato alcuni utenti iscritti al forum di Bethesda. Il bug sembra essere molto grave: gli utenti non riescono ad installare l’espansione a causa di un errore (Exception from HRESULT: 0x8009200D).
Bethesda ha dichiarato che il problema è dovuto all’installazione del DRM di Games for Windows Live e ha promesso ai giocatori pressioni su Microsoft per risolvere al più presto il problema.


Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!